Nastri d’Argento 2021: le candidature

Nastri d’Argento 2021: le candidature

Sono stati annunciati oggi in conferenza stampa i 45 candidati ai Nastri d’Argento 2021. I titoli selezionati coprono diversi generi: dalla commedia all’horror passando per il cinema intimista.

Nastri d’Argento 2021 un’edizione nel segno della ripartenza della Settima Arte

Lei mi parla ancora Nastri d'argento
Lei mi parla ancora

Ancor prima delle premiazioni del Nastri d’Argento 2021 conosciamo già il nome di tre premiati. Il primo è l’attore comico per antonomasia Renato Pozzetto, insignito del Nastro d’Argento 75’, per la prima volta impegnato in un ruolo drammatico nell’ultimo lavoro di Pupi Avati “Lei mi parla ancora”.

I giornalisti cinematografici hanno voluto celebrare la carriera di un interprete attivo da mezzo secolo in ruoli leggeri. “Dopo tanti anni di comicità Renato Pozzetto, con un talento drammatico inedito, negli anni mai rivelato, ci ha fatto scoprire grazie a Pupi Avati un’altra gamma di sfumature del suo essere attore, con un’interpretazione intensa e sorprendente – spiega a nome del Direttivo Nazionale la Presidente, Laura Delli Colli – e questo Premio è il riconoscimento a un nuovo debutto, a quasi cinquant’anni dal Nastro d’Argento che siglò il suo primo successo sullo schermo, nel 1972, come miglior esordiente in ‘Per amare Ofelia’ di Flavio Mogherini”.

La seconda premiazione già nota è quella conferita all’inossidabile Sophia Loren, Nastro di Platino per “La vita davanti a sé”. Infine, è stato dato il “Nastro dell’anno” a “Miss Marx” di Susanna Nicchiarelli per regia, produzione, costumi, e colonna sonora.

Tanti i titoli nominati dagli addetti ai lavori compresi film disponibili in piattaforme digitali

Nastri d'Argento 2021 Le sorelle Macaluso
Le sorelle Macaluso

A contendersi il premio come Miglior Film del 2021 sono: “Le sorelle Maccaluso” di Emma Dante, presente anche nelle cinquine Miglior Regia, Sceneggiatura, Fotografia, Scenografia, Montaggio, Sonoro; “Cosa sarà” di Francesco Bruno, nominato anche per la regia, la sceneggiatura, il Miglior Attore Protagonista e la Miglior Attrice non Protagonista; “Lei mi parla ancora”, in gara anche per la Miglior Regia e Attore non Protagonista; ”Assandira” di Salvatore Mereu, presente anche nelle categorie Miglior Film, Miglior Montaggio e Casting Director; e l’horror patinato “Non mi uccidere” di Andrea De Sica, in gara anche per la Fotografia, il Montaggio e la Colonna Sonora.

Tra i registi esordienti la lotta è tra Pietro Castellitto per “I Predatori”, Maura Delpero per “Maternal”, Nunzia De Stefano per “Nevia”, Carlo S. Hintermann per “The Book of Vision”, Gianluca Jodice per “Il cattivo poeta” e Mauro Mancini per “Non odiare

Alcuni di loro, sono stati presenti all’ultimo Festival di Venezia con successo, soprattutto Pietro Castellitto con “I Predatori”, un’ottima opera prima.  É molto interessante e appare anche nella lista della cinquina dei Miglior Costumi e Montaggio il primo lungometraggio di finzione di Hintermann, “The Book of Vision”, un film complesso anche se non perfettamente riuscito.

Nella sezione “Commedie” il vincitore potrebbe essere “L’incredibile storia dell’Isola delle Rose”, forse seguito da ”Genitori Vs Influencer” di Michela Andreozzi, con poche possibilità per l’ultimo lavoro di Carlo Verdone “Si vive una volta sola” massacrato dalla pandemia in termini di distribuzione e non apprezzato da alcuni critici.

Tutti i miglior interpreti maschili e femminili

Alba Nastri d'Argento 2021
Lacci

Valeria Bruni Tedeschi (Gli indifferenti), Valeria Golino (Fortuna, Lasciami andare), Alba Rohrwacher (Lacci), Teresa Saponangelo (Il buco in testa) e Daphne Scoccia (Palazzo di Giustizia)  sono le candidate come miglior protagoniste femminili.

Pierfrancesco Favino (Padrenostro), Sergio Castellitto (Il cattivo Poeta), Alessandro Gassmann (Non odiare), Fabrizio Gifuni (La belva) e Kim Rossi Stuart (Cosa sarà) se la battono come migliori protagonisti maschili. Si potrebbe già scommettere su Favino, ottimo interprete non solo in “Padrenostro” presentato a Venezia, ma in tutte le performances dell’ultimo anno. Elio Germano potrebbe essere il vincitore indiscusso per “L’incredibile storia dell’Isola delle Rose” dando poche chances ai suoi rivali nella categoria Attori in una commedia: Fabio De Luigi, Simone Liberati, Nando Paone, Fabio Volo e Edoardo Scarpetta. Infine tra le Attrici in Commedie abbiamo i nomi di Antonella Attili, Eugenia Costantini, Loretta Goggi, Miriam LeoneValentina Lodovini.

I Nastri d’Argento 2021 saranno consegnati martedì 22 giugno presso il MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo dopo il voto dei Giornalisti Cinematografici .

A seguire tutte le cinquine

MIGLIOR FILM

MIGLIORE REGIA

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE

  • Pietro CastellittoI Predatori
  • Maura Delpero “Maternal”
  • Nunzia De Stefano “Nevia”
  • Carlo S. Hintermann “The Book of Vision”
  • Gianluca Jodice “Il cattivo poeta”
  • Mauro Mancini “Non odiare

MIGLIORE COMMEDIA

MIGLIOR SOGGETTO

  • “La volta buona” DI Vincenzo Marra
  • “Palazzo di Giustizia” di Chiara Bellosi
  • Padrenostro” di Claudio Noce
  • Regina” di Alessandro Grande
  • “Rosa pietra stella” di di Marcello Sannino

MIGLIOR SCENEGGIATURA

ATTRICE PROTAGONISTA

ATTORE PROTAGONISTA

ATTRICE NON PROTAGONISTA

ATTORE NON PROTAGONISTA

ATTRICE COMMEDIA

ATTORE COMMEDIA

FOTOGRAFIA

  • Francesca Amitrano (La tristezza ha il sonno leggero)
  • Tani Canevari (Tutti per uno, uno per tutti)
  • Francesco Di Giacomo (Non mi uccidere)
  • Gherardo Gossi (Le sorelle Macaluso)
  • Daniele Ciprì (Il cattivo poeta)

COSTUMI

  • Andrea Cavalletto (Il cattivo poeta)
  • Alessandro Lai (Uno per tutti, tutti per uno)
  • Maria Cristina La Parola (Il mio corpo vi seppellirà)
  • Nicoletta Taranta (L’incredibile storia dell’Isola delle Rose)
  • Mariano Tufano (The Book of Vision)

SCENOGRAFIA

  • Giada Calabria (Gli indifferenti)
  • Marcello Di Carlo (Il mio corpo vi seppellirà)
  • Emita Frigato (Le sorelle Macaluso)
  • Maurizio Sabatini (La vita davanti a sè)
  • Tonino Zera (L’incredibile storia dell’Isola delle Rose)

MONTAGGIO

  • Benni Atria (Le sorelle Macaluso)
  • Massimo Fiocchi (Lasciami andare)
  • Pietro Lassandro (The Book of Vision)
  • Paola Freddi con Antonio Cellini (Assandira)
  • Pietro Morana (Non mi uccidere)

SONORO

CASTING DIRECTOR

  • Federica Baglioni (L’incredibile storia dell’Isola delle Rose, Carosello Carosone)
  • Valeria Miranda (Il mio corpo vi seppellirà)
  • Beatrice Kruger (Governance, il prezzo del potere)
  • Rossana Patricelli (Assandira)
  • Francesco Vedovati (I predatori)

COLONNA SONORA

  • Stefano Bollani (Carosello Carosone)
  • Michele Braga (L’incredibile storia dell’Isola delle Rose, Shadows)
  • Davide Caprelli (Est -Dittatura Last Minute)
  • Andrea Farri, Andrea De Sica (Non mi uccidere)
  • Pivio & Aldo De Scalzi (Non odiare)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *