Monkey Punch

Monkey Punch è un autore di fumetti e cartoni animati giapponesi, noto soprattutto per la fortunata serie di "Lupin III".

Monkey Punch, il papà di Lupin III

(Hamanakachô, Hokkaidô, 26 maggio 1937)

Monkey Punch bioMonkey Punch, il cui vero nome è Kazuhiko Kato, è nato il 26 maggio 1937 nell’isola di Hokkaido, in Giappone, ed è universalmente conosciuto come mangaka, cioè autore di fumetti, in particolare della serie di Lupin III (Rupan Sensei, in lingua originale).

Monkey Punch ha cominciato a disegnare dalla gavetta, senza un’istruzione specifica. Negli anni Sessanta era infatti impiegato come tecnico radiologo in un ospedale, ma nel 1965 riuscì finalmente a pubblicare la sua prima storia a fumetti “Playboy Nimon”. Nel suo stile di disegno si mescolavano le influenze di caricaturisti e illustratori americani, in particolare quelli della rivista Mad, come Mort Drucker e Sergio Aragones.

Un paio d’anni dopo, sulle pagine di Manga Action Weekly cominciò ad usare lo pseudonimo con il quale è diventato famoso. In realtà il nomignolo Monkey Punch fu suggerito dal suo editore che voleva così sottolinearne lo stile “occidentalizzato” con un nome che rendesse misteriosa la sua nazionalità. Il nome partorito dall’editore della rivista non piacque particolarmente a Kazuhiro Kato cheperò fu costretto ad adottarlo.

Monkey Punch e la nascita di Lupin III

Lupin III fu la seconda serie partorita dalla fervida mente di Monkey Punch (la prima si intitolava “Pinky Punky”) e divenne subito un cult in Giappone e, in seguito, nel resto del mondo. La serie, notissima anche al pubblico italiano per aver ispirato cartoni animati e film di animazione (alcuni diretti dal grande Hayao Miyazaki), narra delle avventure del nipote giapponese di Arsenio Lupin, abile ladro trasformista.

Le avventure di Lupin spiccano per un’efficace mescolanza di azione, senso dell’umorismo ed erotismo. Oltre ad avere scritto le sceneggiature per decine di film d’animazione, Monkey Punch nel 1996 ha anche diretto personalmente uno dei lungometraggi dedicati al suo personaggio più famoso: “Lupin III, Dead or Alive”. Nel 2003 ha realizzato il fortunato anime "Cinderella Boy", seguito nel 2006 da "Musashi Gun".

Dopo un periodo dedicato all’insegnamento, Monkey Punch continua a vivere a Tokyo, lavorando sporadicamente nel campo dei fumetti e dell’animazione. Saltuariamente viaggia in Italia dove intrattiene un fitto rapporto di lavoro con i Kappa Boys, responsabili delle riedizioni di Lupin.

Fabio Benincasa

Monkey Punch Filmografia

Lupin Monkey Punch

  • Bocchan (1980)
  • Sugata Sanshiro (1981)
  • Galactic Gale Baxinger (1982-1983)
  • Galactic Whirlwind Sasuraiger (1983-1984)
  • Scoopers (1988)
  • Partenza immediata cyber kids (1991-1992)
  • Monkey Punch's World: Alice (1992)
  • Omakase Scrappers (1994-1995)
  • Lupin III: The Movie - Dead or Alive (1996)
  • Siamese Cat - First Mission (2001)
  • Cinderella Boy (2003)
  • Grandi Filmati dalla Produzione a Fumetti di Monkey Punch - Mankatsu (2004-2005)
  • Musashi Gun (2006)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *