Alec Baldwin


Attore statunitense dalla grande versatilità, Alec Baldwin ha ricevuto una candidatura all'Oscar al miglior attore non protagonista per "The Cooler, vincendo numerosi premi per la serie tv "30 Rock", entrando di diritto nel cuore dei telespettatori americani.

Alec Baldwin, l’affascinante fratello maggiore

(Amityville, 3 aprile 1958)

alec-baldwinNato in una famiglia numerosa, Alec Baldwin è il primo dei quattro fratelli maschi, tutti attori, noti come “I fratelli Baldwin”. Venuto al mondo con la passione per la recitazione a soli nove anni si cimenta in un filmino amatoriale chiamato “Frankenstein”.

Dopo gli studi presso l’Alfred G. Berner High School, passa all’università George Washington, dove per mantenersi fa di tutto, dal cameriere allo Studio 54, al venditore di magliette fino all’autista. Riesce ad entrare alla famosa accademia teatrale Lee Strasberg laureandosi poi in arte drammatica.

Una carriera in ascesa

Dopo varie apparizioni in telefilm di poca entità, esordisce sul grande schermo con la pellicola “La divisa strappata” (1986) di Glenn Jordan, per fare parte poi del cast “Forever Lulu” del 1987. Alec si fa subito notare per la sua bravura e preparazione, nel 1988 Tim Burton lo sceglie per il controverso “Beetle Juice - Spiritello porcello” con Geena Davis, e lo stesso anno Oliver Stone lo inserisce nel cast del biografico “Talk Radio”. La carriera del bellissimo Baldwin è tutta in ascesa, grazie al fascino e agli splendidi occhi blu; il bello e dannato gli calza a pennello, in una “Una donna in carriera” del 1988, tradisce e lascia la bella Melanie Griffith, di nuovo facile al tradimento in “Una vedova allegra... ma non troppo” (1988), fa soffrire l’incantevole moglie Michelle Pfeiffer, mentre in “Alice” (1990) di Woody Allen, tortura amabilmente Mia Farrow.

Bello e versatile, Alec Baldwin conquista fette di pubblico e Kim Basinger

Lo stesso anno è in “Caccia a Ottobre Rosso” con lo storico 007 Sean Connery, per poi approdare in “Miami Blues” (1990), dove la sua interpretazione di uno pscicopatico lo mette sotto le luci della ribalta. Set galeotto per il giovane Alec e la sexy e corteggiatissima Kim Basinger: lavorano insieme nella commedia “Bella, bionda... e dice sempre sì” (1991), si innamorano ed iniziano una lunga relazione che li porterà al matrimonio nel 1993 e alla nascita della dolce figlia Ireland. È nel drammatico “Americani” (1992) di James Foley, con il compianto Jack Lemmon e il fenomenale Al Pacino, in “Malice – Il sospetto” (1993), ed è parte del cast dello sfortunato “L’uomo ombra” (1994) di Russell Mulcahy.

Dopo alcuni anni sfortunati, il ragazzo di New York si ritrova sulle montagne a cercare salvezza da un orso con il bravissimo Anthony Hopkins in “L’urlo dell’odio” (1997), per trasformarsi poi in un duro colonnello in “Codice Mercury” (1998). Di nuovo un ruolo da amatore ma solamente per alcuni minuti, è suo il cameo in “Notting Hill” (1999), dove interpreta il fidanzato geloso della bella Julia Roberts, per poi essere il protagonista di “Hollywood, Vermont” (2000), una commedia sulla potenza del richiamo dei riflettori, e de "Il processo di Norimberga", film tv.

Celebre volto del programma tv “30 Rock”

alec baldwin younger

Un giovanissimo Alec Baldwin in posa.

Nel 2001 una delle coppie più belle di Hollywood divorzia, Alec e Kim si lasciano, l’attore si concentra nel lavoro cimentandosi in molte pellicole come: “Pearl Harbor” (2001), “Il gatto... e il cappello matto” (2003), e “The Cooler” (2003). Negli anni si è specializza in ruoli di uomo maturo senza troppi scrupoli, dipingendo più volte l’idea di un capo che nessuno vorrebbe avere, proprio come nel film “...e alla fine arriva Polly” (2004) con Ben Stiller, nel colossal “The Aviator” (2004) di Scorsese, in “Dick e Jane - Operazione furto” (2005), in “Elizabethtown” (2005) in “The Departed - Il bene e il male” (2006), in “Correndo con le forbici in mano” (2006), e nell’opera di De Niro “The Good Shepherd - L'ombra del potere” (2006).

Dal 2006 è parte integrante, con il personaggio di Jack Donaghy ,del cast di “30 Rock”, un programma televisivo di grande successo, ruolo per il quale ha vinto numerosi premi tra cui un Golden Globe 2010 come Miglior Attore in una serie televisiva brillante. Torna alla commedia interpretando un padre molto anticonvenzionale nella pellicola “La ragazza del mio migliore amico” (2008) di Howard Deutch, con Kate Hudson, ed è nel drammatico ed emozionante “La custode di mia sorella” (2009). Sembra il partner perfetto della dolce ed indecisa Meryl Streep nel film di successo “È Complicato” (2009), dove lo vediamo un pochino appesantito e agguerrito a riconquistare la moglie, che come rivale si ritrova Steve Martin, imbarazzato e rispettoso.

Alec Baldwin, 'a Roma con amore'

Il 2012 è un anno importante per Alec Baldwin che viene diretto da Woody Allen nella commedia “To Rome with Love” e da Adam Shankman nell’adattamento del musical rock di Broadway “Rock of Ages”. Woody Allen lo sceglie per la commedia "Blue Jasmine" che vede protagonisa Cate Blanchett. Tra gli altri lavori di fine anno, spunta per Alec Baldwin "Still Alice", un film del 2014 scritto e diretto da Richard Glatzer e Wash Westmoreland, con protagonista Julianne Moore, la quale grazie alla sua interpretazione si è aggiudicata il Premio Oscar per la Miglior attrice protagonista. La pellicola è l'adattamento cinematografico del romanzo "Perdersi" ("Still Alice"), scritto nel 2007 dalla neuroscienziata Lisa Genova e pubblicato in Italia da Edizioni Piemme.

In una "Zona d'ombra" con Will Smith

Nel 2015, il versatile interprete, tra i lavori di maggior rilievo, sarà nel cast di due importanti produzioni: "Mission: Impossible - Rogue Nation", scritto e diretto da Christopher McQuarrie, basato su un soggetto dello stesso McQuarrie e di Drew Pearce, e "Zona d'ombra" ("Concussion"), pellicola che si ispira all'articolo "Game Brain" del 2009, scritto da Jeanne Marie Laskas per la rivista GQ, e che racconta la vera storia del dottor Bennet Omalu, neuropatologo nigeriano che scoprì la CTE (encefalopatia cronica traumatica) nei giocatori di football della NFL, contro la quale iniziò una vera battaglia.

Nel 2012 sposa Hilaria Thomas, sua insegnante di yoga, nella cattedrale di St. Patrick a New York. Il 23 agosto 2013 diventano genitori di una bambina chiamata Carmen Gabriela e il 17 giugno 2015 hanno avuto un altro figlio, Rafael, e il terzo nel 2016, Leonardo Àngel Charles.

Sonia Serafini

Alec Baldwin Filmografia - Cinema

alec baldwin filmografia

Alec Baldwin in una scena di "Beetle Juice - Spiritello porcello".

  • Forever, Lulu (1987)
  • Beetlejuice - Spiritello porcello (1988)
  • Talk Radio (1988)
  • Tesoro... è in arrivo un bebè (1988)
  • Una donna in carriera (1988)
  • Una vedova allegra... ma non troppo (1988)
  • Great Balls of Fire! - Vampate di fuoco (1989)
  • Alice (1990)
  • Caccia a Ottobre Rosso (1990)
  • Miami Blues (1990)
  • Bella, bionda... e dice sempre sì (1991)
  • Doppia anima (1992)
  • Americani (1992)
  • Malice - Il sospetto (1993)
  • Un giorno da ricordare (Voce narrante) (1993)
  • L'uomo ombra (1994)
  • Getaway (1994)
  • Il giurato (1996)
  • L'agguato - Ghosts from the past (1996)
  • Omicidio a New Orleans (1996)
  • Riccardo III - un uomo, un re (1996)
  • L'urlo dell'odio (1997)
  • Codice Mercury (1998)
  • Ladri per la pelle (1998)
  • The Confession (1998)
  • Notting Hill (1999)
  • Outside Providence (1999)
  • Scout's Honor (1999)
  • Hollywood, Vermont (2000)
  • Speak Truth to Power (2000)
  • Thomas and the Magic Railroad (2000)
  • Come cani e gatti (Voce) (2000)
  • Final Fantasy (Voce) (2001)
  • I Tenenbaum (Voce narrante) (2001)
  • Pearl Harbor (2001)
  • Pluto Nash (2002)
  • Il gatto... e il cappello matto (2003)
  • The Cooler (2003)
  • ...e alla fine arriva Polly (2004)
  • Playmakers of New Orleans (2004)
  • The Aviator (2004)
  • The Last Shot (2004)
  • Nip/Tuck (2004)
  • Elizabethtown (2005)
  • Dick e Jane - Operazione furto (2005)
  • La prima volta di Niky (2006)
  • Correndo con le forbici in mano (2006)
  • The Departed - Il bene e il male (2006)
  • The Good Shepherd - L'ombra del potere (2006)
  • Suburban Girl (2007)
  • Shortcut to Happiness (2007)
  • La ragazza del mio migliore amico (2008)
  • Madagascar 2 (Voce) (2008)
  • La custode di mia sorella (2009)
  • È complicato (2009)
  • Hick (2011)
  • To Rome with Love (2012)
  • Rock of Ages (2012)
  • AmeriQua (2012)
  • Blue Jasmine (2013)
  • Still Alice, regia di Richard Glatzer e Wash Westmoreland (2014)
  • Torrente 5: Operación Eurovegas, regia di Santiago Segura (2014)
  • Sotto il cielo delle Hawaii (Aloha), regia di Cameron Crowe (2015)
  • Mission: Impossible - Rogue Nation, regia di Christopher McQuarrie (2015)
  • Zona d'ombra (Concussion), regia di Peter Landesman (2015)
  • Andròn: The Black Labyrinth, regia di Francesco Cinquemani (2015)
  • L'eccezione alla regola (Rules Don't Apply), regia di Warren Beatty (2016)

Alec Baldwin Filmografia - Televisione

  • The doctors (Serie TV) (1980)
  • Cutter to Houston (Serie TV) (1983)
  • Knots Landing (Serie TV) (1984)
  • Sweet Revenge ( Film TV) (1984)
  • Love on the Run ( Film TV) (1985)
  • La divisa strappata ( Film TV) (1986)
  • The Alamo: Thirteen Days to Glory ( Film TV) (1987)
  • Law & Order - I due volti della giustizia (Serie TV, episodio 15x18) (1990)
  • Raw Footage (Serie TV) (1997)
  • Clerks (Serie TV) (Voce) (2000)
  • Il processo di Norimberga ( Film TV) (2000)
  • Path to War ( Film TV) (2002)
  • Nip/Tuck  (Serie TV, episodio 2x16) (2004)
  • Second Nature ( Film TV) (2003)
  • Will & Grace (Serie TV, 6 episodi) (2005)
  • 30 Rock (Serie TV) (2006)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *