Rosanna Arquette

Che in casa Arquette si respirasse cinema ce lo immaginavamo, e lo sapeva bene Rosanna Arquette, figlia d'arte, cresciuta a pane e recitazione. Dopo il debutto d'attrice di teatro nel 1977,  attenderà il 1985 per ottenere successo al cinema, quando diventerà la protagonista, con l'emergente Madonna, del film da più di 27 milioni di dollari al botteghino, "Cercasi Susan disperatamente".

Rosanna Arquette: "cercasi Susan disperatamente"

(New York, 10 Agosto 1959)

Rosanna Arquette AttriceRosanna Arquette fa parte di una grande famiglia del cinema americano. Il padre Lewis, il nonno Cliff e i fratelli David, Richmond e Alexis sono tutti attori, così come la sorella Patricia, volto noto della serie TV “Medium” e protagonista indimenticabile di “Una vita al massimo”.

Rosanna è una donna che sembra andare là dove la porta il cuore. Nella vita e nelle scelte artistiche riesce sempre a sorprendere. Nel film cult per la cultura pop anni ’80 “Cercasi Susan disperatamente” (1985) Rosanna gioca allo scambio di ruoli con Madonna. Con una serie di rocambolesche avventure in giro per la città di New York le due ragazze ne combineranno di tutti i colori.

Il film viene ricordato per scene assolutamente mitiche come quella in cui Madonna si asciuga le ascelle con il getto dell’aria calda in un bagno pubblico, il tutto vestita da “Like a Virgin”, pizzi neri e fuseau. Ma anche Rosanna nel suo ruolo da casalinga che ha perso la memoria è davvero divertente.

Rosanna Arquette: numerose interpretazioni, ruoli da protagonista e qualche cameo

Dal 1985 ai giorni nostri l’attrice si è prestata a varie interpretazioni con piccoli cameo o ruoli principali sempre in film di qualità: "Fuori orario" (1985) di Martin Scorsese; "Le Grand Bleu" (1988) di Luc Besson; “New York Stories” (1989) nell'episodio di Martin Scorsese; “Pulp Fiction” (1994) di Quentin Tarantino; “Crash” (1996) di David Cronenberg; "Buffalo 66" (1998) di Vincent Gallo.

Originale la sua prima prova alla regia nel 2002 con “Searching for Debra Winger” in cui Rosanna intervista attrici famose sul loro rapporto con l’industria cinematografica. E ci sono veramente tutte: Jane Fonda, Emmanuelle Beart, Diane Lane, Melanie Griffith, Whoopi Goldberg e tante altre.

Il nuovo millennio lo inizia accanto a Bruce Willis in "FBI - Protezione testimoni" (2000), per poi passare a pellicole di scarso rilievo finchè nel 2007 non presta la popria voce a uno dei personaggi di "Battaglia per la terra 3D".

Cinema e non solo: Rosanna Arquette si dedica anche alle serie televisive

Oltre a lavorare per il cinema, soprattutto negli ultimi anni Rosanna Arquette ha preso parte ad alcuni episodi di molti telefilm di successo tra cui ricordiamo: "Will & Grace" (2003), "Law and Order: Criminal Intent" (2005), "Grey's Anatomy" (2005), "A Proposito di Brian" (2006 - 2007) e "Medium" (2008), in cui ha lavorato accanto alla sorella Patricia.

Nel 2009 la vediamo in numerosi set cinematografici, tra cui “American Pie presenta: Il manuale del sesso” commedia di John Putch, “Repo Chick” di Alex Cox. Negli anni seguenti è nel cast del thriller “Una tragica scelta” (2010) di Baltasar Kormákur, e in “The Divide” (2011), film di fantascienza diretto da Xavier Gens, ambientato in un’era post apocalittica.

Rosanna Arquette: una vita privata movimentata

Tre sono stati i suoi mariti, l’ultimo Jon Sidel, gallerista d’arte, le ha dato una figlia, Zoe Blue, e una bella collezione di quadri di arte contemporanea. Il suo ultimo amore sembra essere stato Sir Paul McCartney che, dopo una vita trascorsa accanto a Linda Eastman, ha avuto un breve e burrascoso matrimonio con Heather Mill.

Amori e mariti non sono mancati nella vita di Rosanna, anche perchè deve avere qualcosa di veramente speciale e unico. A lei infatti il gruppo Toto dedicò la canzone “Rosanna”. Dalla relazione con Peter Gabriel scaturiscono invece le romantiche parole di “In Your Eyes”.

Paola Mattu Furci

Rosanna Arquette Filmografia - Cinema

Rosanna Arquette Shoot

 

  • American Graffiti 2, regia di Bill L. Norton (1979)
  • Promesse, promesse, regia di John Sayles (1983)
  • Cercasi Susan disperatamente, regia di Susan Seidelman (1985)
  • Fuori orario, regia di Martin Scorsese (1985)
  • Amore tra le nuvole, regia di Christopher Lee (1985)
  • Silverado, regia di Lawrence Kasdan (1985)
  • 8 milioni di modi per morire, regia di Hal Ashby (1986)
  • Offresi amore teneramente, regia di Evelyn Purcell (1986)
  • Donne amazzoni sulla luna, regia di Joe Dante e Carl Gottlieb (1987)
  • Le grand bleu, regia di Luc Besson (1988)
  • New York Stories, regia di Woody Allen e Francis Ford Coppola (1989)
  • Arcobaleno nero, regia di Mike Hodges (1989)
  • Wendy Cracked a Walnut, regia di Michael Pattinson (1990)
  • L'ultimo attacco, regia di John Milius (1991)
  • Presagio di morte, regia di Paul Mones (1992)
  • Accerchiato, regia di Robert Harmon (1993)
  • Pulp Fiction, regia di Quentin Tarantino (1994)
  • Cerca e distruggi, regia di David Salle (1995)
  • Crash, regia di David Cronenberg (1996)
  • Chi pesca trova, regia di Christopher Cain (1997)
  • L'impostore, regia di Jonas Pate e Josh Pate (1997)
  • Fine della corsa, regia di Sondra Locke (1997)
  • Buffalo '66, regia di Vincent Gallo (1998)
  • Ricominciare a vivere, regia di Forest Whitaker (1998)
  • Hell's Kitchen - Le strade dell'inferno, regia di Tony Cinciripini (1998)
  • FBI: Protezione testimoni, regia di Jonathan Lynn (2000)
  • Things Behind the Sun, regia di Allison Anders (2001)
  • Ball Don't Lie, regia di Brin Hill (2008)
  • Growing Op, regia di Michael Melski (2008)
  • American Pie - Il manuale del sesso, regia di John Putch (2009)
  • Repo Chick, regia di Alex Cox (2009)
  • Una Tragica scelta, regia di Baltasar Kormákur (2010)
  • The Divide, regia di Xavier Gens (2011)
  • Exodus Fall, regia di Ankush Kohli e Chad Waterhouse (2011)
  • Peace, Love, & Misunderstanding, regia di Bruce Beresford (2011)
  • Hardflip, regia di Johnny Remo (2012)
  • No Love Song, regia di Joselito Seldera, (Cortometraggio) (2013)
  • Draft Day, regia di Ivan Reitman (2014)

Rosanna Arquette Filmografia - Televisione

  • Spiaggia a Zuma, regia di Lee H. Katzin (Film TV) (1978)
  • La famiglia Bradford (Serie TV, episodio 3x21) (1979)
  • L'esecuzione, regia di Lawrence Schiller (Film TV) (1982)
  • In difesa dell'assassino, regia di Chuck Bowman (Film TV) (1998)
  • Will & Grace (Serie TV, episodi 5x13-5x16) (2002)
  • The L Word (Serie TV, 5 episodi) (2004-2007)
  • Grey's Anatomy (Serie TV, episodio 2x11) (2006)
  • A proposito di Brian (Serie TV, 24 episodi) (2006-2007)
  • Medium (Serie TV, episodio 4x11) (2008)
  • Rochelle, (Serie TV) (2012)
  • Royal Pains, (Serie TV) (2012)
  • Girls, (Serie TV) (2013)
  • Ray Donovan, (Serie TV) (2013)
  • Law & Order - Unità vittime speciali (Serie TV, episodio 15x14) (2014)
  • CSI: Cyber (Serie TV, episodio 1x08) (2015)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *