Box Office Italia: Cinquanta sfumature di rosso in cima

Box Office Italia (incassi 8-11 febbraio): incassi in calo rispetto allo scorso week-end. Primo “Cinquanta sfumature di rosso”, che in quattro giorni arriva a quasi 6 milioni di euro.

Box Office Italia: “Cinquanta sfumature di rosso” apre al primo posto

Cinquanta sfumature di rosso Box Office ItaliaI film della saga ideata da E.L.James in Italia sono sempre andati benissimo e l’ultimo Cinquanta sfumature di rosso non è da meno. Il film della Universal ha infatti incassato ben 5.897.856 euro, con una media per sala di 7.670 euro. Grazie a questi numeri da capogiro, “Cinquanta sfumature di rosso” è il miglior esordio al botteghino italiano dall’inizio del 2018.

Seconda posizione per l’ultimo film di Spielberg, The Post, che con altri 1.411.716 euro perde il -40% rispetto al week-end precedente. Il film con i premi Oscar Meryl Streep e Tom Hanks arriva così a 4.241.962 euro totali.

Apre in terza posizione la new-entry Ore 15.17 – Attacco al treno, ultimo film di Clint Eastwood, che ottiene 1.205.817 euro e una media per sala di 2.772 euro.

Box Office Italia: debutto deludente per “I primitivi”

I primitivi Box Office ItaliaQuarta posizione per l’ultimo capitolo della saga di Maze Runner, Maze Runner – La rivelazione, che ottiene 609.218 euro, per un incasso complessivo di 2.053.773 euro.

Quinta posizione da 548.445 euro per Sono tornato, che finora ha totalizzato 1.933.154 euro. La commedia italiana non è riuscita ad attirare il pubblico nelle sale come sperato, forse anche a causa del contenuto più “politico” del film.

È sesto L’uomo sul treno – The Commuter, che incassa 403.175 euro nel fine settimana e arriva a quasi tre milioni complessivi (2.835.987 euro). Il film con Liam Neeson sta andando benissimo nel nostro Paese e continua ad ottenere bei risultati grazie ad un proficuo passaparola.

Debutto davvero deludente per il film d’animazione I primitivi, che apre nelle sale italiane con soli 388.068 euro e una media bassissima di 1.128 euro per sala.

Box Office Italia: “Chiamami col tuo nome”, “Made in Italy” e “L’ora più buia” chiudono la classifica

Chiamami col tuo nome Box Office ItaliaIl film di Luca Guadagnino candidato all’Oscar, Chiamami col tuo nome, incassa 310.798 euro nel week-end e raggiunge un cospicuo totale di 2.211.142 euro.

È nono il film di Luciano Ligabue, Made in Italy, che si aggiudica 214.805 euro e raccoglie 2.973.850 euro complessivi.

Chiude la top ten con 202.834 euro L’ora più buia, arrivato all’ottimo totale di 3.724.640 euro.

 

Marta Maiorano

12/02/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *