Mio zio
  • Titolo originale: Mon Ocle
  • Regia: Jacques Tati
  • Cast: Jacques Tati, Jean-Paul Zola, Adrienne Servantie, Jean Pierre Zola, Lucien Frégis, Betty Schneider, Jean-François Martial, Dominique Marie, Yvonne Arnaud
  • Genere: Commedia, colore
  • Durata: 120 minuti
  • Produzione: Francia, 1958
  • Distribuzione: Ripley's Film
  • Data di uscita: 6 Giugno 2016

Mio zioIn una residenza lussuosa e ultramoderna abita, con la moglie ed il figlio di nove anni Gérard, il signor Arpel, ricco industriale e presidente della società 'Plastac', un borghese dall'esistenza perfetta e ordinata, completamente assorbito dal lavoro e dalla ricerca di agi e benessere, a tal punto da ignorare le più semplici esigenze dettate dalla prorompente vitalità del figlio Gérard.

Anche la signora Arpel, trascura il bambino perché il suo tempo e le sue energie sono dedicati completamente al compito di mettere in ordine e pulire continuamente e perfettamente la casa. In questo ambiente di perfezione appare frequentemente il fratello della signora Arpel, lo zio Hulot, per il quale Gérard mostra una predilezione che desta la gelosia del padre.

Lo zio Hulot è per Gérard tutto ciò che i genitori non sono: vive con grande semplicità e quando viene a trovarlo il piccolo ne è felice, perché sa che lo zio lo farà uscire dalla monotonia della sua vita dove tutto è previsto e tutto si ripete automaticamente.
La gelosia dei genitori è tale che per sottrarre Gérard all'influenza di questo zio così poco conformista, il signor Arpel dà a Hulot un posto nella sua industria mentre la signora Arpel pensa di dargli in moglie una sua vicina, ma questi espedienti non hanno l'esito sperato.

Primo film a colori di Jaques Tati, "Mio zio" ha vinto l'Oscar come miglior film straniero e il Premio Speciale della Giuria all'11º Festival di Cannes. Nel 2016 ritorna nelle sale cinematografiche in una versione completamente restaurata, che riporta la pellicola al suo antico splendore.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *