Cetto c’è (2019)

  • Regia: Giulio Manfredonia
  • Cast: Antonio Albanese
  • Genere: Commedia, colore
  • Durata: n/d
  • Produzione: Italia, 2019
  • Distribuzione: Vision Distribution
  • Data di uscita: 21 novembre 2019

Cetto c’è provvisoria“Cetto c’è” è il terzo capitolo dedicato al politico Cetto La Qualunque sul grande schermo. Da sindaco del suo paese fino a parlamentare, la carriera politica di Cetto è stata sempre in crescendo. Con tutti i mezzi a sua disposizione il politico dalla “gran classe” non deluderà i suoi elettori neanche in questa occasione.

Cetto c’è: il ritorno della “vera” politica

“Cetto c’è” è una commedia scritta da Antonio Albanese con Piero Guerrera e diretta da Giulio Manfredonia, che aveva collaborato anche nei primi due capitoli dietro la macchina da presa.

Cetto La Qualunque è un politico calabrese che non si fa remora di niente, con il suo linguaggio molto esplicito e i suoi rapporti con gente poco raccomandabile è riuscito nel corso degli anni a diventare uno dei politici fittizi più amati dagli spettatori del piccolo e grande schermo.

Il personaggio creato e interpretato da Antonio Albanese debuttò nel programma della RAI “Non c’è problema” nel 2003, ma il vero successo lo ebbe con i programmi della Gialappa's “Mai dire Domenica” e “Mai dire Lunedì”.

Sul grande schermo apparve per la prima volta in “Qualunquemente” del 2011 dove, dopo una lunga latitanza all’estero, ritornò in patria per diventare sindaco a Marina di Sopra. Nel 2012 il secondo capitolo “Tutto tutto niente niente” il personaggio di Cetto La Qualunque, divenuto per caso parlamentare, divide lo schermo con altri due personaggi interpretati sempre dallo stesso Albanese, Rodolfo Favaretto e Frengo Stoppato.

Prodotto dalla Wildside di Mario Gianani e Lorenzo Mieli, la Fandango di Domenico Procacci e Vision Distribution "Cetto c'è" è girato nel mese di maggio del 2019. Le riprese con molte probabilità si svolgeranno a Roma.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *