Box office Italia: “La ragazza del treno” conferma il primo posto

(incassi 10 – 13 novembre 2016) “La ragazza del treno” ancora in testa nel Box office Italia del secondo weekend di novembre, segue “Masterminds – I geni della truffa” e “Doctor Strange”.

Box office Italia: “La ragazza del treno” ancora capolista

Box office Italia

“La ragazza del treno”, thriller diretto dal regista e produttore cinematografico statunitense Tate Taylor, conferma, con 1.151.015 euro, nuovamente il primo posto al Box office Italia, totalizzando, alla sua seconda settimana di distribuzione sul grande schermo, 3.319.245 euro.
Debutta in seconda posizione, con 989.266 euro, la divertente commedia americana “Masterminds – I geni della truffa”, con Owen Wilson e   Devin Ratray, diretta da Jared Hess, noto regista e sceneggiatore statunitense.
Una posizione in meno rispetto alla scorsa settimana per “Doctor Strange”, il seguitissimo cine-comic firmato Marvel con Benedict Cumberbatch, attesissimo dal pubblico di tutto il mondo, che si piazza al terzo posto con 743.886 euro, per un totale di circa 7 milioni.

Box office Italia: due esordi nelle posizioni centrali

Apre in quarta posizione con 726.382 euro “Che vuoi che sia”, commedia italiana di e con Edoardo Leo, che racconta le conseguenze ‘hard’ affrontate da una coppia vittima della crisi economica italiana.
“Trolls”, coloratissima pellicola d’animazione, rimane stabile in quinta posizione con 675.329 euro, per un totale di 3.097.379 euro.
Una posizione in meno per l’ultimo lavoro di Carlo Vanzina: “Non si ruba a casa dei ladri” si piazza in sesta posizione con 566.949 euro, incassando al botteghino, dopo due settimane di permanenza sul grande schermo, quasi 2.000.000 di euro.
New entry per la settima posizione occupata, con 455.455 euro, da “Fai bei sogni”, pellicola diretta da Marco Bellocchio, tratta dall’omonimo romanzo di Massimo Gramellini con Valerio Mastandrea e Miriam Leone.

Box office Italia: “In guerra per amore”, “A spasso con Bob” e “Genius” chiudono la classifica

Weekend molto fiacco per “In guerra per amore” di e con Pif, che, contro il terzo posto della scorsa settimana, si piazza con 431.918 euro in ottava posizione, guadagnando un totale di 3.298.410 euro.
Esordisce in nona posizione, con 392.160 euro,  “A spasso con Bob”, pellicola molto emozionante, diretta da Roger Spottiswoode, con Luke Treadaway, Ruta Gedmintas e Joanne Froggatt.
Si aggiudica, invece, la decima posizione, esordendo non proprio positivamente con 374.300 euro, “Genius”, lavoro d’impronta biografica diretto da Michael Grandage, con un cast stellare composto da Colin Firth, Jude Law, e una splendida Nicole Kidman.
Marco Marchetti
14/11/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *