Michela Quattrociocche

Michela Quattrociocche è una giovane attrice italiana, nota sopratutto al pubblico delle teenager che hanno potuto apprezzare il suo talento nelle trasposizione cinematografiche dei romanzi di Federico Moccia.

Michela Quattrociocche, 'scusa ma ti chiamo' attrice

(Roma, 3 dicembre 1988)

Michela Quattrociocche Biografia

Michela Quattrociocche nasce a Roma il 3 dicembre del 1988, in una famiglia della media borghesia che appoggia il suo interesse per la recitazione. La madre l’accompagna ai provini per gli spot televisivi e la iscrive a un corso di dizione e portamento, tuttavia Michela, pur figurando come modella su alcune riviste per teenager, non viene mai chiamata a sfilare, a causa dell’altezza (165cm).

Terminato il liceo linguistico, nel 2007, dopo ben sette differenti provini, viene scelta come protagonista di "Scusa ma ti chiamo amore", versione cinematografica del secondo romanzo edito da Federico Moccia, che ne è anche il regista. Il film, uscito al cinema nel gennaio 2008, riscuote il consenso del pubblico dei più giovani, anche se viene amato molto meno dal pubblico più adulto, che lo definisce “adolescenziale”.

Michela Quattrociocche, il debutto nelle commedie all'italiana

Michela viene lanciata, comunque, nel mondo delle star romane del cinema, e conosce Matteo Branciamore, con cui intreccia una relazione di breve durata. Nel 2009 prende parte a numerose pellicole, sempre nel filone della commedia per famiglie o per teenager: “Scusa ma ti voglio sposare” di Federico Moccia, “Natale a Beverly Hills” di Neri Parenti, “Una canzone per te” (2010) di H. Simone Paragnani e “Sharm el Sheikh - Un'estate indimenticabile” (2010) di Ugo Fabrizi Giordani.

Nel 2012 sposa il calciatore Alberto Aquilani, da cui l'anno precedente ha avuto una bambina, Aurora, e che nel 2014 gli regala un'altra figlia, Diamante.

Claudia Resta

Michela Quattrociocche Filmografia - Cinema

Michela Quattrociocche Filmografia

  • Scusa ma ti chiamo amore, regia di Federico Moccia (2008)
  • Natale a Beverly Hills, regia di Neri Parenti (2009)
  • Scusa ma ti voglio sposare, regia di Federico Moccia (2010)
  • Una canzone per te, regia di Herbert Simone Paragnani (2010)
  • Sharm el Sheikh – Un’estate indimenticabile, regia di Ugo Fabrizio Giordani (2010)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *