Eco Del Cinema

Walesa – L’uomo della speranza

  • Regia: Andrzej Wajda, Ewa Brodzka
  • Cast: Robert Wieckiewicz, Agnieszka Grochowska, Iwona Bielska, Zbigniew Zamachowski, Maria Rosaria Omaggio
  • Genere: Drammatico, colore, 127 minuti
  • Produzione: Polonia, 2013
  • Distribuzione: Nomad Film
  • Data di uscita: 6 giugno 2014

walesaÈ il 1970 e in Polonia le pubbliche autorità tentano di reprimere nel sangue le proteste operaie. Walesa, operaio anch’esso, viene arrestato e costretto a collaborare con i servizi di sicurezza.

L’unico motivo per cui cede è il desiderio di poter tornare a casa dalla moglie Danuta e dai figli che stanno crescendo senza di lui.

Pian piano la sua coscienza politica verrà formandosi e la sua esperienza si strutturerà al punto in cui non ci sarà più bisogno di cedere ad alcun ricatto: il suo carisma si imporrà sulla folla, e conquistando il popolo Walesa potrà contrastare pacificamente il regime, rassegnandosi anche ad un anno di internamento e a continue perquisizioni nella sua abitazione.

Nel 1983 sarà la moglie Danuta a ritirare il Nobel per la pace al suo posto per evitare che, lasciando la Polonia, le autorità avrebbero potuto impedirgli di rientrare.

Walesa sarebbe passato alla storia come il primo presidente operaio eletto attraverso libere elezioni; una figura fondamentale per lo stravolgimento epico che avrebbe implicato il crollo dell’Urss e dunque per il cambiamento radicale negli assetti degli ordini politici mondiali di fine Novecento.

Walesa – L’uomo della speranza

Articoli correlati

Condividi