Una famiglia mostruosa (2021)

Una famiglia mostruosa (2021)

  • Regia: Volfango De Biasi
  • Cast: Massimo Ghini, Lucia Ocone, Pasquale Petrolo, Ilaria Spada, Cristiano Caccamo, Emanuela Rei, Paolo Calabresi, Barbara Bouchet, Pippo Franco, Sara Ciocca
  • Genere: Commedia, colore
  • Durata: 95 minuti
  • Produzione: Italia, 2021
  • Distribuzione: 01 Distribution
  • Data di uscita: 25 novembre 2021

Una famiglia mostruosa manifesto"Una famiglia mostruosa" è una commedia horror diretta da Volfango De Biase  con Massimo Ghini, Lucia Ocone, Lillo, Ilaria Spada e Paolo Calabresi, nei panni degli strani famigliari di Emanuela Rei e Cristiano Caccamo. Nel cast figurano anche Barbara Bouchet e Pippo Franco. Il film è distrbuito da 01 Distribution e prodotto da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film con Rai Cinema.

Una famiglia mostruosa: la trama

Luna e Adalberto sono due studenti fuori sede che si amano profondamente. Abitando lontano da casa non conoscono le rispettive famiglie. La loro relazione è messa a dura prova quando i due scoprono di aspettare un figlio. Adalberto dovrà presentare la ragazza alla sua nobile famiglia. I genitori nascondono però un terribile segreto: sono dei mostri a tutti gli effetti. Vladimiro, il padre è un vampiro, la madre Brunilde è una strega, il fratello di lei un Frankenstein, la sorellina Salmetta una Vampiretta e la nonna è un fantasma. Lo stesso Adalberto ha una natura mostruosa: è infatti un lupo mannaro che vorrebbe una vita normale e cerca in ogni modo di nascondere la sua vera identità.

All'interno del castello, Adalberto, inoltre, oltre a proteggere la fidanzata dai suoi parenti, cerca di capire da uno specchio magico se il suo futuro nascituro sarà umano o mostruoso.

Le cose peggiorano ulteriormente quando arriva la famiglia di lei: Nando, Stella, nonno Paride e il piccolo Ivano che, pur essendo umani, sono rozzi e volgari da sembrare loro dei veri e propri mostri.

Sarà molto difficile trovare armonia tra umani e non!

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *