James Belushi

James Belushi, fratello del famoso e scomparso John Belushi, è conosciuto sopratutto per la sua comicità e il suo carisma che lo hanno portato a recitare anche in film d'azione come "Danko" insieme ad Arnold Schwarzenegger. Ad oggi il suo successo è derivato dalla sit-com "La vita secondo Jim" dove interpreta un padre di famiglia immaturo e irresponsabile.

James Belushi, "la vita secondo Jim"

(Chicago, 15 giugno 1954)

James Belushi attoreJames Belushi, per gli amici Jim, nasce il 15 giugno del 1954, in un popoloso sobborgo di Chicago da una famiglia di immigrati albanesi. Il padre, Adam, gestisce un noto ristorante della città. Fin da giovanissimo, insieme al fratello John, Jim coltiva la passione della comicità e del teatro. All’università studia recitazione e si laurea presso la Southern Illinois University.

Fra il 1977 e il 1980, i fratelli Belushi si esibiscono per The Second City, un gruppo teatrale famoso per le improvvisazioni. Durante questo periodo James comincia a fare televisione e ottiene una piccola parte in “Fury” (1978) di Brian De Palma. Il suo primo ruolo significativo però glielo offre Michael Mann che lo scrittura per “Strade violente” (1981) dove lavora al fianco di James Caan.

Intanto John Belushi, diventato famosissimo grazie alla sua partecipazione a diversi film, fra i quali “Blues Brothers” (1980) di John Landis, viene ritrovato morto in un hotel di Los Angeles a causa di un’overdose nel marzo del 1982.

Le commedie dopo il lutto

James Belushi eventoÈ un brutto colpo per Jim che però continua a lavorare in TV, al Saturday Night Live Show, insieme agli amici Dan Aykroyd e a Eddie Murphy. Qui fra il 1983 e il 1985 interpreta decine di sketch e personaggi che lo rendono celebre e amato presso il pubblico televisivo americano.
Negli stessi anni Jim è presente in diverse commedie nelle quali conferma il suo talento comico, è il caso di “Una poltrona per due” (1983) di John Landis o del musical “La piccola bottega degli orrori” (1986) di Roger Corman. Notevoli anche i suoi ruoli di supporto in commedie romantiche come “A proposito della notte scorsa” (1986) di Edward Zwick o film drammatici come “Salvador” di Oliver Stone.
Il pubblico televisivo lo ricorda certamente per i suoi simpatici duetti con un roccioso Schwarzenegger in “Danko” (1988), sempre di John Landis, dove in epoca di perestrojka interpreta un maldestro poliziotto americano affiancato a un durissimo sbirro russo a caccia di mafiosi.

Il passaggio dal cinema alla TV

James Belushi photoshootNel 1990, Francesco Rosi lo vuole nella parte di un italo-americano coinvolto in intrighi di mafia nel suo “Dimenticare Palermo”, al fianco di Philippe Noiret e Vittorio Gassman, ma certamente Belushi si trova più a proprio agio con le commedie come “Mister Destiny” (1995) o “Operazione Canadian Bacon” (1995).

Il livello delle commedie degli anni Novanta non è però comparabile a quelle del decennio precedente, forse anche per questo Belushi si dedica alla TV a partire dal 2001, oltre ad essere ospitato in un episodio di “ER”, è protagonista per la rete ABC della serie “La vita secondo Jim” che viene riconfermata con successo per otto stagioni consecutive fino al 2009.
Tra il 2010 e il 2011 è impegnato nella serie TV “The Defenders”, dove è un avvocato divensore insieme al vecchio amico Dan Aykroyd.
Nel 2010 James Belushi torna al cinema con il thriller di Roman Polansky “L’uomo nell’ombra” e nel 2011 recita nella commedia corale “Capodanno a New York”. Nel 2017 fa parte del cast de "La ruota delle meraviglie" di Woody Allen al fianco di Kate Winslet, Juno Temple e Justin Timberlake.

Salvatore Buellis

James Belushi Filmografia - Cinema

James Belushi bianco e nero

  • Strade violente, regia di Michael Mann (1981)
  • Una poltrona per due, regia di John Landis (1983)
  • L'uomo con la scarpa rossa, regia di Stan Dragoti (1985)
  • Salvador, regia di Oliver Stone (1986)
  • A proposito della notte scorsa..., regia di Edward Zwick (1986)
  • Jumpin' Jack Flash, regia di Penny Marshall (1986)
  • La piccola bottega degli orrori, regia di Frank Oz (1986)
  • The Principal - Una classe violenta, regia di Christopher Cain (1987)
  • Real Men - Noi uomini duri (1987)
  • Danko, regia di Walter Hill (1988)
  • Un poliziotto a 4 zampe (1989)
  • Homer and Eddie, regia di Andrej Končalovskij (1989)
  • I guerrieri della strada (1990)
  • Dimenticare Palermo, regia di Francesco Rosi (1990)
  • Filofax - Un'agenda che vale un tesoro (1990)
  • Mr. Destiny, regia di James Orr (1990)
  • Abraxas, Guardian of the Universe, regia di Damian Lee (1990)
  • Cara mamma, mi sposo, regia di Chris Columbus (1991)
  • Diario di un killer (1991)
  • La tenera canaglia, regia di John Hughes (Curly Sue) (1991)
  • Sette criminali e un bassotto (Once Upon a Crime...) (1992)
  • Tracce di rosso (Traces of Red) (1992)
  • Last Action Hero - L'ultimo grande eroe, regia di John McTiernan (1993) – cameo
  • Royce (1994)
  • Mister Destiny, regia di Jack Baran (1995)
  • Operazione Canadian Bacon, regia di Michael Moore (1995)
  • Sahara (1995)
  • Vite separate (Separate Lives) (1995)
  • In corsa con il sole (Race the Sun) (1996)
  • Una promessa è una promessa, regia di Brian Levant (1996)
  • Istinti criminali, regia di Jim Kouf (1997)
  • Retroactive, regia di Louis Morneau (1997)
  • Total Security (1997)
  • L'ombra del nemico (1997)
  • Sesso e potere, regia di Barry Levinson (1997) – cameo
  • Un poliziotto a 4 zampe 2, regia di Charles T. Kanganis (1999)
  • Mad Men - Triplo inganno (1999)
  • Return to me (2000)
  • Joe Somebody, regia di John Pasquin (2001)
  • Snow Dogs - 8 cani sotto zero (2002) – voce
  • Una sola via d'uscita (2002)
  • Un poliziotto a 4 zampe 3, regia di Joel Bergvall (2002)
  • Easy Sex - Gioco proibito (2003)
  • Behind the Smile (2006)
  • Uno zoo in fuga (2006) – voce
  • Underdog - Storia di un vero supereroe, regia di Frederik Du Chau (2007)
  • Snow Buddies – Avventura in Alaska, regia di Robert Vince (2008) – voce
  • L'uomo nell'ombra, regia di Roman Polański (2010)
  • Cougars, Inc. (2011)
  • Capodanno a New York, regia di Garry Marshall (2011)
  • The Secret Lives of Dorks (2011)
  • Legends of Oz: Dorothy's Return, regia di Dan St. Pierre e Will Finn (2014) – voce
  • Home Sweet Hell, regia di Anthony Burns (2015)
  • Una doppia verità (The Whole Truth), regia di Courtney Hunt (2016)
  • The Hollow Point, regia di Gonzalo López-Gallego (2016)
  • La ruota delle meraviglie - Wonder Wheel, regia di Woody Allen (2017)

James Belushi Filmografia - Televisione

  • Attenti ai ragazzi – serie TV (1978)
  • Working Stiffs – serie TV (1979)
  • Laverne & Shirley – serie TV, episodio 8x09 (1982)
  • La mia compagna di classe (The Best Legs in the 8th Grade), regia di Tom Patchett – film TV (1984)
  • E.R. - Medici in prima linea (ER) – serie TV, episodio 7x10 (2001)
  • Io sto con lei – serie TV, 1 episodio (2003)
  • Perfetti... ma non troppo (Less Than Perfect) – serie TV, episodio 2x21 (2004)
  • La vita secondo Jim (According to Jim) – serie TV, 182 episodi (2001-2009) – Jim
  • The Defenders – serie TV, 18 episodi (2010-2011)
  • Show Me a Hero – miniserie TV, 6 puntate (2015)
  • Good Girls Revolt – serie TV, 7 episodi (2015-2016)
  • Twin Peaks – serie TV, 6 episodi (2017)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *