Peninsula (2020)
  • Regia: Yeon Sang-ho
  • Cast: Gang Dong-won, Lee Jung-hyun, Kwon Hae-hyo, Kim Min-jae, Koo Kyo-hwan, Kim Do-yoon, Lee Re, Lee Ye-won
  • Genere: Azione, Horror, Thriller
  • Durata: 114 minuti
  • Produzione: Corea del Sud, 2020
  • Distribuzione: Tucker Film
  • Data di Uscita: N.D.

Peninsula"Peninsula" è ambientato quattro anni dopo l’apocalisse zombie raccontata in "Train to Busan" di Yeon Sang-ho, quando la penisola coreana è interamente devastata e isolata dal resto del mondo. Il film non è una vera prosecuzione della storia raccontata nel precedente del 2016, ma una vicenda che si svolge nello stesso universo narrativo e temporale.

Peninsula: uno scenario post apocalittico

L'ex soldato Jung-seak, scampato al contagio di quattro anni prima rifugiandosi ad Hong Kong, viene incaricato di fare ritorno per una missione speciale di recupero ed è costretto così a confrontarsi con lo scenario che gli si pone davanti agli occhi : una terra dimenticata da Dio e dal mondo ed un gruppo di sopravvissuti umani. L'uomo dovrà recuperare un camion abbandonato nel centro di Seul entro un tempo prestabilito e poi fuggire misteriosamente dal paese.

"Peninsula" è stata selezionata al Festival di Cannes 2020. Le scene sono ambientate quasi interamente di notte, ma girate con una tecnica particolare alla luce del giorno per risultare comunque fresche e luminose.
Il regista, con questo lungometraggio, vuole raccontare l'universo di persone normali che all'improvviso devono scontrarsi con un mondo nuovo impregnato di pura barbarie, in antitesi ai sani valori umani.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *