100% Lupo (2020)

100 % Lupo: animazione dai buoni sentimenti

100% lupo

Come Disney insegna per fare un cartone che funzioni, il protagonista, se bambino, deve aver subito una perdita importante, così, come ne “Il re leone”, in “100% Lupo” il nostro protagonista assiste alla morte del padre, ed in parte se ne sente responsabile. È questo l’incipit di una storia divertente e colorata, adatta ad un pubblico di piccini che divertirà anche gli accompagnatori adulti.

Il nostro protagonista si chiama Freddy Lupin e aspetta con ansia di potersi trasformare in lupo mannaro, per dimostrare alla famiglia di esser capace di diventare un grande ululatole come suo padre, e poter guidare il branco. Ma come spesso accade è proprio chi ti sta più vicino a complottare contro il tuo successo.

L’avventura colorata di un feroce barboncino

100% lupo

Così in un susseguirsi di guai e imprevisti, il nostro eroe si vedrà trasformato in un barboncino dalla testa rosa, che tutto suscita tranne paura in chi lo incontra, con grande sgomento del ragazzo e dei presenti. Prendere il posto del padre sembra un’eventualità sempre più remota. In un crescendo di divertimento Freddy dovrà vedersela con cani più ‘svegli’ di lui, che si son fatti le ossa per le strade cittadine, con un gelataio pazzo, e con la cattivissima megera che gestisce una fabbrica in cui spariscono i cani. Con coraggio e determinazione il nostro eroe cercherà di realizzare i propri obiettivi, interagendo con gli altri, arrivando a comprendere che l’apparenza conta poco. Sarà proprio nella reciproca accettazione dei cani e del barboncino - lupo la soluzione di tutti i guai di Freddy.

100%: un film sull’accettazione delle reciproche diversità

100% lupo

La chiave di lettura di “100% Lupo” è proprio l'accettazione di se stessi e degli altri a prescindere dalle apparenze fuorvianti che spesso abbagliano il nostro giudizio. È questa un’avventura colorata e inclusiva in cui lupi e cani sono portati ad un confronto dal quale potrebbe scaturire una collaborazione che cambierebbe per sempre i rapporti tra le due specie. I lupi mannari sono da sempre sinonimo di diversità nella fantasia che nutre scrittori e cineasti, ma qui sono i ‘buoni’ della situazione, quasi dei supereroi.

Attingendo da vari generi il film diverte senza mai annoiare, per la gioia dei piccoli spettatori. “100 % Lupo” è stato presentato come Evento Speciale nell’edizione 2020 di Alice nella città, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma

Maria Grazia Bosu

  • Titolo originale: 100% Wolf
  • Regia: Alexs Stadermann
  • Genere: Animazione, Colore
  • Durata: 85 minuti
  • Produzione: USA
  • Distribuzione: Notorious Pictures
  • Data di uscita: n/d

"100% Lupo" è un film d'animazione diretto dal regista Alexs Stadermann, tratto dal libro omonimo, scritto dall'autrice Jayne Lyons ed esplora l'imbarazzo di diventare un adolescente, in particolare quando sei un po' diverso...

"100% Lupo" sarà presentato nella sezione Eventi Speciali di Alice nella città sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma dedicata alle giovani generazioni, con una proiezione in anteprima alla Nuvola dell'EUR sabato 24 ottobre.

100% Lupo: la trama

Freddy Lupin è l'erede alla guida di un'orgogliosa linea familiare di lupi mannari. Il giovane è un outsider che sta lottando per identificarsi con il suo "branco" di licantropi. Allo scoccare del suo 14° compleanno, durante il rito della sua prima trasformazione qualcosa va storto e si trova trasformato in un feroce… barboncino.

L'animaletto viene isolato dagli anziani del branco e preso in giro dai suoi cugini, i gemelli Harriet & Chariot. Il protagonista ha tempo fino al prossimo sorgere della luna per dimostrare di avere il cuore di un lupo, o rischiare di essere cacciato per sempre. Con l'aiuto di un improbabile alleato, un randagio di strada chiamato Batty, Freddy deve superare il suo aspetto rosa e soffice per dimostrare di essere ancora al 100% Lupo.

Regia e crew

Alla regia di "100% Lupo" abbiamo Alexs Stadermann, che ha diretto anche i due film d'animazione sulla celebre Ape Maia: "L'Ape Maia - il film" e "L'Ape Maia - le olimpiadi di miele".

Fin Edquist è lo sceneggiatore di "100% Lupo". Per quanto riguarda i doppiatori della versione italiana del film, troviamo tre nomi popolari tra i creatori di contenuti per bambini sul web: Ninna & Matti (Mattia Stagni e Corinna Navoni), coppia nella vita e su YouTube, hanno dato la voce ai gemelli Harriet & Chariot, e Captain Blazer (Samuele Matteini) che nella vita è il guru della community di Fortnite Italia con i suoi 1.32mln di fan su YouTube, qui interpreta il mentore Bruno, leale, onesto e risoluto.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *