Cercando Valentina – Il mondo di Guido Crepax (2019)

  • Regia: Giancarlo Soldi
  • Genere: Documentario, colore
  • Durata: 75 minuti
  • Produzione: Italia, 2019
  • Distribuzione: Bizef Produzione
  • Data di uscita: 12 febbraio 2020

Cercando Valentina - Il mondo di Guido Crepax poster“Cercando Valentina - Il mondo di Guido Crepax” è un documentario realizzato da Giancarlo Soldi che esplora la mitica figura di Valentina, protagonista dell’omonimo fumetto.

Cercando Valentina - Il mondo di Guido Crepax: ricreare una figura

Durante i turbolenti quanto creativi anni Sessanta il fumettista Guido Crepax entra a far parte del nutrito gruppo di artisti della rivista Linus. In questo ambiente così ricco di vita e nuove idee, Crepax sviluppa un personaggio dal caschetto di capelli neri destinato a diventare un simbolo del proprio tempo, Valentina.

La bella e ribelle Valentina, infatti, rappresenta perfettamente le tensioni sociali dell’epoca, le prime spinte dal basso verso la libertà di vivere la propria sessualità, quella femminile in particolare, senza le innumerevoli costrizioni di una cultura passatista ormai superata.

Cast e produzione

In questo docufilm il regista Giancarlo Soldi opta per l’utilizzo di una commistione di generi e di stili, alla ricerca di un modo di raccontare sia la persona reale, Guido Crepax, sia la sua creazione a fumetti.

Soldi infatti non si basa solo sull’intervista, ma va a integrare all’interno dell’opera dei momenti di found footage alternati a vera e propria finzione narrativa dai toni surreali. In questi momenti sono i disegni stessi ad animarsi, dando vita e respiro a Valentina e al resto del suo mondo in parallelo al mondo del suo autore.

Un progetto ibridato come "Cercando Valentina - Il mondo di Guido Crepax" non rappresenta il primo esperimento del genere del cineasta, ma bensì si inserisce in uno stile di ricostruzione artistica da lui molto amato. Soldi infatti ha già lavorato ad altri documentari come "Nessuno siamo perfetti" (2014), su Tiziano Sclavi, e "Diabolik sono io" (2019), sulla celebre figura in nero.



Related posts

1 Comment

  1. Abel

    Milano era la sede giusta per vedere “CercandoValentina “. L’avevo già visto a Venezia alle Giornate degli autori, ma Milano con sala piena ne ho apprezzato ancora di più la visione. Credo che la cosa che differenzia Soldi da altri registi di documentari è la passione e la conoscenza di quello che racconta. Nessuno è così godibile nel raccontare, nessuno così visionario nel filmare. Il film, perché non possiamo definirlo solo documentario, è molto piacevole da vedere, non perché sia divertente, ma perché racconta in modo inusuale uno spicchio di Storia che interessa tutti, perché parla di noi. Di tutti noi. Consigliato vivamente.

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *