Solo cose belle (2018)

  • Regia: Kristian Gianfreda
  • Cast: Erica Zambelli, Riccardo Trentadue, Idamaria Recati, Federica Pocaterra, Barbara Abbondanza, Giorgio Borghetti, Marco Brambini, Patrizia Bollini
  • Genere: Commedia, colore
  • Durata: n/d
  • Produzione: Italia, 2018
  • Distribuzione: Coffee Time Film
  • Data di uscita: 9 maggio 2019

Solo cose belle locandina“Solo cose belle” è ambientato durante le elezioni comunali di un piccolo paese dell’entroterra romagnolo. Protagonista della vicenda è Benedetta, la figlia del sindaco, che entra in contatto con una casa famiglia appena arrivata in paese. La giovane si innamorerà di Kevin, un ex carcerato che le farà conoscere le diverse persone dal passato difficile che abitano la casa. Tra gioia di vivere, lacrime e sgomberi, Benedetta scoprirà la bellezza dell’accoglienza e l’importanza di aiutare il prossimo.

Solo cose belle: il valore della diversità

“Solo cose belle” è un film italiano scritto da Andrea Valagussa, che ha collaborato in serie tv di successo Rai e Mediaset, e diretto dall’esordiente Kristian Gianfreda, che da oltre vent’anni racconta le diversità.

Questa commedia è dedicata alla lotta all’emarginazione, raffigurando la casa famiglia come un insieme di persone, come ad esempio un richiedente asilo appena sbarcato, una ex prostituta o due ragazzi con gravi disabilità, apparentemente molto distanti dalla gente che abita il paese.

Protagonisti del film sono Idamaria Recati e Luigi Navarra, due giovani attori alla loro prima esperienza davanti la macchina da presa. Questi saranno affiancati da attori professionisti come Giorgio Borghetti, Carlo Maria Rossi e Barbara Abbondanza.

“Solo cose belle” è stato prodotto e distribuito da Coffee Time Film e da Sunset Produzioni, ed è stato presentato in anteprima in occasione del cinquantennale della Comunità Papa Giovanni XXIII dove ha presenziato anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Prima della sua uscita in sala il film passerà anche in anteprima al Senato della Repubblica, grazie al supporto della Presidente Elisabetta Casellati.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *