Damien Chazelle

Damien Chazelle, un ragazzo che insegna alla sua generazione che con  impegno, passione e consapevolezza i sogni si possono realizzare e che si può diventare dei “grandi” anche se si è ancora “piccoli”.

Damien Chazelle, il regista dei musical

(Providence, 19 gennaio 1985)

Damien Chazelle bioDamien Chazelle è nato il 19 gennaio del 1985 a Providence, Rhode Island. Figlio di due professori - il padre è insegnante di scienze e la madre insegnante di storia medioevale e scrittrice - cresce e studia a Princeton, New Jersey.

Durante l’adolescenza sogna di diventare un musicista, nello specifico un batterista di musica jazz, tuttavia capisce ben presto di non avere il talento necessario per emergere. E così torna a concentrarsi sul suo interesse iniziale: la regia cinematografica. Frequenta il dipartimento di Studi Visivi ed Ambientali all'Università di Harvard, dove si laurea nel 2007.

L'esordio come regista e sceneggiatore risale al 2009 con “Guy and Madeline on a Park Bench”, un film dedicato al jazz, al quale collabora anche con il suo vecchio compagni di stanza, Hurwitz. Successivamente partecipa come sceneggiatore ai film “The Last Exorcism - Liberaci dal male” del 2013 e “Il ricatto”  sempre dello stesso anno.

Nel 2014 cura la regia e la sceneggiatura di “Whiplash”  e inizia a vedere i primi risultati positivi del suo lavoro, ricevendo il plauso della critica. Il film, presentato al Sundance Film Festival, vince il Gran Premio della Giuria e il Premio del Pubblico. Nel 2015 viene nominato in cinque categorie ai Premi Oscar, tra cui Miglior Sceneggiatura non originale, e torna a casa con tre vittorie (Miglior Attore non Protagonista a J. K. Simmons, Miglior Montaggio a Tom Cross, Miglior Sonoro a Craig Mann, Ben Wilkins e Thomas Curley).

Damien Chazelle e il successo straordinario di "La La Land"

Damien Chazelle raggiunge il successo mondiale con il suo terzo film, ovvero il musical “La La Land”, uscito nel 2016, che vede protagonisti Ryan Gosling nei panni di Sebastian e Emma Stone, in quelli di Mia. La pellicola ottiene sette Golden Globe tra cui uno per la regia e uno per la sceneggiatura. Ai Premi BAFTA 2017 porta a casa 5 riconoscimenti su 11 candidature (Miglior Film, Miglior Regista a Damien Chazelle, Miglior Attrice Protagonista a Emma Stone, Miglior Colonna Sonora a Justin Hurwitz,
Miglior fotografia a Linus Sandgren).

Il film riceve anche il numero record di 14 nomination ai premi Oscar 2017, cifra raggiunta solo da “Titanic” ed “Eva contro Eva”, ottenendo la statuetta nelle categorie Miglior regista a Damien Chazelle, Miglior Attrice Protagonista a Emma Stone, Miglior Fotografia a Linus Sandgren, Miglior Scenografia a David Wasco, Migliore Colonna Sonora a Justin Hurwitz, Migliore Canzone Originale a City Of Stars.

Damien Chazelle a 32 anni e con una giovane carriera alle spalle diventa così il più giovane regista a vincere questo premio straordinario.

Tra i prossimi progetti di Damien Chazelle è prevista la produzione e la regia del film “ Il Primo Uomo” , che vede come protagonista sempre Ryan Gosling, prossimamente al cinema.

Rebecca Sparello

Damien Chazelle Filmografia - Regista

Damien Chazelle regista sul set

  • Guy and Madeline on a Park Bench (2009)
  • Whiplash (Cortometraggio) (2013)
  • Whiplash (2014)
  • La La Land (2016)
  • Il primo uomo (First Man) (2018)

Damien Chazelle Filmografia - Sceneggiatore

  • Guy and Madeline on a Park Bench (2009)
  • Il ricatto (2013)
  • The Last Exorcism - Liberaci dal male (2013)
  • Whiplash (Cortometraggio) (2013)
  • Whiplash (2014)
  • 10 Cloverfield Lane, regia di Dan Trachtenberg (2016)
  • La La Land (2016)

 

 

 

 

 

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *