Sam Neill

Attore neozelandese dalla classe inconfondibile, Sam Neill ha ricoperto una vasta gamma di ruoli, impreziosendo con le sue doti recitative, tutti i personaggi che ha interpretato nel suo lungo cammino d'attore.

Sam Neill: 'l'ultimo vampiro'

(Omagh, 14 settembre 1947)

Sam Neill primo pianoAttore nato a Omagh, nell’Irlanda del Nord, il 14 settembre del 1947. Sam si trasferisce da piccolo in Nuova Zelanda, paese in cui la sua famiglia era proprietaria di una grande azienda di liquori. Completati gli studi superiori va a Canterbury e poi ancora a Wellington, dove si laurea in Arte e Letteratura.

Comincia la carriera come regista e poi interprete alla fine degli anni ’70 in pellicole di produzione australiane, neozelandesi, inglesi e americane, ricordiamo alcuni titoli in cui dà prova di grande versatilità in un ventaglio di ruoli davvero invidiabile, grazie anche a quel viso da uomo comune su cui si può dipingere di tutto.

Sam Neill: tra regia e recitazione

Per citare i più importanti, troviamo il claustrofobico “Possession” (1981) di Andrzej Zulawski con la brava Isabelle Adjani “Un grido nella notte” (1988) con Meryl Streep; “Ore 10, Calma piatta” (1989) thriller nella barriera corallina con una giovane e già brava Nicole Kidman; “Caccia a ottobre rosso” (1990); “Fino alla fine del mondo” (1991); lo spy movie “L’ostaggio” (1992); “Lezioni di Piano” (1993) di Jane Campion con Holly Hunter e Harvey Keitel e le splendide musiche ipnotiche di Michael Nyman.

Il successo in tutto il mondo arriva con “Jurassic park” (1993) e suoi sequel. Grazie al suo ruolo da protagonista nel film, si fa riconoscere anche oltreoceano. Tra gli altri successi ricordiamo la commedia con Cher “Sirene” (1994); l’horror di John CarpenterIl seme della follia” (1994); “Restoration” (1995); “Amori e Vendette” (1997); gli avvincenti thriller “Perfect Strangers” (2003), “Le verità negate” (2006) con Susan Sarandon ed Emily Blunt.

Sam Neill: la fortuna con i serial di successo televisivi

Sam Neill attore britannicoHa partecipato anche a molti sceneggiati per la TV, tra cui il serial di successo “I Tudors” (2007), in cui interpreta il Cardinale Wolsey. Tra i suoi ultimi lavori ricordiamo "Angel - La vita, il romanzo" (2007) di Ozon; mentre nel 2010 l'abbiamo visto in "Daybreakers - L'ultimo vampiro" con Ethan Hawke e Willem Dafoe, e in alcune nuove serie televisive statunitensi "Happy Town" e "Alcatraz".

Nel 2011 è in "The Hunter" e l'anno successivo ne "La memoria del cuore". Dopo alcune serie televisive, nel 2013, ritorna sul grande schermo con "Escape Plan - Fuga dall'inferno".

Ha avuto due mogli e due figli e nel tempo libero si occupa della sua azienda vinicola Two Paddock Winery, che produce raffinati Pinot noir e Sauvignon Blanc. Per i meriti conseguiti nella sua carriera è stato nominato cavaliere dell’Impero Britannico e della Nuova Zelanda.

Nel 2013 viene acclamato dalla critica grazie al suo ruolo nella serie TV "Peaky Blinders", al fianco di un bravissimo Cillian Murphy. Nella serie, Sam Neill interpreta uno spietato ispettore irlandese degli anni '20.

Qualche anno dopo, invece, ottiene una parte in "Thor: Ragnarok" in un ruolo segreto.

Paola Mattu Furci

Sam Neill Filmografia - Cinema

Sam Neillfilm

 

  • Landfall, regia di Paul Maunder (1975)
  • Ashes, regia di Barry Barclay (1975)
  • Unica regola vincere, regia di Roger Donaldson (1977)
  • The Journalist, regia di Michael Thornhill (1979)
  • Just Out of Reach, regia di Linda Blagg (1979)
  • La mia brillante carriera, regia di Gillian Armstrong (1979)
  • Conflitto finale, regia di Graham Baker (1981)
  • Da un paese lontano, regia di Krzysztof Zanussi (1981)
  • Possession, regia di Andrzej Zulawski (1981)
  • Z-Men, regia di Tim Burstall (1982)
  • Enigma - Il codice dell'assassino, regia di Jeannot Szwarc (1983)
  • Il sangue degli altri, regia di Claude Chabrol (1984)
  • Robbery Under Arms, regia di Donald Crombie e Ken Hannam (1985)
  • Plenty, regia di Fred Schepisi (1985)
  • For Love Alone, regia di Stephen Wallace (1986)
  • Una moglie per bene, regia di Ken Cameron (1987)
  • Un grido nella notte, regia di Fred Schepisi (1988)
  • Ore 10: calma piatta, regia di Phillip Noyce (1989)
  • Caccia a Ottobre Rosso, regia di John McTiernan (1990)
  • Shadow of China, regia di Mitsuo Yanagimachi (1990)
  • Death in Brunswick, regia di John Ruane (1990)
  • Fino alla fine del mondo, regia di Wim Wenders (1991)
  • Avventure di un uomo invisibile, regia di John Carpenter (1992)
  • L'ostaggio, regia di Robert Young (1992)
  • Jurassic Park, regia di Steven Spielberg (1993)
  • Lezioni di piano, regia di Jane Campion (1993)
  • Sirene, regia di John Duigan (1993)
  • Mowgli - Il libro della giungla, regia di Stephen Sommers (1994)
  • Vita di campagna, regia di Michael Blakemore (1994)
  • Il seme della follia, regia di John Carpenter (1995)
  • Restoration - Il peccato e il castigo, regia di Michael Hoffman (1995)
  • Forgotten Silver, regia di Peter Jackson (1995)
  • Figli della rivoluzione, regia di Peter Duncan (1996)
  • La bella straniera, regia di Mark Peploe (1996)
  • Punto di non ritorno, regia di Paul W.S. Anderson (1997)
  • Biancaneve nella foresta nera, regia di Michael Cohn (1997)
  • L'uomo che sussurrava ai cavalli, regia di Robert Redford (1998)
  • Amori e vendette, regia di Malcolm Mowbray (1998)
  • L'uomo bicentenario, regia di Chris Columbus (1999)
  • La vera storia di padre Damien, regia di Paul Cox (1999)
  • The Dish, regia di Rob Sitch (2000)
  • My Mother Frank, regia di Mark Lamprell (2000)
  • Jurassic Park III, regia di Joe Johnston (2001)
  • Dirt Deeds - Le regole del gioco, regia di David Caesar (2002)
  • Perfect Strangers, regia di Gaylene Preston (2003)
  • Wimbledon, regia di Richard Loncraine (2004)
  • Yes, regia di Sally Potter (2004)
  • Little Fish, regia di Rowan Woods (2005)
  • Le verità negate, regia di Ann Turner (2006)
  • Angel - La vita, il romanzo, regia di François Ozon (2007)
  • Dean Spanley, regia di Toa Fraser (2008)
  • Skin, regia di Anthony Fabian (2008)
  • In Her Skin, regia di Simone North (2009)
  • Under the Mountain, regia di Jonathan King (2009)
  • Daybreakers - L'ultimo vampiro, regia di Michael Spierig (2009)
  • The Hunter, regia di Daniel Nettheim (2011)
  • The Dragon Pearl, regia di Mario Andreacchio (2011)
  • La memoria del cuore, regia di Michael Sucsy (2012)
  • Escape Plan - Fuga dall'inferno, regia di Mikael Håfström (2013)
  • The Adventurer - Il mistero dello scrigno di Mida, regia di Jonathan Newman (2013)
  • Non buttiamoci giù, regia di Pascal Chaumeil (2014)
  • La grande passione, regia di Frédéric Auburtin (2014)
  • The Daughter, regia di Simon Stone (2015)
  • Selvaggi in fuga, regia di Taika Waititi (2016)
  • Thor: Ragnarok, regia di Taika Waititi (2017)

Sam Neill Filmografia - Televisione

  • Lucinda Brayford (Miniserie TV) (1980)
  • Young Ramsay (Serie TV) (1980)
  • I Sullivans (Serie TV) (1980)
  • Ivanhoe, regia di Douglas Camfield (Film TV) (1982)
  • Reilly, l'asso delle spie (Miniserie TV) (1983)
  • The Country Girls, regia di Desmond Davis (Film TV) (1984)
  • Caino e Abele, regia di Buzz Kulik (Miniserie TV) (1985)
  • Amerika, regia di Donald Wrye (Miniserie TV) (1987)
  • Leap of Faith, regia di Stephen Gyllenhaal (Film TV) (1988)
  • La rivoluzione francese (Miniserie TV) (1989)
  • Fever - Ultimo desiderio: uccidi!, regia di Larry Elikann (Film TV) (1991)
  • One Against the Wind, regia di Larry Elikann (Film TV) (1991)
  • Foto di famiglia, regia di Philip Saville (Film TV) (1993)
  • Affondate Greenpeace, regia di Michael Tuchner (Film TV) (1993)
  • A sangue freddo, regia di Jonathan Kaplan (Film TV) (1996)
  • Merlino, regia di Steve Barron (Miniserie TV) (1998)
  • The Games (Serie TV) (1998)
  • Sally Hemings: uno scandalo americano, regia di Charles Haid (Film TV) (2000)
  • Submerged - Inabissati, regia di James Keach (Film TV) (2001)
  • Framed - La trappola, regia di Daniel Petrie Jr. (Film TV) (2002)
  • Zivago, regia di Giacomo Campiotti (Miniserie TV) (2002)
  • Stiff, regia di John Clarke (Film TV) (2004)
  • Jessica, regia di Peter Andrikidis (Film TV) (2004)
  • Ai confini della Terra, regia di David Attwood (Film TV) (2004)
  • Il triangolo delle Bermude, regia di Craig R. Baxley (Miniserie TV) (2005)
  • Mary Bryant (Miniserie TV) (2005)
  • Merlino e l'apprendista stregone, regia di David Wu (Miniserie TV) (2006)
  • Two Twisted (Serie TV) (2006)
  • I Tudors (Serie TV) (2007)
  • Crusoe (Serie TV) (2008-2010)
  • Iron Road (Miniserie TV) (2009)
  • Happy Town (Serie TV) (2010)
  • Rake (Serie TV) (2010)
  • Ice (Miniserie TV) (2011)
  • Alcatraz (Serie TV) (2012)
  • Peaky Blinders (Serie TV) (2013)
  • And Then There Were None (Miniserie TV, 3 episodi) (2015)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *