Patsy Kensit

Patsy Kensit è un'attrice, cantante e personaggio televisivo britannica che spopola nel mondo dello spettacolo a partire dagli anni '80 grazie alla strordinaria bellezza e alle sue doti da cantante.

Patricia, Patsy Kensit, la star che scioccò Sanremo

(Hounslow, 4 marzo 1968)

Patsy Kensit bionda

Patsy Kensit vede spopolare la sua carriera negli anni ’80 grazie alla sua bellezza e al suo modo di cantare. Al cinema il suo primo ruolo l’ottiene all’interno di una produzione importantissima: è il 1974 e a soli 6 anni interpreta la figlia di Mia Farrow ne “Il Grande Gatsby”, splendida trasposizione cinematografica del romanzo di Francis Scott Fitzgerald, con Robert Redford e sceneggiato da Francis Ford Coppola.

Nel 1976 è accanto a Elizabeth Taylor nella favola per la tv “The Blue Bird” di George Cukor. Frequenta poi la Italia Conti Academy, una nota scuola di teatro inglese, e partecipa a pubblicità e programmi per bambini per la BBC. Nel 1985 diventa la voce del gruppo Eighth Wonder, e, anche se la band realizza un solo album, “Fearless”, riscuote molti successi nelle hits con i brani “Stay with me”, “Cross my heart” e “I’m not scared”, prodotti dagli allori celebri Pet Shop Boys.

In Italia intanto canta con Eros Ramazzotti ne “La luce buona delle stelle” e si fa notare per la sua discussa performance Sanremese del 1987, quando la bretella del vestito rompendosi le lascia scoperto il seno.

Il 1986 la vede protagonista nel ruolo di Crepe Suzette, del musical “Absolute Beginners”, di Julien Temple, un film contorto sul mondo agitato degli anni ’60 londinesi.

Purtroppo neanche la presenza di David Bowie e l’ottima colonna sonora riescono a rendere la pellicola interessante, tanto che si rivela un flop ai botteghini. Ma Patsy Kensit non si arrende e, nel 1988, interpreta, al fianco di Ben Gazzara, un ruolo di contorno nel film “Don Bosco”, dedicato al santo piemontese.

Dopo la musica: il cinema

Alla fine degli anni Ottanta, Patsy decide di dedicarsi completamente al cinema, dando l’addio alla musica e affiancando Mel Gibson in “Arma letale 2” (1989).

Nel 1991 lavora in “Beltenebros“, produzione spagnola con Terence Stamp, mentre nel 1992 la troviamo nel fantascientifico “Presenze”, con Julian Sands. Nel 1995 è protagonista del dramma in costume “Angeli e Insetti”, in cui è un’ereditiera vittoriana.

A questo lavoro seguono: nel 1996 “La grazia del mio cuore”, dove è una talent scout; nel 1999 “Best”, sul discusso calciatore George Best, e nel 2002 la commedia francese “The One and Only”. Dal 2004 al 2006 lavora per la tv inglese nella serie “Emmerdale Farm”, mentre dal 2007 al 2009 per “Holby City”.

La discussa vita privata di Patsy Kensit

Patsy Kensit servizio fotograficoPer ciò che concerne la sua vita privata l’attrice si è data da fare per movimentarla un po’; tanto che si sposa per ben tre volte con tutti musicisti.

Il suo primo matrimonio risale al 1988 con Dan Donovan, del gruppo “Big audio dynamite”. Lasciato Dan, convola a nozze nel 1992 con Jim Kerr, la voce dei Simple Minds, da cui ha un bimbo, James.

Ma si associa il suo nome soprattutto alla turbolenta storia con Liam Gallagher, uno dei fratelli della band degli Oasis. Sposata con Liam dal 1997 al 2000, con lui ha un bambino nel 1999 che chiama Lennon (in onore di John Lennon).

Durante il loro matrimonio molti giornali scandalisti fanno notizia attribuendogli liti furiose. Si sposa per la quarta volta nel 2009 con Jeremy Healy, noto DJ inglese.

Sonia Serafini

Patsy Kensit Filmografia - Attrice

Patsy Kensit film

 

Cinema

  • Il grande Gatsby, regia di Jack Clayton (1974)
  • Il giardino della felicità, regia di George Cukor(1976)
  • Lady Oscar, regiadi Jacques Demy (1979)
  • Absolute Beginners, regia di Julien Temple (1986)
  • Don Bosco, regia di Leandro Castellani (1988)
  • Arma letale 2, regia di Richard Donner (1989)
  • Chicago Joe, regia di Bernard Rose (1990)
  • Bella e accessibile, regia di Don Boyd (1991)
  • Blue Tornado, regia di Antonio Bido (1991)
  • Colpo doppio, regia di Avi Nesher (1991)
  • Tutta colpa del fattorino, regia di Mark Herman (1992)
  • Un amaro raccolto, regia di Diane Clark (1993)
  • Angeli e insetti, regia di Philip Haas (1995)
  • Alla fine del tunnel (1995)
  • Grace of my heart, regia di Allison Anders (1996)
  • L'ultimo padrino 2, regia di Graeme Clifford (1998)
  • Janice Beard: segretaria in carriera, regia di Clare Kilner (1999)
  • Best, regia di Mary McGuckian (2000)
  • Le piace la musica,le piace ballare, regia di Mary Higgins Clark (2001)
  • The One and Only – E' tutta colpa dell'amore, regia di Simon Cellan Jones (2002)
  • American Party - Due gambe da sballo, regia di Andy Fickman (2004)
  • Played - Se non giochi muori, regia di Sean Stanek (2006)

Televisione

  • Dickens of London (Film TV)(1976)
  • Valle di luna (Soap opera) (2004)
  • A Bear's Tail (Film TV) (2005)
  • Holby City (Serie TV) (2010)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *