Verso un altrove (2018)

  • Regia: Massimiliano Amato
  • Cast: Luca Guastini, Azzurra Rocchi, Marcella Braga, Fabio Fazi, Piergiuseppe Francione, Marco Manfredi, Francesco Mandracchia, Massimiliano Amato
  • Genere: drammatico, colore
  • Durata: 82 minuti
  • Produzione: Italia, 2018
  • Distribuzione:  Movie Factory
  • Data di uscita: 13 dicembre 2018

Verso un altrove poster"Verso un altrove" è una pellicola drammatica del regista italiano Massimiliano Amato, meglio noto come autore della serie televisiva italiana "Don Matteo"; fra i protagonisti figura l'attore livornese Luca Guastini ("Malerba").

Verso un altrove: il racconto della solitudine

"Verso un altrove" segue le vicende di un trentacinquenne italiano, Tommy Fontana, che esce di prigione dopo aver scontato una lunga pena per aver partecipato a una rapina, nel corso della quale alcune persone sono rimaste ferite. I suoi complici non sono stati presi perchè lui non li ha traditi. Al suo rilascio gli vengono consegnati 50 euro, un biglietto ferroviario chilometrico, e un buono per alloggiare una notte in una stanza d'albergo.

Tommy - cresciuto in una struttura d'accoglienza a Livorno e vissuto per la maggior parte della sua vita rinchiuso - è completamente solo e anche all'uscita del carcere nessuno lo aspetta. In una situazione del genere diventa quasi impossibile inserirsi nuovamente nella società. In sole 24 ore, l'ex galeotto deve trovare una soluzione per sbarcare il lunario. L'assenza di qualsiasi appoggio lo spinge per l'ennesima volta verso l'illegalità: una nuova rapina, cercando però di non fare feriti.

Il futuro riserva a Tommy un percorso molto difficile che lo porta fino in Olanda, a Amsterdam, dove conosce Irina, una prostituta romena piena di problemi a causa della droga e dei debiti contratti, ma che, tuttavia, gli dà ospitalità. Tra i due, uniti dalla solitudine che li circonda, nasce un affetto che ben presto si trasforma in amore; un amore salvifico che li condurrà verso un futuro diverso.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *