Pif – Pierfrancesco Diliberto

Pierfrancesco Diliberto è un conduttore televisivo, regista scrittore e attore italiano, noto con il soprannome di Pif, regalatogli dal suo amico Marco Marchisio nel corso di un viaggio di lavoro per "Le Iene", la trasmissione investigativa di Mediaset che lo ha reso famoso.

Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif: orgoglio italiano

(Palermo, 4 giugno 1972)

 

Pif - Pierfrancesco Diliberto - biografiaPierfrancesco Diliberto nasce a Palermo il 4 giugno del 1972. Terminati gli studi all'Istituto Salesiano di Palermo, ereditando la passione per il cinema dal padre, il regista Maurizio Diliberto, Pif si sposta a Londra, dove frequenta i primi corsi di Media Practice. La sua carriera decolla subito: assiste prima Franco Zeffirelli nel lungometraggio del 1999 “Un tè con Mussolini” e poi Marco Tullio Giordana nel 2000 nel celebre film “I cento passi”, vincitore di quattro David di Donatello e di un Premio alla Mostra di Venezia.

Contemporaneamente a Milano partecipa ad un concorso di Mediaset, grazie al quale diventa autore televisivo e nel 2001 presenta il programma “Candid & Video Show” su Italia 1. Il suo lavoro viene molto apprezzato, e da autore passa al ruolo di inviato per la trasmissione “Le Iene”: molto famosi sono i suoi report per le feste della Lega Nord o quelli in Sicilia in cui si fingeva abitante del nord Italia.

Nel 2007 Pif diventa VJ per MTV presentando parte del Mtv Day, e nello stesso anno propone, sulla scia di inviato, il suo primo programma individuale, “Il Testimone Vip”, raccontando la vita quotidiana di personalità dello spettacolo o della politica.

Pif e il suo punto di vista, quello siciliano

Sempre attivo nei confronti del mondo politico, nel maggio del 2012, in commemorazione dei 20 anni della morte di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, pubblica il racconto “Sarà stata una fuga di gas” in “Dove Eravamo: Vent'anni dopo Capaci e Via D'Amelio”.

Il 2013 è l'anno in cui Pif debutta al cinema con la commedia drammatica “La mafia uccide solo d'estate”, prodotto dalla Wildside, che ricostruisce il sanguinoso periodo che va dagli anni Settanta fino agli anni Novanta, in cui era fortissima l'attività criminale di Cosa Nostra a Palermo. Il film gli ha consegnato il Premio come Miglior Regista Esordiente ai David di Donatello e il Premio come Miglior Sceneggiatura ai Golden Globes del 2014. Dalla sceneggiatura della pellicola, in cui lui stesso recita a fianco di Cristiana Capotondi e il giovane Alex Bisconti, è stata tratta l'omonima serie televisiva di Luca Ribuoli, di cui Pif è co-autore.

Nel frattempo Pif mantiene viva la sua attività televisiva: nel 2014 prende parte al Festival di Sanremo raccontandoci i dietro le quinte del Festival nell'anteprima delle serate chiamata “Sanremo & Sanromolo", e diventa nuovo testimonial della TIM. Il 2016 lo vede, invece, conduttore insieme a Nadia Toffa del programma “Le Iene”.

Pif e l'abilità comunicativa

Pif - Pierfrancesco Diliberto - FilmografiaIl 2016 è anche l'anno del suo secondo lungometraggio “In guerra per amore”, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale. Il film segue una tenera storia d'amore che si intreccia con la conquista alleata della Sicilia, dove l'esercito americano ha dovuto condividere la vita con quello italiano. La pellicola è stata presentata nel 2016 tra le anteprime alla Festa del Cinema di Roma e ha ricevuto la Nomination ai David di Donatello del 2017 come Miglior Sceneggiatura.

Nel 2017 Pif rimarca la sua posizione politica, partecipando attivamente alla manifestazione tenutasi il 21 febbraio da parte dei disabili siciliani, volta a sollecitare lo stanziamento di fondi regionali destinati all'organizzazione di assistenza: in questa occasione è diventato virale il video della telefonata che Pif ha fatto al il Presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, in cui chiedeva certezze in toni quasi adirati. Questa di Pif, è una vera e propria battaglia in difesa dei disabili, che torna ad affrontare con la sua trasmissione radiofonica “I Provinciali”: nel 2017 vola in Sicilia per fare firmare ai candidati alla Presidenza della Regione, il Contratto con i disabili siciliani, scritto dall'associazione "Siamo handicappati, non cretini", per garantire loro il diritto di vivere una vita all'altezza delle proprie aspirazioni e desideri.

Nel 2018 pubblica il suo primo romanzo "...che Dio perdona tutti", edito da Feltrinelli Editore.

 

Pif Filmografia - Attore

Pif - Pierfrancesco Diliberto - Filmografia

 

 

Pif Filmografia - Cinema

  • Pazze di me, regia di Fausto Brizzi (2013)
  • La mafia uccide solo d'estate, regia di Pif (2013)
  • Ridendo e scherzando, regia di Paola e Silvia Scola (2015)
  • In guerra per amore, regia di Pif (2016)
  • Momenti di trascurabile felicità, regia di Daniele Luchetti (2019)

Pif Filmografia - Televisione

  • Un posto al sole (Rai 3, puntata del 19 febbraio 2013, cameo durante le riprese di una puntata de Il testimone)

Pif Filmografia - Regista

  • La mafia uccide solo d'estate (2013)
  • In guerra per amore (2016)

Pif - Programmi televisivi

  • Candid & Video Show (Italia 1, 2000)
  • Le Iene (Italia 1, 2000-2007) - Inviato
  • Il testimone (MTV e TV8, dal 2007)
  • Io voto (MTV, 2012)
  • Sanremo & Sanromolo (Rai 1, 2014)
  • MTV Italia Awards 2014 (MTV, 2014)
  • B.O.A.T.S. - Based On A True Story (Deejay TV, 2015)
  • Le Iene (Italia 1, 2016) - Conduttore
  • Falcone e Borsellino (Rai 1, 2017)
  • Caro Marziano (Rai 3, 2017)
  • Danza con me (Rai 1, 2018) - Ospite
  • Il candidato va alle elezioni (TV8, 2018)
  • Colorado Cafe (Italia 1, 2008) - Comico

Documentari

  • Roberto Saviano: uno scrittore sotto scorta (Rai 3, 2016)

 

 

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *