Il richiamo della foresta (2020)

  • Titolo originale: Call of The Wild
  • Regia: Chris Sanders
  • Cast: Harrison Ford, Dan Stevens, Colin Woodell, Omar Sy, Terry Notary, Alex Solowitz, Heather McPhaul, Paul Mabon
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: n/d
  • Produzione: Usa, 2020
  • Distribuzione: 20th Century Fox
  • Data di uscita: 20 febbraio 2020

Il richiamo della foresta poster“Il richiamo della foresta” segue le vicende di un cane lupo di nome Buck, che dalla soleggiata California improvvisamente viene venduto dal suo padrone e spedito nel freddo nord, come cane da slitta. Costretto a sopravvivere e selvaggiamente picchiato da un brutale ed esperto allevatore, riesce in breve tempo a diventare il capo della muta. Dopo essere stato al servizio di alcuni cercatori d’oro rischiando la vita, trova il suo posto verso est, fino alla morte del suo ultimo padrone per mano degli indiani. Vendicato questi, il richiamo della foresta si fa sempre più forte in lui e decide di andare a vivere insieme a un branco di lupi.

Il richiamo della foresta: un richiamo irresistibile

“Il richiamo della foresta” è basato sull'omonimo romanzo scritto da Jack London nel 1904. Questo adattamento del breve romanzo d’avventura è stato sceneggiato da Michael Green (“Assassinio sull'Orient Express” di Kenneth Branagh, “Blade Runner 2049” di Denis Villeneuve) e diretto da Chris Sanders al suo primo film in live action dopo i successi d’animazione come “Dragon Trainer” nel 2010 e “Lilo & Stich” nel 2002.

Protagonista di “Il richiamo della foresta” nel ruolo del cercatore d’oro John Thornton è Harrison Ford (“Star Wars: Il risveglio della Forza” di J. J. Abrams, “Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo” di Steven Spielberg). Accanto a lui figurano Dan Stevens, star della serie “Downton Abbey” e Omar Sy, visto di recente nei blockbuster “Jurassic World” e “X-Men – Giorni di un futuro passato”.

La produzione del film è stata annunciata nell’ottobre del 2017 e le riprese sono iniziate alla fine di settembre del 2018 a Los Angeles.



Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *