Musica da Oscar: le più belle canzoni premiate negli anni

Musica da Oscar: le più belle canzoni premiate negli anni

A 14 giorni alla notte degli Oscar, perché non fare un ripasso con le canzoni che hanno vinto negli anni? Da Lady Gaga ad Adele, da Sir Elton John a Eminem. Eccoci pronti sulla strada dei ricordi…

Oscar e la musica: una storia lunga 86 anni

Oscar

La prima volta che viene introdotta la categoria “Miglior Canzone” è nel 1934, per la manifestazione del ‘35. Le canzoni vengono proposte dalle case di produzione, mentre le nomination sono stilate dagli autori di canzoni membri dell’Academy, mentre i vincitori sono scelti dall’intera Academy.
Il premio viene dato agli autori che hanno composto la canzone specificamente per il film, mentre l’interprete non viene preso in considerazione, tranne quando non abbia contribuito in qualche modo alla creazione della canzone stessa.

Quest’anno nella categoria Miglior Canzone è candidata la cantante italiana Laura Pausini con il singolo Io sì (Seen) del film “La vita davanti a sé” disponibile su Netflix, col premio Oscar Sophia Loren.

Nel corso degli anni ci sono state canzoni che sono entrate nei nostri cuori, rimanendoci tutt’ora, mentre altre dopo due ascolti le abbiamo dimenticate e lasciate da parte. Oggi vogliamo riportarvi sulla strada dei ricordi, ascoltando insieme queste bellissime canzoni…


Canzoni da Oscar: Dirty Dancing – Balli proibiti: (I’ve Had) The Time of My Life (1987)

C’è chi ha cantato The Time of My Life a squarcia gola, e chi mente. La canzone premio Oscar del 1988 è un classico intramontabile che ancora oggi viene riproposto nelle discoteche di tutto il mondo in originale o con remix ben preparati. Insomma Baby non è mai stata più messa in un angolo. La canzone è stata scritta e composta da Franke Previte, John DeNicola, e Donald Markowitz, mentre i cantanti sono Bill Medley e Jennifer Warnes.

 

Oscar e Disney – La Bella e la Bestia: Beauty and the Beast (1991)

“C’è una bestia che…” Una ballata stupenda, la Disney fa il colpaccio con Beauty and the Beast agli Oscar del 1992. Ha accompagnato un intera generazione di bambini con le sue dolci note, spiegando che l’amore non è solo apparenza fisica.
La canzone è scritta da Howard Ashman e dal compositore Alan Menken e cantata da Céline Dion, Peabo Bryson.
Nel film la canzone è cantata da Angela Lansbury, che da voce a Mrs. Bric, una teiera incantata. Dopo una prima lettura della canzone Lansbury non voleva cantarla perché pensava che la sua voce fosse oramai troppo vecchia per intonare certe note, ma gli autori, dopo averla sentita cantare una prima demo, la implorarono di eseguire il brano per il film.


8 Mile: Lose Yourself (2002)

Eminem, e già solo questo nome può bastare per dire quanto la canzone Lose Yourself possa essere stata riprodotta almeno una volta nelle nostre radio. La canzone è considerata il capolavoro di Eminem e nel 2018 la RIAA lo certifica singolo di diamante per le 10.000.000 di copie vendute solo negli Stati Uniti.
Il testo è stato scritto dallo stesso Eminem durante una pausa dalle riprese del film. Scrisse tutta la canzone in una volta sola, senza fermarsi. Il foglio sul quale è scritta la canzone è visibile anche nel film, quando Eminem scrive sul bus. Tale foglio è stato venduto per 10.000 dollari.
La notte degli Oscar del 2003 Eminem non si presentò e quindi non si esibì sul palco, però ha recuperato 17 anni dopo, alla premiazione del 2020.


Titanic: My Heart Will Go On’ (1997)

Appena le prime note della canzone partono, tutti ondeggiamo come faceva il Titanic nella maestosa opera di James Cameron del 1997.
Il film fu candidato a 14 premi Oscar, vincendone ben 11, tra cui miglior film.
My Heart Will Go On’ è scritta da James Horner e da Will Jennings, mentre è interpretata dalla cantante canadese Céline Dion.
La canzone, oltre ad aver vinto Oscar e Golden Globe, nel 1998, un anno dopo trionfò ai Grammy Award in quattro categorie: Registrazione dell’Anno, Canzone dell’Anno, Miglior Interpretazione Vocale Femminile Pop e Miglior Canzone scritta appositamente per un Film o Televisione.

Frozen – il Regno di Ghiaccio: Let It Go (2013)

Tutti abbiamo amato la Regina delle Nevi immaginata dalla Disney in “Frozen – il Regno di Ghiaccio”. Elsa è una magnifica e potente donna che con un solo pensiero congela tutto il suo regno. La canzone Let It Go è scritta da Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez ed interpretata da Idina Menzel, mentre in quella italiana da Serena Autieri.
Let It Go (All’Alba Sorgerò) è stata cantata da tutti, da tutti i bambini del mondo, da grandi artisti e persino dai Marines in missione. La canzone ha avuto un fortissimo impatto sul mondo e su molte minoranze, come quella LGBT che ne ha fatto un inno alla scoperta della propria sessualità.
Let It Go è la prima canzone da un musical animato Disney a entrare nella Top 10 della Billboard Hot 100 dal 1995, quando Colors of the Wind di Vanessa L. Williams da “Pocahontas” raggiunse il quarto posto della classifica.


Oscar internazionali: The Millionaire: Jai Ho (2008)

Non solo interpreti statunitensi: Jai Ho, colonna sonora del premiatissimo film “The Millionaire” è scritta in Hindi, lingua madre degli autori A.R. Rahman e Gulzar, ed interpretata da Sukhwinder Singh e Rahman.
Nel film la canzone è l’accompagnamento per un ballo stile Bollywood con coreografie meravigliose e colori stupendi. Nel 2009 viene pubblicata una cover dal gruppo pop Pussycat Dolls in duetto con lo stesso Rahman.


Flashdance: Flashdance… What a Feeling (1983).

Negli anni ‘80 il mondo voleva ballare, e non solo nelle discoteche o per strada, ma pure nei cinema e con “Flashdance” non si è mai più fermato. Ancora oggi la canzone Flashdance… What a Feeling viene riproposta in discoteche per far ballare le nuove generazioni.
La canzone, vincitrice del premio nel 1984, è scritta da Giorgio Moroder per la musica, mentre Keith Forsey e Irene Cara hanno scritto il testo. La canzone è cantata dalla stessa Irene Cara, la quale nell’84 ha cantato la canzone alla premiazione degli Oscar.


Il Re Leone: Can You Feel the Love Tonight (1994)

“E l’amore avvolgerà… i sogni e la realtà…” e subito ci vediamo davanti agli occhi Simba e Nala nella loro danza dell’amore.
Can You Feel the Love Tonight è scritta da Sir Elton John e Tim Rice per il film del 1994 “Il Re Leone” della Disney. Il film ricevette altre due candidature, sempre per miglior canzone originale per le canzoni “Hakuna Matata” e “Circle of Life”. Tutte e tre le canzoni sono opera del due John e Rice. Nel 2019 la canzone viene ripresa per il remake del film in digitale e cantata da Beyoncé, Childish Gambino, Billy Eichner e Seth Rogen.


James Bond – Skyfall: Skyfall (2012)

Adele non delude mai, con Skyfall per la colonna sonora del film di James Bond, Adele si aggiudica l’Oscar per la miglior canzone. Il brano è stato scritto dalla stessa Adele assieme al produttore Paul Epworth, con l’orchestrazione di J. A. C. Redford. Inizialmente la canzone per il film fu affidata alla cantautrice inglese Amy Winehouse, ma dopo la sua prematura morte Adele ne prese il lascito scrivendo una ballata che ricordava un po’ la collega scomparsa.
La canzone fu accolta molto bene dalla critica e ha ricevuto il Disco di Platino in sette paesi.

A Star Is Born: Shallow (2018)

Shallow è una delle canzoni più belle degli ultimi anni. Nel 2019 vince l’Oscar come Miglio Canzone dopo aver vinto un Golden Globe e due Grammy Award.
La canzone è stata scritta da Lady Gaga, Mark Ronson e Anthony Rossomando, interpretato da Lady Gaga e dall’attore Bradley Cooper. Scritta per il film “A Star Is Born”, terzo remake del film “È nata una Stella” del 1937, la canzone ha ricevuto premi a livello mondiale, diventando Disco di Platino in quindi paesi e Disco di Diamante in due.
Parla della fragile storia d’amore dei due protagonisti, pronti ad impegnarsi l’una per l’altro.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *