Searching Eva (2019)
  • Regia: Pia Hellenthal
  • Cast: Eva Collé
  • Genere: Documentario, colore
  • Durata: 85 minuti
  • Produzione: Germania, 2019
  • Distribuzione: Dreamcatchers Entertainment
  • Data di uscita: 10 ottobre 2019

Serching Eva Poster provvIl film-documentario “Searching Eva” è il lungometraggio d’esordio di Pia Hellenthal che analizza il meraviglioso diario pubblico della vita di Eva Collé una ventenne che condivide la sua crescita personale in tutte le sue sfaccettature.

Searching Eva: una biografia pubblica

Chi è Eva Collé? Una modella, ma anche una casalinga, una femminista, una poetessa, una vagabonda, un ex tossicodipendente che va oltre la propria privacy, e racconta com’è, non come la vorrebbero: mettendosi a nudo, in tutti i sensi.

Eva Scrive e parla di temi comunemente ritenuti intimi o imbarazzanti e mostrando il proprio corpo con libertà e spontaneità.

Il film-documentario è il racconto di una donna cresciuta nell’era di Internet: una millenial che rende pubblica la sua vita e ne fa uno spettacolo.

Eva a 14 anni decide di non farsi opprimere dalla provincia italiana, vuole essere libera di esprimersi. La città che le offre il sogno di reinventarsi è Berlino, dove si reinventa ogni volta che lo desidera, vivendo come la protagonista di uno, dieci, cento film, condividendo con i suoi follower le sue innumerevoli metamorfosi.

La caduta delle barriere

Eva riflette su chi è veramente, fa crollare le barriere dell’intimità: si espone fino in fondo.

Come afferma Hellental, la regista: “per me fare questo film ha significato liberarmi dallo sguardo degli altri e dalle aspettative su chi dovresti essere soprattutto come donna”. È questo in effetti ciò che si desidera mettere in luce, con le riprese della vita della protagonista, di tutte le persone che incontra, che siano familiari o semplici conoscenti, tutti si mostrano così come sono, si raccontano in ogni dettaglio.

Tutto ciò si fa per mascherare la solitudine, perché mostrarsi vuol dire esserci, per esistere nella vita dei suoi follower, ma in effetti ciò che desidera Eva è di liberarsi dagli steriotipi.

“Searching Eva” è stato presentato al Festival di Berlino 2019 ed è distribuito nelle sale italiane da Dreamcatchers Entertainment, nuova casa di produzione milanese.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *