Venezia 73 e Save the Children per #IoStoConAylan

È passato un anno dalla terribile foto del piccolo corpo del bimbo siriano trovato su una spiaggia turca e oggi Venezia 73 ricorda il dramma dei migranti con un’iniziativa de La Fabrique du Cinema e Save the Chidren.

Il Festival di Venezia 2016 lancia la campagna virale “#IostoconAylan” in collaborazione con Save The Children e Fabrique du Cinéma

1 Venezia 73

Nel solo 2016 almeno 272.300 migranti hanno raggiunto le coste del Mediterraneo in fuga dalla guerra. Di essi almeno 3000 sono morti tragicamente e molti erano bambini. Proprio come Aylan, il piccolo curdo che è diventato un’icona per la foto di Nilufer Demir, la giornalista dell’agenzia di stampa turca Dogan, che ha fatto il giro del mondo. Eppure niente è cambiato nonostante l’emozione che l’immagine ha destato nei media.

Venezia 73 e #IoStoConAylan

Oggi a Venezia 73, sarà lanciata la campagna“#IostoconAylan”, un’iniziativa nata dalla collaborazione tra Save the Children e Fabrique du Cinéma, un’importante testata free press e community dedicata al nuovo cinema italiano per coinvolgere gli operatori e gli artisti del settore presenti al Festival.

Nel corso dell’intera giornata, le due organizzazioni saranno insieme con un ampio spazio dedicato all’appello #IoStoConAylan nell’ambito dei due eventi di presentazione del quindicesimo numero della rivista.

Due appuntamenti coinvolgeranno pubblico e addetti ai lavori in una giornata di sensibilizzazione sul tema dei migranti. Il primo è alle 18.30 nel prestigioso Hotel Excelsior che ospiterà una tavola rotonda sul tema “La distribuzione dei cortometraggi: cosa c’è di nuovo”.

Seguirà alle 22.00 un reading dell’attrice Cristiana Dell’Anna al Davidia, luogo cult della cultura veneziana. La Dell’Anna renderà omaggio al coraggio delle donne siriane prigioniere della guerra confinate nell’isola di Lesbo con i suoi figli in attesa di una vita migliore. “Poter leggere la parole di una donna siriana sopravvissuta, che è riuscita a salvare la figlia, capire cosa ha passato, aiuta a vedere meglio la realtà. A capirla. È un contributo minimo il mio, ma necessario perché creandosi empatia, si apre la strada all’aiuto reciproco”, ha commentato l’attrice.

Dalla sezione Orizzonti la solidarietà per l’iniziativa umanitaria dalla viva voce della giurata Valentina Lodovini

L’attrice Valentina Lodovini, giurata della sezione Orizzonti, ha appoggiato questa giornata all’insegna della solidarietà, dando il suo sostegno alla campagna di Save The Children. Tra le protagoniste di Venezia 73, ha espresso il suo personale sostegno all’iniziativa “E’ inammissibile che i bambini continuino a morire in mare sotto i nostri occhi. Non possiamo permetterlo. Per questo mi unisco a Save the Children per dire #IoStoConAylan”.
Ivana Faranda

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *