Box Office USA: debutto vincente di “Monster Hunter”

Box Office USA: debutto vincente di “Monster Hunter”

(Box office USA: incassi 18 – 20 dicembre 2020) Sul podio del Box Office USA c’è la new entry ” Monster Hunter” seguita da  “I Croods 2 – Una nuova era” e da  “Fatale”.

“Monster Hunter” conquista il primo posto

"Monster Hunter" conquista il primo posto del Box Office USA.

Monster Hunter“, film fantasy diretto da Paul W.S. Anderson, ha debuttato durante il terzo  weekend di dicembre in 1.736 sale.

La new entry , con  Milla JovovichRon Perlman, Tony Jaa, T.I., Diego Boneta, Meagan Good, ha conquistato il primo posto con un incasso totale di 2.200.000 dollari.

Scende al secondo posto dopo quattro settimane di fila dal suo debutto” I Croods 2 – Una nuova era“, film d’animazione del 2020 diretto da Joel Crawford.

Il film è stato proiettato in 1.906 sale cinematografiche, avendo così un incasso parziale di 2.000.000 dollari per un totale di 27.029.000 dollari.

Terzo posto per la new entry “Fatale“, film thriller americano del 2020 diretto da Deon Taylor, da una sceneggiatura di David Loughery.

Il film è  interpretato da Hilary Swank, Michael Ealy, Mike Colter e Geoffrey Owens. E’ stato distribuito in 1.107 sale da Lionsgate.

“Fatale” ha incassato un bottino totale di 925.000 dollari.

Vecchie e nuove uscite nella tot-ten del Box Office USA

Quarto posto  nel Box Office USA per "Half Brothers"

Half Brothers” scende dal secondo al quarto posto della classifica del Box Office USA.

La commedia americana del 2020 diretta da Luke Greenfield e, distribuita da Focus in 1.143 sale ha avuto un calo del 47% rispetto allo scorso weekend, con un guadagno un parziale di 260.000 dollari e un totale di 1.797.000 dollari.

Quinto posto per “Nonno questa volta è guerra” con 170.000 dollari.

La commedia con Robert De Niro, durante il weekend, è stata proiettata in  803 sale cinematografiche riuscendo così ad arrivare ad un bottino totale di 18.187.000 dollari.

Scende dal terzo al sesto postoFreaky“, film del 2020 scritto e diretto da Christopher Landon in collaborazione con Michael Kennedy, con un guadagno di 165.000 dollari.

Il film, durante il weekend, ha avuto un calo del 48% riuscendo ad incassare un totale di 8.500.000 dollari.

Settimo e ottavo posto per due new entry del weekend, “How the Grinch Stole Christmas” e “The Grinch“.

How the Grinch Stole Christmas“, film del 2000 diretto da Ron Howard tratto dall’omonimo libro del Dr. Seuss, distribuito da Universal ha ottenuto  130.000 dollari, mentre “The Grinch“,film d’animazione del 2018 diretto da Yarrow Cheney e Scott Mosier, basato sull’omonimo racconto del 1957 scritto dal Dr. Seuss è riuscito ad incassare 115.000 dollari.

Scende al nono posto il film scritto e diretto da Jacob Chase  “Come play – Gioca con me“.

Il film ha avuto un calo del 38% rispetto lo scorso weekend ottenendo così 110.000 dollari per un totale di 9.360.000 dollari.

Decimo posto per la new entry ” Festa in casa Muppet” .

Il film del 1992 diretto da Brian Henson è stato distribuito da Disney in 725 sale per arrivare ad un bottino totale di 92.000 dollari.

Erika Zagari

21/12/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *