Memorie di un assassino – Memories of Murder (2003)

  • Titolo originale: Salinui chueok
  • Regia: Bong Joon-ho
  • Cast:n Song Kang-ho, Sang-kyung Kim, Roe-ha Kim, Song Jae-ho, Hie-bong Byeon, Seo-hie Ko, No-shik Park, Hae-il Park, Jong-ryol Choi, In-seon Jeong, Jeon Mi-seon, Ha-kyeong Kim, Lee Jae-eun, Young-hwa Seo, Ji-ru Sung
  • Genere: Poliziesco, colore
  • Durata: 129 minuti
  • Produzione: Corea del Sud, 2003
  • Distribuzione: Academy Two
  • Data di uscita: 13 febbraio 2020

Memorie di un assassino - Memories of Murder poster"Memorie di un assassino - Memories of Murder" è un film del 2003 diretto da Bong Joon-ho, l'adattamento cinematografico del romanzo di Kim Kwang-rim "Come and See Me". La vicenda narrata è ispirata alla storia vera del primo serial killer coreano.

Memorie di un assassino - Memories of Murder: una realtà da incubo

Uscito per la prima volta in Italia il 29 maggio del 2007 "Memorie di un assassino - Memories of Murder" viene riproposto al cinema il 13 febbraio del 2020 in seguito al grande successo di "Parasite".

La storia si svolge in Corea del Sud, durante la seconda metà degli anni Ottanta quando la quiete di una cittadina di campagna viene turbata in seguito al rinvenimento di una serie di corpi uccisi in modo barbaro.

La polizia del posto non riesce a venire a capo della matassa, senza i mezzi necessari per poter indagare a fondo. A prendere in mano la situazione interviene il detective Park, che vuole trovare a tutti i costi il colpevole.

Il fim ha ottenuto diversi riconoscimenti in Festival Internazionali come il San Sebastian, il Tokyo International Film Festival, e il Torino Film Festival.

Regia e cast

Bong Joon-ho è un regista e sceneggiatore sudcoreano apprezzato nel 2019 a livello internazionale per "Parasite", vincitore della Palma d'oro al Festival di Cannes. Nel 2020 la pellicola è stato il primo lavoro sudcoreano a vincere il Golden Globe per il Miglior Film Straniero.

Il detective Park Du-man è interpretato da Song Kang-ho, già protagonista di "Parasite".

Il film è distribuito nelle sale italiane a distanza di diciassette anni dalla data di produzione grazie ad Academy Two.



Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *