The Rossellinis (2020)

The Rossellinis (2020)

  • Regista: Alessandro Rossellini
  • Genere: Documentario
  • Durata: 90 minuti
  • Produzione: Italia, Lettonia, 2020
  • Distribuzione: Nexo Digital
  • Data uscita in Italia: n/d

The Rossellinis"The Rossellinis" è un film diretto da Alessandro Rosselini, di genere documentario del 2020, distribuito nelle sale da Nexo Digital.

The Rossellinis: trama

"The Rossellinis" è un film documentario diretto da Alessandro Rossellini in onore del nonno Roberto.

Roberto Rossellini è stato uno dei più grandi registi del cinema italiano, noto per i suoi capolavori, come "Roma città aperta", "Germania anno zero" e altri film divenuti grandi classici.

Il regista, nonno dell'autore del documentario, è stato un padre anticonformista, che ha avuto moltissime donne e una vita sentimentale così ricca da sconvolgere la rigida società degli anni '50.

Da questi suoi grandi amori,  ha avuto molti figli, legittimi e non, che oggi costituiscono una numerosa famiglia multietnica, i "Rossellinis".

Il regista Alessandro Rossellini, è stato il primo nipote di Roberto, ad avvertire il peso di un cognome artisticamente molto importante.

All'età di 55 anni Alessandro Rossellini ha deciso di realizzare il suo primo film, incentrandolo proprio sulla sua famiglia.

I sui parenti si sono ritrovati a essere i protagonisti non solo di una documentario, ma anche di una terapia familiare, che li ha posti l'uno di fronte all'altro.

Il compito che il cineasta si è imposto è quello di far parlare tutti i parenti, in particolar modo il padre Renzo, di quel nonno così abile nel portare l'umanità sullo schermo ma meno disponibile nei confronti di chi gli stava vicino.

Il regista ha ottenuto risultati maggiori con alcuni parenti piuttosto che con altri. Quello che ne è venuto fuori è una saga dei Rossellini, trattata con grande ironia.

"The Rossellinis" è stato presentato al Festival del Cinema di Venezia 2020, come evento speciale di chiusura nella categoria Settima Internazionale della Critica.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *