Land (2018)

  • Regia: Babak Jalali
  • Cast: Rod Rondeaux, James Coleman (II), Michele Melega, Florence C.M. Klein, Wilma Pelly, Georgina Lightning, Antonia Steinberg, Andrew J Katers, Griffin Burns, Mark Mahoney, Thomas R. Baker
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: 111 minuti
  • Produzione: Italia, Messico, Francia, Paesi Bassi, 2018
  • Distribuzione: Asmara Films
  • Data di uscita: 21 febbraio 2019

Land posterBabak Jalali firma regia e sceneggiatura di "Land", pellicola su una famiglia di indiani degli Stati Uniti, i Denetclaw, alle prese con una difficile situazione tra fratelli. La morte di uno dei tre segnerà la rinascita del loro rapporto.

Land: dalla tragedia di una perdita alla rinascita di una famiglia

Floyd, terzo di tre figli, perde la vita, durante un combattimento in Afghanistan. I Denetclaw aspettano il corpo del ragazzo, per dargli una degna sepoltura nella loro riserva.

Wesley è il fratello medio del giovane morto, che non è minimamente interessato alla triste sorte del parente, ha problemi di alcolismo e fa di tutto pur di potersi comprare un po' di birra dai bianchi che gestiscono il negozio di alcolici appena fuori dalla loro riserva.

Raymond è il maggiore dei tre e anche lui come Wesley ha avuto problemi con l'alcol, ma è riuscito a disintossicarsi. Ha una famiglia a se stante con due figli e una moglie, si sente in forte responsabilità verso tutti i suoi parenti, ma purtroppo è molto chiuso in se stesso.

Wesley si trova direttamente coinvolto in uno scontro tra le comunità dei nativi americani e dei bianchi. Raymond sarà costretto a dover rimediare a questa situazione e a prendere in mano la sua vita.

Land: il cast

Rod Rondeaux ("The Missing", "La ballata di Buster Scruggs") interpreta Raymond, il maggiore dei fratelli, mentre James Coleman ("Countdown - Dimensione zero", "Magnum P.I.") è Wesley, il secondogenito della famiglia, affetto da alcolismo e molto disinteressato nei confronti dei suoi parenti.

"Land" è distribuito nelle sale da Asmara Films.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *