The Beach Bum (2019)

  • Regia: Harmony Korine
  • Cast: Matthew McConaughey, Isla Fisher, Zac Efron, Snoop Dogg, Stefania LaVie Owen, Jimmy Buffett, Martin Lawrence, Jonah Hill, Clinton Archambault, Jerry Ascione, Joshua Rosen
  • Genere: Commedia, colore
  • Durata: 95 minuti
  • Produzione: USA, 2019

The Beach Bum posterDiretto da Harmony Korine, Matthew McCounaughey, il misterioso investigatore che ci ha appassionati nella prima serie di “True Detective”, torna sugli schermi con il suo talento impareggiabile, affiancato dal rapper Snoop Dog e dalla star di “21 Jump Street” Jonah Hill, in una commedia lebowskoniana a base di marijuana e anticonformismo.

The Beach Bum: la trama

Moondog, impersonato alla grande da Matthew McCounaughey, é un poeta californiano eccentrico e festaiolo che per scrivere ricerca costantemente l’ebbrezza dei sensi, facendo uso soprattutto di marijuana: dopo anni di uso di sostanze stupefacenti e di comportamenti che hanno minato la pace delle persone che lo circondano, la figlia lo convince ad entrare in un centro di riabilitazione. Ma Moondog é un uomo ribelle, l’eccesso é l’unica valvola d’ispirazione che gli permette di comporre le sue schiette poesie, e non c’é struttura che regga il confronto con la sua personalità esuberante.

Con l’aiuto di una colonna sonora piacevole e, in alcuni momenti, toccante, Harmony Korine propone un film stoner diverso e innovativo puntando i riflettori su tutti gli aspetti dell’animo umano senza censurarne i piú oscuri.

La produzione

Harmony Korine scrive “The Beach Bum” velocemente dopo l’uscita di “Spring Breakers” nel 2012, inserendo aneddoti personali della sua giovinezza spesa per strada. Il cast viene deciso in tempi molto brevi: insieme ad attori già noti, il regista decide di utilizzare anche dei veri e propri abitanti della Florida per rendere la pellicola verosimile: “Mi piace vedere come i personaggi secondari, i luoghi, i colori, il cielo, tutto, influiscano in un qualche modo sui personaggi principali. È una reazione chimica” ha dichiarato Harmony in un’intervista. John Lesher (vincitore di un Oscar per Migliore Fotografia per il film “Birdman”), Steve Golin (CEO della casa di produzione Anonymous Content), Nicholas Lhermitte , Charles-Marie Anthonioz e Mourad Belkeddar hanno prodotto la pellicola sotto LeGrisbi Production, Anonymous Content e Iconoclast Banners.



Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *