Michelangelo – Infinito (2018)

  • Regia: Emanuele Imbucci
  • Cast: Enrico Lo Verso, Ivano Marescotti
  • Genere: Docu-fiction, colore
  • Durata: 93 minuti
  • Produzione: Italia, 2018
  • Distribuzione: Lucky Red
  • Data di uscita: 27 settembre 2018

Michelangelo - InfinitoSpinto da un'impressionante successo, "Michelangelo - Infinito" è il quinto film meta-artistico targato Sky. Questa docu-fiction segue le fortunate quattro produzioni precedenti, distribuite in più di duemila cinema fra ben sessante paesi nel mondo: "Musei Vaticani" (2013), "Firenze e gli Uffizi" (il film d’arte più visto nei cinema del mondo, 2015), "San Pietro e le Basiliche Papali di Roma" (2016) e "Raffaello - Il Principe delle Arti" (2017).

Sky è riuscita a guadagnarsi un importante mercato con la distribuzione in Cina dei primi tre film prodotti, fra i pochissimi contenuti europei, ottenendo il primato per i contenuti culturali del genere.

Il progetto ha potuto vedere la luce soprattutto grazie ai Musei Vaticani e di Vatican Media, con il Riconoscimento del MIBACT - Direzione Generale Cinema, in collaborazione con il Consiglio Regionale della Toscana, con il Patrocinio del Comune di Firenze e del Comune di Carrara.

Michelangelo - Infinito: l'uomo e l'artista

Il film disegna un Michelangelointerpretato da Enrico Lo Verso ("Il ladro di bambini", "Lamerica", "Così ridevano",  "I Miserabili", "Maltese - Il Romanzo del Commissario", "Raffaello - Il principe delle arti")nella sua interezza e complessità: schivo e irrequieto e passionale. Ma, soprattutto, coraggioso nel far valere le proprie ideologie e convinzioni.

Sarà Ivano Marescotti ("Johnny Stecchino","Raccontami", "Hannibal", "Cado dalle nubi") a personificare Giorgio Vasari, l'eccelso storiografo che attraverso i suoi monologhi teatrali rivolti direttamente allo spettatore narrerà la vita e le opere del pittore, scultore, architetto e poeta.

"Michelangelo - Infinito" pone al centro della scena un racconto che prende luogo nelle incantevoli Cave di Marmo di Carrara con il Buonarroti che ripercorre le fasi salienti della propria vita, i momenti più vissuti e più sofferti - calandosi sempre più in un'atmosfera di intimità.

Il tutto fa da cornice a oltre 50 opere dell'artista.

 

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *