Possession – L’appartamento del diavolo (2020)

Possession – L’appartamento del diavolo (2020)

  • Titolo internazionale: 32 Malasana Street
  • Regia: Albert Pintò
  • Cast: Begoña Vargas, Sergio Castellanos, José Luis de Madariaga, Concha Velasco, Marìa Ballesteros
  • Genere: Thriller, colore
  • Durata: 104 minuti
  • Produzione: Spagna, 2020
  • Distribuzione: Lucky Red, Universal Pictures
  • Data di uscita: n/d

possession locandina“Possession – L’appartamento del diavolo” è un thriller diretto dal maestro dell’Horror Albert Pintò. Il film è ambientato negli anni Settanta e ispirato a una storia vera avvenuta in Spagna, a Madrid, nell’antico quartiere di Malasaña.

Possession – L’appartamento del diavolo: trama

Il thriller, ambientato nell’anno 1976, racconta la angosciosa e inquietante storia della famiglia Olmedo.

Un giorno, gli Olmedo decidono di abbandonare il loro piccolo villaggio e di trasferirsi nella metropoli di Madrid: la speranza, in un’epoca di profonda trasformazione per la Spagna, è quella di incontrare nella grande capitale un futuro più soddisfacente.

Purtroppo, però, non sarà così: presto il sogno di serenità della famiglia Olmedo si trasforma in un terribile incubo.

Giorno dopo giorno, i protagonisti si accorgono che la loro nuova casa, acquistata dopo tanti sacrifici, è già occupata da qualcun altro: presenze oscure e maligne si aggirano per le stanze dell’appartamento, angustiando e assillando tutti i membri del nucleo.

La famiglia consta di sei membri.

I due genitori sono Manolo e Candela, coppia di quarantenni con la voglia di lasciarsi alle spalle un passato di preoccupazioni.

I due hanno tre figli, due maschi e una femmina. Il personaggio centrale del film è la figlia femmina, Amparo (interpretato da Begoña Vargas), ragazza minorenne che sogna di diventare un’assistente di viaggio.

Il fratello maggiore di Amparo è Pepe (interpretato da Sergio Castellanos). Si tratta di un ragazzo che appare triste e solitario.

Fratello minore è invece Rafa: per via della sua tenera età, ha paura di ogni cosa e è sempre protetto dalla mamma.

Il sesto componente della famiglia è nonno Fermin (interpretato da José Luis de Madariaga), classico lavoratore di campagna. In gioventù, Fermin era contraddistinto da un carattere forte, ora, invece, è affetto da demenza senile. Tuttavia, nei pochi momenti di lucidità che ha, il nonno riesce a vedere cose che altri non vedono.

Possession – L’appartamento del diavolo: il secondo film di Pintò

La pellicola è il secondo lungometraggio di Albert Pintò (1985), regista e sceneggiatore spagnolo. Col suo primo lungometraggio, intitolato “Matar a Dios” (2017), Pintò ha vinto il premio del pubblico al Festival di Sitges.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *