Bla bla baby (2022)
  • Regia: Fausto Brizzi
  • Cast: Alessandro Preziosi, Matilde Gioli, Massimo De Lorenzo, Maria Di Biase, Chiara Noschese, Cristiano Caccamo, Nicolas Vaporidis, Nina Torresi, Nico Torresi, Nico Di Rienzo, Fabrizio Nardi
  • Genere: Commedia
  • Durata: n/d
  • Produzione: Italia, 2022
  • Distribuzione:01 Distribution
  • Data di uscita: 7 aprile 2022

Bla bla bay - locandina

Dopo l’ultimo film "La mia banda suona il pop”, il regista di “Notte prima degli esami”, Fausto Brizziporta sugli schermi “Bla Bla Baby”, pellicola che strizza l'occhio a "Senti chi parla" e "Baby Boss".

“Bla Bla Baby” è una commedia che ha per protagonisti un gruppo di poppanti alle prese con degli adulti poco cresciuti. La pellicola è prodotta da Luca Barbareschi, per una produzione Eliseo Multimedia con Rai Cinema. La sceneggiatura è di Fausto Brizzi e Paola Mammini ("Perfetti Sconosciuti"), Herbert Simone Paragnani e il giovane talento del fumetto italiano Mauro Uzzeo. Il film indaga sui rapporti tra genitori e figli così come solo il regista sa fare. Il suo stile inconfondibile saprà raccontarci con assoluta tenerezza la storia di un uomo che ritorna bambino e riscopre un mondo immaginifico che saprà infondergli la forza per ripartire.

Bla Bla Baby : la trama

Luca (Alessandro Preziosi), quarantacinque anni, si ritrova costretto a lavorare in un asilo nido aziendale. Celeste (Matilde Gioli) e Doriana (Maria Di Base) saranno sue colleghe e alleate fedeli in questa difficile impresa.

Tra urla, capricci e cambi di pannolini scorrono le giornate alla Green Light, e per il nostro Luca, alle prese per la prima volta con questo mondo, l’incapacità di decifrare i bisogni dei bambini diventa un vero e proprio incubo. 

Un giorno, però, tutto cambia. Luca è dall’amico e scienziato Ivano, mangia un omogeneizzato alla platessa “contaminato” e quindi ritirato dal commercio. Dopo una notte insonne, ritorna all’asilo e c’è qualcosa che non riesce a spiegarsi: riesce a sentire e capire i pensieri e i gemiti dei bambini. Luca li sente “parlare”...

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.