Mademoiselle (2016)

  • Regia: Chan-wook Park
  • Cast:  Ha Jung-woo, Kim Min-hee, Jo Jin-woong, Kim Tae-ri
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: 144 minuti
  • Produzione: Corea del Sud, 2016
  • Distribuzione: Altre Storie
  • Data di uscita: n/d

Mademoiselle loca"Mademoiselle" è una pellicola drammatica, vincitrice del premio BAFTA, diretta da Chan-wook Park. Il film, incentrato sulla storia di Sookee, che lavora al servizio di una giovane reclusa in un grande palazzo, è ispirato a un romanzo ambientato in Inghilterra nel periodo vittoriano, dal titolo "Ladra" scritto da Sarah Waters e già trasposto in TV dalla BBC.

Mademoiselle: un vortice pericoloso

Chan-wook Park sposta l'azione nella Corea degli anni '30, quando il paese è sotto la dominazione giapponese. Una giovane ragazza di nome Sookee è complice di un complotto escogitato da Fujiwara, che vuole ottenere ad ogni costo il patrimonio di Hideko, ricca ereditiera di origini nippo-coreane. A questo scopo l'uomo finge di essere un conte per cercare di sposarla.

Sookee diventa la domestica privata di Hideko, con l'obiettivo di farla cedere al corteggiamento di Fujiwara. Ben presto, tuttavia, nasce tra le due una forte attrazione che mette a repentaglio i piani del malfattore.

"Mademoiselle" mette in scena un diabolico piano che trasporta tutti i personaggi in un pericoloso vortice di segreti nascosti, di violenza e di sensualità.

Nel 2005 Chan-wook Park ha presentato alla 63ª Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia "Lady Vendetta" e lo stesso anno ha rifiutato di dirigere il remake di "La casa" di Sam Raimi.

Due anni dopo è stato  in Concorso al Festival di Berlino con "I'm a Cyborg, But That's OK", pellicola drammatica su una storia d'amore all'interno di un ospedale psichiatrico, ottenendo il Premio Alfred Bauer per l'opera più innovativa.

Nel 2009, invece, ha portato al Festival di Cannes "Bakjwi", grazie al quale riceve il Premio della Giuria.

Nel 2013 ha diretto "Stoker", suo primo film in lingua inglese, con un cast d'eccezione tra cui Nicole Kidman,  Matthew Goode e Mia Wasikowska.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *