Film al cinema dal 28 Settembre

I dieci film al cinema il 28 settembre portano sugli schermi un grande ventaglio di generi, dal dramma “Madre!” di Darren Aronofsky, all’horror “Jukai – La foresta dei suicidi”.

Gli attesissimi film al cinema dal 28 settembre: “ Madre!” e “L’incredibile vita di Norman”

Film al cinema dal 28 Settembre Madre!

Una scena di “Madre!”

Tra i film al cinema dal 28 settembre sicuramente il più atteso è il nuovo lavoro drammatico di Darren Aronofsky, “Madre!”, presentato in competizione  allo scorso Festival di Venezia. Al centro della storia una giovane coppia che si trasferisce in una casa isolata. Mentre il marito, poeta in crisi, fissa le pagine bianche che non riesce più a riempire, la moglie, interpretata da Jennifer Lawrence, si impegna con amore e dedizione a ricostruire la nuova casa, precedentemente distrutta da un incendio. L’equilibrio tra i due si spezza però quando il marito accoglierà in casa uno sconosciuto che si porterà dietro la moglie e due figli.

Joseph Cedar, regista israeliano con alle spalle due nomination per l’Oscar come Miglior Film Straniero (nel 2008 e nel 2012), lavora con l’attore Richard Gere che figura come protagonista nel suo nuovo film “L’incredibile vita di Norman”. Norman è un uomo d’affari, ambizioso e in cerca di fama, che pensa di poter barattare la sua abilità nel soddisfare le necessità degli altri con rispetto e ammirazione. Quando un giovane politico israeliano che lui aveva aiutato viene nominato Primo Ministro, sembra finalmente essere giunto il suo momento; ma forse le cose non saranno come Norman aveva immaginato.

Tra i film al cinema dal 28 settembre, tre lavori di documentaristi

Film al cinema dal 28 settembre Babylon Sisters

Babylon Sisters – Scena finale

Gigi Roccati, specializzato in documentari, debutta alla regia sul grande schermo con “Babylon Sisters”, storia di forza femminile e integrazione: in un quartiere multiculturale alla periferia di Trieste, una famiglia indiana da tempo residente in Italia, viene sottoposta a sfratto insieme al resto degli inquilini. Saranno le donne delle varie famiglie a mobilitarsi per cercare una soluzione, unendo forze e talenti per realizzare il progetto di una scuola di ballo.

Sempre dal mondo del documentario, un altro esordio alla regia cinematografica tra i film al cinema il 28 settembre: Christiano Pahler, italiano con padre tedesco, debutta sul grande schermo con un film in bianco e nero dal titolo “Last Christmas”, che porta gli spettatori in un piccolo paesino sardo dove si riuniranno i due fratelli Francesco e Antonio (quest’ultimo da tempo residente a Genova), per l’imminente morte della madre. Quando arriverà il momento di occuparsi della sepoltura, i due dovranno affaccendarsi a trovare una soluzione: è infatti la vigilia di Natale, e tutti coloro che dovrebbero contattare per il funerale risulteranno irreperibili.
Infine, un ritorno al lungometraggio non documentaristico per Leonardo Di Costanzo, con il film “L’intrusa”, una storia di aiuto femminile nella realtà più criminale di Napoli.

Un salto nel mondo moderno con i film al cinema dal 28 settembre

Film al cinema dal 28 settembre Chi m'ha visto

Beppe Fiorello e Pier Francesco Favino in “Chi m’ha visto”

Tra i film al cinema dal 28 settembre, non mancano i riferimenti al mondo moderno: a partire da “Emoji: accendi le emozioni”, film d’animazione di Anthony Leondis che, attraverso le vicende dell’emoji Gene, l’unica capace di cambiare espressione, in viaggio per cercare di trasformare se stessa, ci farà riscoprire il valore dei rapporti umani diretti.

I rapporti umani e la necessità di confrontarsi con il resto del mondo attraverso i media è il tema centrale di “Chi m’ha visto?”, debutto alla regia di Alessandro Pondi. Martino Piccione, interpretato da Giuseppe Fiorello, musicista pugliese, aiutato dall’amico Peppino (Pierfrancesco Favino), architetta la propria sparizione per attirare l’attenzione in una realtà moderna in cui l’apparire conta più dell’essere.

Si passa al web con “Alibi.com”, commedia francese diretta da Philippe Lacheau. La difficoltà di trovare un proprio spazio all’interno della società moderna, in cui la ricerca del lavoro è sempre più difficile, spinge il protagonista Greg a inventare il modo per sfondare: creare un sito, per l’appunto Alibi.com, che fornisce ai clienti degli alibi per coprire e nascondere qualsiasi situazione. La situazione si complicherà quando si rivolgerà al sito un cliente particolare.

Horror e dramma tra i film al cinema dal 28 settembre

Non manca l’horror tra i film al cinema dal 28 settembre; si tratta di “Jukai – La foresta dei suicidi”,  interpretato da Natalie Dormer e ambientato nella foresta giapponese di Jukai, ai piedi del monte Fuji, famosa per essere teatro di numerosi suicidi. La protagonista dovrà addentrarsi tra visioni, orrore e colpi di scena alla ricerca della sorella scomparsa e data per morta proprio li.

Finiamo la carrellata delle novità cinematografiche con un dramma italo francese diretto da Sebastiano Riso, dal titolo “Una famiglia”, con protagonisti Patrick Bruel e Micaela Ramazzotti. Una coppia apparentemente felice nasconde un importante segreto: aiutare altre coppie che non possono avere figli. Le cose si complicheranno quando lei decide di voler formare una famiglia tutta sua, scontrandosi con il marito.

Giada Aversa

27/09/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *