Warner Bros: i grandi film disponibili in digitale ad Aprile

Tanti i titoli della Warner Bros che, a causa della permanenza forzata in casa e della chiusura dei cinema, saranno disponibili per l’acquisto e il noleggio in digitale (anche in 4K UHD) su Apple Tv, Youtube, Google Play, TIMvision, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV, e per il noleggio su Sky Primafila, Infinity e VVVVID.

Da “Tornare a vincere” a “Richard Jewell” ecco i titoli di apriletornare a vincere

Dopo il thriller del 2016 “The Accountant“, Gavin O’Connor e il premio Oscar® Ben Affleck tornano a collaborare in “Tornare a vincere“, disponibile a partire dal 23 aprile in digitale, senza uscita cinematografica per la chiusura dei cinema a causa del Covid-19.

Il film segue la vicenda di Jack Cunningham (Ben Affleck), un asso della pallacanestro al liceo che, nonostante la borsa di studio, decide di mollare lo sport senza una ragione plausibile. Anni dopo, Jack è diventato un uomo perso nell’alcolismo. Tale dipendenza lo ha allontanato dalla moglie e gli ha tolto ogni possibilità di rivalsa. Le cose cambiano quando accetta l’offerta di allenare la squadra di basket del suo vecchio liceo. Le prime vittorie dei ragazzi che prepara gli fanno credere di aver superato i demoni che lo hanno spinto nel baratro. Ma basterà questa nuova vita per eliminare i fantasmi e le ferite del passato e condurlo verso la redenzione?

Ecco il trailer

L’inganno perfetto: disponibile dal 1° aprile

Uscito nelle sale italiane lo scorso 5 dicembre “L’inganno perfetto” è disponibile dal  1° aprile sui canali sopracitati per acquisto e noleggio. La pellicola della New Line Cinema vede recitare fianco a fianco i talentuosi Helen Mirren (“The Queen”) e Ian McKellen (“Il Signore degli Anelli: La compagnia dell’anello”), rispettivamente nei panni di una vedova benestante, Betty McLeish, e di un genio della truffa, Roy Courtnay. Mentre quest’ultimo cerca di raggirare la ricca donna, rimane affascinato dal lei e quella che doveva essere una truffa facile facile si trasforma in un percorso impervio.

“La Dea Fortuna” disponibile dal 2 aprile

Warner Bros La dea fortuna

La dea fortuna

Al cinema dallo scorso 19 dicembre sarà disponibile dal 2 aprile per l’acquisto in digitale o il noleggio “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek, prodotto da Tilde Corsi e Gianni Romoli.

Alessandro e Arturo – interpretati rispettivamente da Edoardo Leo (famoso grazie alla trilogia “Smetto quando voglio” e per “Perfetti Sconosciuti“) e Stefano Accorsi (“L’ultimo bacio”, “Romanzo criminale” e “Veloce come il vento“) – fanno coppia da quindici anni e vivono un momento di crisi. La loro disincantata routine viene rotta dall’arriva di due bambini che Annamaria (Jasmine Trinca), amica di Alessandro, gli ha affidato per qualche giornata. Il destino ha in serbo per tutti un grande stravolgimento.

La pellicola è una produzione Warner Bros. Entertainment Italia, R&C Produzioni e Faros Film.

“Mortal Kombat Legends: Scorpion’s Revenge” in digitale dal 16 aprile

Mortal Kombat Legends: Scorpion's Revenge Warner Bros

Mortal Kombat Legends: Scorpion’s Revenge

“Mortal Kombat Legends: Scorpion’s Revenge”, disponibile dal 16 aprile, è un lavoro d’animazione prodotto da Warner Bros. Animation, insieme a NeatherRealm Studios e Warner Bros, tratto da uno dei più importanti franchise della storia dei videogiochi.

Il film segue la storia di Hanzo Hasashi, esiliato nel Netherrealm dopo che Sub-Zero ha massacrato la sua famiglia. Per vendicare i suoi cari Hanzo accetta di servire il losco Quan Chi, tornando in vita come Scorpion, un’anima perduta vendicativa. Intanto nel Regno della Terra, Lord Raiden raduna una squadra di valorosi guerrieri allo scopo di salvare l’umanità. Per riuscire in questa missione, il gruppo dovrà sconfiggere i terribili gladiatori del Regno Esterno di Shang Tsung, fino a diventare campioni del torneo di Mortal Kombat.

“Richard Jewell” in digitale dal 30 aprile

Nelle sale dal 16 gennaio sarà disponibile in digitale dal 30 AprileRichard Jewell” diretto da Clint Eastwood e interpretato da Sam Rockwell. La pellicola è basata su fatti realmente accaduti al Centennial Park delle Olimipiadi 1996 di Atlanta.

Il film, sceneggiato dal candidato all’Oscar Billy Ray e basato sull’articolo pubblicato su Vanity Fair del 1997 “American Nightmare: The Ballad of Richard Jewell” scritto da Marie Brenner, segue la storia dell’esplosione della bomba durante le Olimpiadi estive del 1996 ad Atlanta, Georgia e le sue conseguenze. Richard Jewell, una guardia di sicurezza, trovò l’ordigno e avvisò le autorità per far evacuare la zona, ma purtroppo morirono due persone e 111 rimasero ferite. Nonostante il bilancio sarebbe potuto essere assolutamente più tragico, pochi giorni dopo, Jewell venne considerato dall’FBI il sospettato numero uno. Lo difese Watson Bryant, avvocato indipendente e contro il sistema, che capì da subito di doversi scontrare contro i poteri dell’FBI, del GBI e dell’APD, che avevano fatto in modo che la stampa e l’opinione pubblica si scagliassero contro il suo cliente.

Il film è interpretato dai premi Oscar Sam Rockwell (“Tre manifesti a Ebbing, Missouri“) nei panni di Watson Bryant, Paul Walter Hauser (“Tonya”) in quelli di Richard Jewell. Kathy Bates (“Misery non deve morire”, “American Horror Story” in TV) interpreta Bobi, la madre di Richard; mentre Jon Hamm (“Baby Driver – Il genio della fuga”) ricopre il ruolo dell’investigatore capo dell’FBI. Infine Olivia Wilde (“La vita in un attimo”) è Kathy Scruggs la giornalista dell’Atlanta Journal-Constitution.

Eastwood oltre a dirigere la pellicola l’ha anche prodotta con la sua Malpaso, insieme a Tim Moore, Jessica Meier, Kevin Misher, Leonardo DiCaprio, Jennifer Davisson e Jonah Hill.

Andrea Racca

01/04/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *