Molecole (2020)

  • Regia: Andrea Segre
  • Cast: Elena Almansi, Maurizio Calligaro, Gigi Divari, Giulia Tagliapietra, Patrizia Zanella
  • Genere: Documentario, colore
  • Durata: 68 minuti
  • Produzione: Italia, 2020
  • Distribuzione: ZaLab
  • Data di uscita: 3 settembre 2020

Molecole poster"Molecole" è un film documetario di Andrea Segre, scelto come pellicola di pre-apertura della 77.ma edizione della Mostra del cinema di Venezia.

La narrazione si sofferma sul periodo del lockdown a Venezia. Una visione particolare di una città unica emerge attraverso archivi in super8 e immagini irripetibili di luoghi abitualmente affollati, visti per la prima volta vuoti. Venezia, attraverso "Molecole", si fa simbolo di una ferita storica che il cinema può aiutare a elaborare.

Prodotto da ZaLab Film con Rai Cinema in associazione con Vulcano e Istituto Luce Cinecittà e in collaborazione con Teatro Stabile del Veneto Carlo Goldoni, "Molecole" è distribuito da ZaLab in collaborazione con Lucky Red.

Molecole: la trama

Nel periodo di lockdown a causa del coronavirus, tra febbraio e aprile del 2020, il regista Andrea Segre, che abitualmente abita a Roma, è rimasto bloccato a Venezia, la città in cui è nato e cresciuto il padre e che il cineasta sente anche come sua.

I progetti a cui stava lavorando il regista erano due e avevano per tema proprio le problematiche della splendida città lagunare: il turismo e l'acqua alta. Il Covid-19 ha portato allo svuotamento di molte città d'arte, cristallizzandole in un'atmosfera quasi irreale, e restituendogli la loro natura e la loro storia.

In un'anomala situazione come quella vissuta da gran parte dell'umanità, Andrea Segre ha raccolto materiale visivo e storie, passando quei giorni nella casa di famiglia, dove ha ritrovato i suoi ricordi, che lo hanno spinto a far riemergere il ragazzo e il figlio che è stato un tempo.

Il vero protagonista del film, oltre alla città, è il padre Ulderico con i suoi archivi in super8. Insieme alla storia personale emergono anche le storie dei cittadini veneziani, il rapporto con la città, l'acqua e la sensazione di grande vuoto che il lockdown ha causato a Venezia e gran parte del mondo.

La voce fuoricampo del regista è il collante della narrazione, impreziosita dalle musiche di Teho Teardo.

"Molecole" compie un viaggio nel cuore di un evento storico che segnerà per sempre il mondo.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *