PerdutaMente (2022)
  • Regia: Ivana di Biase, Paolo Ruffini
  • Cast: Paolo Ruffini
  • Genere: Documentario, colore
  • Produzione: Italia, 2022
  • Distribuzione: Cinecittà Luce
  • Data di uscita: 14 febbraio 2022

PerdutaMente foto“PerdutaMente” è un docufilm co-diretto da Ivana Di Biase e Paolo Ruffini un attore e regista molto attivo nel sociale sulla vita delle persone malate di Alzheimer e delle loro famiglie.

.PerdutaMente: la trama

Un viaggio per l’Italia per sentire dalla loro viva voce l’esperienza di tutti coloro che si ritrovano a vivere accanto a malati di Alzheimer. Un racconto carico di amore che parte da una malattia e diventa una occasione per raccontare il nostro paese.

Note di regia

“La memoria è un documento dell’identità personale, della propria storia, ma più di tutto della propria coscienza. Noi siamo la nostra memoria, e perderla significa perdere sé stessi. Significa abitare un corpo senza esistere.
Questa consapevolezza è stata solo una delle tappe del viaggio che ha disegnato questo film. Attraversando l’Italia ho avuto il privilegio di entrare nelle case di persone sconosciute e straordinarie, che hanno condiviso con noi le loro storie. Storie di vite fuori dal comune, storie segnate dall’Alzheimer, storie di dolore e disperazione, ma soprattutto storie d’amore. La traccia seguita, nel corso di questa indagine, è stata la differenza tra cura e guarigione. Quello che ho imparato è che dal morbo di Alzheimer non è possibile guarire, ma è possibile curare, se non la malattia, la persona, proprio con l’amore.
La prima domanda, posta nel corso della prima intervista, è stata: “Che cosa significa prendersi cura di un malato di Alzheimer?”. La risposta che ho ascoltato, senza esitazione nella voce di Franco, è stata: “Amare”.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.