Oreste Lionello

Oreste Lionello è stato un attore, caratterista e doppiatore, conosciuto principalmente per aver dato voce a personaggi come Woody Allen e Gene Wilder.

Oreste Lionello: Il Woody Allen italiano

(18 Aprile 1927)

Oreste Lionello con Woody AllenOreste Lionello nasce a Rodi nel 18 aprile del 1927, ma si trasferisce e cresce a Reggio Calabria. Nonostante si laurei in Giurisprudenza all’Università di Palermo la passione per il teatro e la recitazione è molto forte e si iscrive all’Accademia di Arti Drammatiche. Avviato sulla strada del palcoscenico si trasferisce a Roma ed entra nella Compagnia del Teatro Comico Musicale di Radio-Roma contribuendo a dar vita al cabaret italiano.

Nel 1954 diviene protagonista della trasmissione televisiva per ragazzi “Il marziano Filippo”. Durante questi anni Oreste Lionello si avvicina al doppiaggio con la CDC dando voce a più di 50 attori tra cui Gene Wilder, Charlie Chaplin e Woody Allen che gli da popolarità nell’ambito del doppiaggio italiano.

Il cabaret italiano con il Bagaglino

Oreste Lionello ha meno successo nel campo cinematografico nel quale opera principalmente in film comici-grotteschi in ruoli secondari .

Nel 1972 fonda la CVD e nel 1990 ne diventa presidente. Alla CVD lavorano anche i figli che sono attori e doppiatori come lui.

Oltre ad essere noto doppiatore e attore Oreste Lionello è un famoso cabarettista e negli anni ’60 entra a far parte della compagnia del Bagaglino, portando sul palcoscenico un teatro fatto di allusioni e doppisensi.

Al fianco di Oreste Lionello troviamo Leo Gullotta e Pippo Franco e si esibiscono al Salone Margherita lanciando molti personaggi noti italiani come Pamela Prati e Valeria Marini.

Al Salone Margherita daranno vita a molti show come “Creme Caramel” (1991), “Bucce di banana” (1994), “Champagne” (1995), “Gabbia di matti” (2008) e “Sex and Italy” (2009) che non andrà mai in onda in quanto muore a Roma in quello stesso anno all’età di 81 anni.

Nel 1991 ha ricevuto l’onorificienza di “Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana” dal Presidente Cossiga.

Ilaria Di Mattia

Oreste Lionello Filmografia - Cinema

Oreste Lionello film

  • È arrivata la parigina, regia di Camillo Mastrocinque (1958)
  • I cavalieri del diavolo, regia di Siro Marcellini (1959)
  • Meravigliosa, regia di Carlos Arévalo, Siro Marcellini (1960)
  • Totòtruffa 62, regia di Camillo Mastrocinque (1961)
  • Le pillole di Ercole, regia di Luciano Salce (1962)
  • Queste pazze, pazze donne, regia di Mario Girolami (1963)
  • Goliath, regia di Siro Marcellini (1963)
  • Gli imbroglioni, regia di Lucio Fulci (1963)
  • L'ultima carica, regia di Leopoldo Savona (1964)
  • Il magnifico gladiatore, regia di Alfonso Brescia (1964)
  • I due sanculotti, regia di Giorgio Simonelli (1966)
  • Top Crack, regia di Mario Russo (1966)
  • Riderà (Cuore matto), regia di Bruno Corbucci (1967)
  • Il profeta, regia di Dino Risi (1968)
  • Vip mio fratello superuomo, regia di Bruno Bozzetto, voce (1968)
  • I quattro del pater noster, regia di Ruggero Deodato (1969)
  • 4 mosche di velluto grigio, regia di Dario Argento (1971)
  • Perché quelle strane gocce di sangue sul corpo di Jennifer?, regia di Giuliano Carnimeo (1972)
  • Paolo il caldo, regia di Marco Vicario (1973)
  • Mamma... li turchi!, regia di Renato Savino (1973)
  • Provaci anche tu Lionel, regia di Roberto Montero (1973)
  • I 7 magnifici cornuti, regia di Luigi Russo (1974)
  • La signora gioca bene a scopa?, regia di Giuliano Carnimeo (1974)
  • Antoine et Sébastien, regia di Jean-Marie Périer (1974)
  • Sesso in testa, regia di Sergio Ammirata (1974)
  • Conviene far bene l'amore, regia di Pasquale Festa Campanile (1975)
  • La ragazza alla pari, regia di Mino Guerrini (1976)
  • Remo e Romolo - Storia di due figli di una lupa, regia di Mario Castellacci, Pier Francesco Pingitore (1976)
  • Cassiodoro il più duro del pretorio, regia di Oreste Castellacci (1976)
  • La prima notte di nozze, regia di Corrado Prisco (1976)
  • La madama, regia di Duccio Tessari (1976)
  • Il soldato di ventura, regia di Pasquale Festa Campanile (1976)
  • Un sorriso, uno schiaffo, un bacio in bocca, regia di Mario Morra (1976) - voce
  • La pretora, regia di Lucio Fulci (1976)
  • Mondo di notte oggi, regia di Gianni Proia (1976) - voce
  • Per amore di Poppea, regia di Mariano Laurenti (1977)
  • Kakkientruppen, regia di Marino Girolami (1977)
  • Nerone, regia di Mario Castellacci, Pier Francesco Pingitore (1977)
  • Scherzi da prete, regia di Pier Francesco Pingitore (1978)
  • L'imbranato, regia di Pier Francesco Pingitore (1979)
  • Tutti a squola, regia di Pier Francesco Pingitore (1979)
  • Ciao marziano, regia di Pier Francesco Pingitore (1980)
  • Quella peste di Pierina, regia di Michele Massimo Tarantini (1982)
  • Attenti a quei P2, regia di Pier Francesco Pingitore (1982)
  • Biancaneve & Co., regia di Mario Bianchi (1982)
  • Sfrattato cerca casa equo canone, regia di Pier Francesco Pingitore (1983)
  • Massimamente folle, regia di Massimo Troiani (1985)
  • Dov'era lei a quell'ora?, regia di Antonio Maria Magro (1992)
  • Storie di seduzione, regia di Antonio Maria Magro (1995)
  • I fetentoni, regia di Alessandro Di Robilant (1999)
  • Opopomoz, regia di Enzo D'Alò (2003) - voce
  • Il naso, regia di Pietro Sussi (Cortometraggio) (2006)
  • No problem, regia di Vincenzo Salemme (2008)

Oreste Lionello Filmografia - Televisione

  • Ladri si nasce, regia di Pier Francesco Pingitore (1996)
  • Ladri si diventa, regia di Fabio Luigi Lionello (1998)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *