Josh Hartnett

Dal Minnesota alla California, questo il viaggio che il bel Josh Hartnett ha dovuto affrontare, nel tentativo di affermarsi come attore. Dopo qualche partecipazione in pellicole dal moderato successo, arriva il ruolo che lo lancia a livello mondiale, è il Danny Walker di ''Pearl Harbor'', film campione d'incassi nel 2001, che segnerà ufficialmente l'inizio della fase di popolarità crescente dell'attore.

Josh Hartnett, non solo '40 giorni e 40 notti' di successo

(San Francisco, 21 luglio 1978)

Josh Hartnett attoreJosh Hartnett appartiene a quella generazione di attori statunitensi (come Matt Damon e Ben Affleck) dal viso pulito e fisico atletico che, dotati di buon talento, hanno avuto modo di recitare con registi prestigiosi e in pellicole di grande successo al botteghino.

Josh nasce sotto il sole della California, a San Francisco, ma ben presto suo padre Daniel, imprenditore edile si trasferisce in uno degli Stati più freddi dell’America del Nord, il Minnesota, e tutta la famiglia è costretta a seguirlo. Il matrimonio dei genitori va a rotoli poco dopo il trasferimento, cosicché Josh e i suoi fratelli, Jessica, Joe e Jake vengono cresciuti dal padre e dalla sua nuova compagna Molly.

Hartnett viene educato in scuole cattoliche e ottiene il diploma nel 1996 alla South High School di Minneapolis, frequenta poi un corso di recitazione al Suny di New York, dove per mantenersi agli studi, lavora anche da Mc Donalds e Burger King. Successivamente inizia a recitare con la Youth Performance Company di Minneapolis e comprende così che questa è la sua grande passione. Si trasferisce in California per coltivarla e affrontare i primi provini.

''Pearl Harbor'' lo fa conoscere al pubblico, è il soldato Danny!

Josh prova ad entrare nel cast del telefilm “Dawson Creek” con esito negativo. Il suo debutto risale al 1997 con la serie TV “Cracker” mentre l’anno successivo esce al cinema il suo primo film “Halloween - 20 anni dopo” in cui interpreta il figlio di Jamie Lee Curtis. Sempre nel 1998 recita in “The Faculty” di Robert Rodriguez e, nel 1999, con la regia di Sofia Coppola, ne “Il giardino delle vergini suicide”.

Il vero successo internazionale arriva nel 2001 con la pellicola “Pearl Harbor” diretta da Michael Bay. Sullo sfondo della tragica battaglia della seconda guerra mondiale Hartnett interpreta il soldato Danny, miglior amico di Rafe (Ben Affleck); entrambi perdono la testa per Evelyn. “Pearl Harbor”, distribuito da Buena Vista, realizza ottimi incassi ma fa conquistare ai tre protagonisti la nomination ai Razzie Awards (gli Oscar per la peggior interpretazione) come peggior coppia dell’anno!

Ancora film di guerra, poi Hartnett cambia genere con ''Sin City'', ''Slevin'' e ''Black Dahlia''

Con la regia di Ridley Scott, Hartnett recita in un altro film di guerra: “Black Hawk Down” (2001). Veste i panni del sergente Eversmann che vede morire i suoi uomini durante il raid in Somalia per catturare i complici del generale Aidid.

Nel 2002 l’attore californiano interpreta uno studente disinibito che rinuncia al sesso per “40 giorni e 40 notti”. Recita con Harrison Ford nel poliziesco “Hollywood Homicide” (2003) e si vocifera che tra i due il clima non sia stato dei migliori sul set. Nel 2005 Josh viene nuovamente diretto da Robert Rodriguez in “Sin City”, tratto dal fumetto di Frank Miller. In “Slevin – Patto criminale” (2006) è Slevin appunto, vittima di uno scambio di identità circondato da un cast di colleghi spettacolare come Morgan Freeman, Stanley Tucci e Bruce Willis.

Sempre nel 2006 interpreta un altro poliziotto in “Black Dahlia” (regia di Brian De Palma) e indaga sull’omicidio di una prostituta e aspirante attrice soprannominata Dalia Nera.

Vita privata di un sex symbol che piace

Il personaggio di Josh Hartnett vive un triangolo con Aaron Eckhart con il quale condivide l’amore per la conturbante Scarlett Johansson. In realtà sul set nasce la passione con la bionda attrice, che sarà solo una delle sue tante fidanzate famose.

L’attore ha infatti fatto breccia nei cuori di cantanti come Natalie Imbruglia e Rihanna o top model come Gisele Bundchen o attrici come Kirsten Dunst.

Nel 2007 veste i panni dello sceriffo in “30 giorni di buio”, un horror tratto da un fumetto. Lo troviamo in "August" (2008), in "I Come With The Rain" (2009), e in "Bunraku" (2010) assieme a Demi Moore, una pellicola d'azione e arti marziali sullo sfondo di una realtà immaginaria stile Sin City.

Nel 2014 Josh Hartnett è il protagonista della serie horror della Showtime "Penny Dreadful", insieme a Eva Green e Timothy Dalton, in cui si intrecciano le origini di personaggi della letteratura come Victor Frankenstein, Dorian Gray e il Conte Dracula sullo sfondo della Londra vittoriana.

Nel 2017 l'attore è protagonista di "L'ultima discesa" di Scott Waugh. La pellicola è ispirata alla vera storia del campione di hockey Eric LeMarque.

Ilaria Capacci

Josh Hartnett Filmografia - Cinema

Josh Hartnett Bruce Willis Slevin
Josh Hartnett e Bruce WIllis in "Slevin - Patto criminale" (2006), regia di Paul McGuigan.

 

  • Halloween 20 anni dopo, regia di Steve Miner (1998)
  • Debutante, regia di Mollie Jones (1998)
  • The Faculty, regia di Robert Rodriguez (1998)
  • Il giardino delle vergini suicide, regia di Sofia Coppola (1999)
  • Per una sola estate, regia di Mark Piznarski (2000)
  • The Same, regia di Mark Palanski (2001)
  • Member, regia di David Brooks (2001)
  • Blow Dry, regia di Paddy Breathnach (2001)
  • Amori in città... e tradimenti in campagna, regia di Peter Chelsom (2001)
  • Pearl Harbor, regia di Michael Bay (2001)
  • O come Otello, regia di Tim Blake Nelson (2001)
  • Black Hawk Down - Black Hawk abbattuto, regia di Ridley Scott (2001)
  • 40 giorni & 40 notti, regia di Michael Lehmann (2002)
  • Hollywood Homicide, regia di Ron Shelton (2003)
  • Appuntamento a Wicker Park, regia di Paul McGuigan (2004)
  • Sin City, regia di Frank Miller, Robert Rodriguez e Quentin Tarantino (2005)
  • Crazy in Love, regia di Petter Næss (2005)
  • Slevin - Patto criminale, regia di Paul McGuigan (2006)
  • Black Dahlia, regia di Brian de Palma (2006)
  • 30 giorni di buio, regia di David Slade (2007)
  • La rivincita del campione, regia di Rod Lurie (2007)
  • August, regia di Austin Chick (2008)
  • I Come with the Rain, regia di Anh Hung Tran (2009)
  • Bunraku, regia di Guy Moshe (2010)
  • Girl Walks Into a Bar, regia di Sebastian Gutierrez (2011)
  • Stuck Between Stations, regia di Brady Kiernan (2011)
  • Parts Per Billion, regia di Brian Horiuchi (2014)
  • Wild Horses, regia di Robert Duvall (2015)
  • The Long Home, regia di James Franco (2017)
  • L'ultima discesa, regia di Scott Waugh (2017)

Josh Hartnett Filmografia - Televisione

  • Fitz (Serie TV, 16 episodi) (1997-1999)
  • Penny Dreadful (Serie TV, 8 episodi) (2014)
  • Drunk History (Serie TV, 1 episodio) (2015)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.