I miei giorni più belli

I miei giorni più belli

  • Titolo originale: Trois Souvenirs de ma Jeunesse
  • Regia: Arnaud Desplechin
  • Cast:  Mathieu Amalric, Lou, Roy-Lecollinet, Quentin Dolmaire, Léonard Matton, Dinara Droukarova
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: 120 minuti
  • Produzione: Francia, 2016
  • Data di uscita: 22 Giugno 2016

i miei giorni più belli locandina

"I miei giorni più belli" è un film incentrato sul tema dell'immigrazione e dei rimpianti.

Paul Dédalus è originario del Tagikistan, la sua infanzia è trascorsa nella Robauix degli anni Ottanta, dov’è nato e dal quale è fuggito. Divenuto adulto, si ritrova a condurre un lungo lavoro di ricerca in qualità di antropologo, e risiede stabilmente in Francia. Un giorno mentre fa ritorno nella sua patria adottiva dopo uno dei numerosi viaggi, si ritrova a ricordare e ripercorrere la propria infanzia, gli studi universitari e l’impegno politico.

La vita di Paul non è stata facile, la sua infanzia è costellata dalla crisi isteriche della madre, dal rapporto con il fratello buono ma violento, difficoltà familiari che accrescono il disagio di vivere in una realtà difficile. Anche gli anni dell'adolescenza non sembrano facili, l'esperienza più significativa è il viaggio in Unione Sovietica per un incarico segreto addolcito dalle notti con Penelope e gli amici Mehdi e Kovalki. Fra tutte le immagini spicca vivida ed insistente quella di Esther e di un amore interrotto ma ancora vivo.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *