Remember

Remember: Atom Egoyan porta sullo schermo un labirintico thriller su una catastrofe mancata e sulle reminiscenze del passato

  • Regia: Atom Egoyan
  • Cast: Christopher Plummer, Martin Landau, Bruno Ganz, Jürgen Prochnow, Heinz Lieven, Dean Norris, Henry Czerny, Peter DaCunha, Sofia Wells, Duane Murray, Kim Roberts, Janet Porter, Stefani Kimber
  • Genere: Thriller, colore
  • Durata: 95 minuti
  • Produzione: Canada, Germania, 2015
  • Distribuzione: Bim
  • Data di uscita: 4 Febbraio 2016

Remember“Remember” è un film che tiene lo spettatore sulle spine fino alla fine, capovolgendo le premesse iniziali con una intricata rete di informazioni che porterà a scoprire una sconvolgente verità.

Nel thriller “Remember” premi Oscar Christopher Plummer e Martin Landau sono due settantenni che condividono la stessa casa di cura; entrambi reduci dagli orrori del Nazismo, dopo aver vissuto insieme momenti terribili nel campo di sterminio di Auschwitz, ora sono ormai anziani, ma non per questo hanno intenzione di ignorare la storia, di ignorare quello che accadde loro e alle loro famiglie.

Max, costretto adesso sulla sedia a rotelle, è deciso ad avere la sua vendetta: chiede così a Zev Guttmann, affetto da demenza senile, di rendere onore alle persone perse a causa della Shoa. Quello che bisogna fare è scontato: ritrovare l’aguzzino che li aveva tenuti in balia dell’orrore per lungo tempo, emigrato in America ormai da anni, e fare giustizia. In “Remember” quattro sono i possibili nomi che potrebbero nascondere l’identità di quell’uomo che tanto ha tolto loro, ma solo uno sarà colui che farà realizzare a Zev una verità amara e catastrofica, ponendolo così davanti a una scelta assolutamente drastica.

“Remember” segue ancora la cifra stilistica classica del regista Atom Egoyan, che in una serie di labirintici percorsi porta lo spettatore a interrogarsi su quale sia effettivamente la scelta giusta in un momento in cui tutte le certezze vengono annientate per diventare, invece, degli ostacoli alla verità.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *