Luke Perry

Ha fatto innamorare milioni di ragazze grazie al fascino da bad boy di Dylan McKay, il personaggio della serie più di successo negli anni novanta, ''Beverly Hills 90210'', questo il ruolo che ha reso Luke Perry una star internazionale.

Luke Perry, il Dylan di ''Beverly Hills''

(Mansfield, 11 ottobre 1966)

Luke Perry attoreReso noto dal ruolo interpretato nella serie televisiva “Beverly Hills 90210”, Luke Perry, all’anagrafe Coy Luther Perry III, nasce a Mansfield l’11 ottobre del 1966; suo padre, Coy Luther Perry Jr. era un operaio, mentre sua madre, Ann Bennett, una casalinga.

Terminati gli studi alla High School Fredericktown decide di intraprendere la carriera di attore e si trasferisce a Los Angeles in cerca di nuove opportunità, svolgendo anche lavori più umili, finché non riesce a ottenere i primi ruoli in televisione nelle soap opera “Destini” e “Quando si ama”, in cui recita tra il 1987 e il 1989.

Luke Perry: l'ingaggio fortunato nella serie che gli regalerà la fama

Nel 1990 viene ingaggiato nella serie televisiva che lo ha reso celebre, “Beverly Hills 90210”, in cui interpreta Dylan McKay, un personaggio problematico ispirato a James Dean. Dylan è il giovane figlio di un miliardario, ha problemi di alcool e a relazionarsi con la sua famiglia, ma sotto l’apparenza da duro nasconde un animo gentile.

Dopo il successo riscosso dal personaggio di Dylan, cominciano a circolare diverse voci su come Perry avesse ottenuto la parte: secondo la più famosa storia raccontata in quegli anni sarebbe stata Tori Spelling, che interpretava Donna nella serie televisiva, a notarlo e suggerirlo a suo padre, il produttore dello show Aaron Spelling. In realtà Luke Perry ottiene la parte presentandosi ai provini per il personaggio di Steve Sanders, poi interpretato da Ian Ziering.

Luke Perry: gli altri lavori, non solo Dylan

L’attore recita in quasi tutte le stagioni di “Beverly Hills 90210”, dal 1990 al 1995, per poi tornare nel cast dal 1998 al 2000, diventando un vero idolo per i teenagers, che eleggono il serial un vero cult degli anni novanta; Perry decide però di non prendere parte alle spin off della serie, realizzato tra il 2008 e 2013.

Riguardo al suo legame col personaggio di Dylan, l’attore ha dichiarato: "Sarò legato a lui per il resto della mia vita, ma va bene così. Ho creato io Dylan McKay. È mio".

Nel 1992 appare anche nel film “Buffy – L’ammazzavampiri”, diretto da Joss Whedon, creatore e produttore anche dell’omonima serie televisiva, e in “Terminal Bliss”, in cui interpreta John Hunter.

L’anno successivo, nel 1993, l’attore si sposa con Rachel Sharp, detta “Minnie”, con cui ha due figli di nome Jack e Sophie; la coppia divorzia nel 2003, decidendo per la custodia congiunta dei bambini.

Durante la pausa presa da “Beverly Hills” recita in diverse pellicole, tra cui anche “Vacanze di Natale ‘95”, in cui interpreta se stesso, oltre a “Il Quinto Elemento” di Luc Besson e “Normal Life”, entrambi del 1997.

Luke Perry: il ragazzo con la giacca di pelle, che l'ha reso un'icona internazionale

Dal 2000 Luke Perry smette di vestire i panni di Dylan, e intraprende una nuova strada, recitando nella serie televisiva della HBO intitolata “Oz” e poi successivamente nella serie post-apocalittica “Jeremiah”, andata in onda dal 2002 al 2004.

Il pubblico e lo stesso Luke Perry però non dimenticano mai il personaggio di Dylan, che ricompare inesorabilmente nella carriera dell’attore anche sotto forma di cartone animato, in diversi episodi de “I Simpsons”, a cui ha anche partecipato in prima persona doppiando la sua versione animata, e in un episodio de "I Griffin".

Nel 2011 Perry collabora con Jason Priestley, alias Brandon Walsh, che lo dirige nel film tv “Good Night For Justice”, e appare anche in “Le cose che amo di te”, con Jennie Garth, la bella Kelly di Beverly Hills.

L’ennesima dimostrazione dell’incancellabile successo della sua interpretazione più famosa, che ha indubbiamente condizionato la sua carriera e dalla quale Luke Perry non è mai riuscito a svincolarsi.

Giorgia Persechini

Luke Perry Filmografia - Cinema

Luke Perry interpre

  • A letto in tre, regia di David Beaird (1991)
  • L'ultimo viaggio, regia di Jordan Alan (1992)
  • Buffy - L'Ammazza Vampiri, regia di Fran Rubel Kuzui (1992)
  • 8 secondi di gloria, regia di John G. Avildsen (1994)
  • Vacanze di Natale '95, regia di Neri Parenti (1995)
  • Crocevia per l'inferno, regia di John McNaughton (1996)
  • Il quinto elemento, regia di Luc Besson (1997)
  • Randagi, regia di Michael Covert (1997)
  • Partita col destino, regia di Nick Stagliano (1998)
  • Uragano, regia di Harris Done (1999)
  • Impatto letale, regia di Kurt Voss (1999)
  • Fogbound, regia di Ate de Jong (2002)
  • Le avventure dei ragazzi vincenti, regia di William Dear (2007)
  • Alice una vita sottosopra, regia di Sandy Tung (2007)
  • Äntligen midsommar!, regia di Ian McCrudden (2009)
  • Upstairs, regia di Robert-Adrian Pejo (2009)
  • Silent Venom, regia di Fred Olen Ray (2009)
  • Sam Steele and the Junior Detective Agency, regia di Tom Whitus (2009)
  • Good Intentions, regia di Jim Issa (2010)
  • The Final Storm, regia di Uwe Boll (2010)
  • Redemption Road, regia di Mario Van Peebles (2010)
  • Hanna's Gold, regia di Joel Souza (2010)
  • Red Wing, regia di Will Wallace (2013)
  • K-9 Adventures: A Christmas Tale, regia di Benjamin Gourley (2013)
  • K-9 Adventures: Legend of the Lost Gold, regia di Stephen Shimek (2014)
  • A Fine Step, regia di Jonathan Meyers (2014)
  • The Beat Beneath My Feet, regia di John Williams (2014)

Luke Perry Filmografia - Televisione

  • Quando si ama (Serie TV) (1987-1988)
  • I Simpson (Serie TV) (1993)
  • Invasione letale, regia di Armand Mastroianni (Film TV) (1997)
  • Occhi indiscreti (Film TV) (1998)
  • Beverly Hills 90210 (Serie TV, 199 episodi) (1990-2000)
  • Mistero alle Bermuda (Film TV) (2001)
  • I Griffin (Serie TV, 2x19) (2001)
  • Oz (Serie TV, 10 episodi) (2001-2002)
  • Jeremiah (Serie TV) (2002-2004)
  • Supernova (Film TV) (2005)
  • The Descent - Al centro della terra (Film TV) (2005)
  • Will & Grace (Serie TV, 7X17) (2005)
  • Criminal Minds (Serie TV, episodio 4x03) (2008)
  • Leverage - Consulenze illegali (Serie TV, 1 episodio) (2010)
  • Law & Order - Unità vittime speciali X (Serie TV, 1 episodio) (2013)
  • Body of Proof (Serie TV, 5 episodi) (2012-2013)
  • Community (Serie TV, 4x03) (2013)
  • CSI: Cyber (Serie TV) (2014-in corso)
  • This That Bynd- Serie TV,10 episodi (2015)
  • Riverdale - Serie Tv, 7 episodi (in corso) 2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *