Ploi (2019)

  • Titolo originale: Ploey - Never Fly Alone
  • Regia:  Árni Ásgeirsson
  • Cast: Jamie Oram, Harriet Perring, Iain Stuart Robertson, Richard Cotton, Thomas Arnold
  • Genere: animazione
  • Durata: 83 minuti, colore
  • Produzione: Islanda, Belgio, 2028
  • Distribuzione: Altre Storie
  • Data di uscita: 10 ottobre 2019

Ploi poster originaleCon “Ploi” è una dolce storia di coraggio e di formazione capace di incantare e conquistare i cuori di grandi e piccini. Il film, diretto da Árni Ásgeirsson, segue le vicende di un pulcino, che non ha ancora imparato a volare al momento della migrazione autunnale, quando dovrà affrontare un lungo viaggio durante il glaciale inverno artico per ricongiungersi con la sua famiglia.

Ploi: un viaggio nei cieli dell’Islanda

Ploi è un pulcino di piviere che, in seguito alla morte del padre, viene brutalmente attaccato da un feroce falco di nome Shadow. Il trauma è talmente forte che il piccolo crede di non essere più in grado di volare, tanto da non riuscire a unirsi al suo stormo per la migrazione autunnale. Ploi però è un pulcino coraggioso che non si arrende di fronte alle avversità della vita. Decide così di partire in viaggio attraverso l’Islanda fino a "Paradise Valley" per ricongiungersi con sua madre e sua sorella Ploverina. Improbabili amicizie e innevati paesaggi invernali accompagneranno il piccolo Ploi nel suo viaggio verso la sua amata famiglia, durante il quale non mancheranno portentose avventure.

Ploi: l'animazione islandese

"Ploi" segna l'esordio nel genere d'animazione per il regista islandese Árni Ásgeirsson, già noto in patria per i film drammatici “Undercurrent” (2010) e “Thicker Than Water” (2006)”. La sceneggiatura è invece opera di un veterano del’intrattenimento islandese per bambini e ragazzi: Friðrik Erlingsson, anche autore di romanzi di successo come “Benjamin Dove” (1992), “Fish in the sky” (1998) e “Boy on the edge” (2012).

Il film è stato presentato fuori concorso nella 48esima edizione del Giffoni Film Festival ai jurors elements +6, riscontrando un discreto successo di pubblico.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *