La Befana vien di notte (2019)

  • Regia: Michele Soavi
  • Cast: Paola Cortellesi, Stefano Fresi
  • Genere: Commedia, colore
  • Durata: n/d
  • Produzione: Italia, 2019
  • Distribuzione: Lucky Red
  • Data di uscita: 1 gennaio 2019

Michele Soavi

In una cittadina nordica, la mitica Befana si aggira per le case di tutti i bambini per riempire, come da tradizione, le calze appese ai camini. Ma questa è una Befana davvero particolare, che di giorno diventa una ragazza ordinaria che fa l'insegnante. Peccato, però, che uno dei suoi viaggi in cielo non passi inosservato agli occhi di uno smartphone che carica l'incredibile video nel web...

La Befana vien di notte: Paola Cortellesi e Stefano Fresi di nuovo insieme sul grande schermo

Dopo ben dieci anni dall'ultima regia per il grande schermo, Michele Soavi - che per il cinema ha diretto nel 2006 "Arrivederci amore, ciao" e nel 2008 "Il sangue dei vinti" - si mette alla prova con una commedia italiana davvero unica nel suo genere.

I due interpreti principali Paola Cortellesi ("Nessuno mi può giudicare", "Un boss in salotto", "Scusate se esisto!", "Gli ultimi saranno ultimi", "Come un gatto in tangenziale") e Stefano Fresi ("Smetto quando voglio", "Noi e la Giulia", "Nove lune e mezza", "La casa di famiglia", "Sconnessi") tornano a dividere il set dopo "Gli ultimi saranno ultimi".

Paola Cortellesi vestirà i panni della Befana, ruolo che lo sceneggiatore Nicola Guadaglione avrebbe scritto proprio pensando alla simpatica attrice. Nel corso di un'intervista l'interprete ha affermato che "La befana vien di notte" è un film fantastico, genere poco frequentato in Italia, per il quale si impegnerà in un doppio ruolo: maestra di giorno, strega di notte con tanto di inseguimenti sulla scopa, naso grosso e aspetto spaventoso. Sempre secondo quanto riportato dalla Cortellesi, il trucco della befana sarà particolarmente curato in ogni minimo dettaglio.

 

Il film è distribuito in Italia da Lucky Red.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *