Jena Malone

Attrice, fotografa e musicista statunitense, Jena Malone ha iniziato a recitare da giovanissima e a partire dagli anni 2000 è apparsa in alcuni dei più significativi film degli ultimi tempi.

Jena Malone

(Sparks, Nevada, 21 Novembre 1984)

Personalità eclettica e anticonformista, Jena Malone nasce a Sparks, in Nevada, il 21 Novembre 1984.

Si appassiona alla recitazione dopo aver visto all'opera la madre, attrice di teatro. La sua famiglia non è affatto benestante e la sua Infanzia è piuttosto peculiare: il padre non esiste (quello tra i suoi genitori fu solo un fugace incontro) e con la madre vive nei luoghi più disparati,  arrivando anche a dormire sui sedili della macchina, tanto chesi traferirà con lei ben 27 volte. Dapprima risiedono nel nord del Nevada, in una località nei pressi del lago Tahoe, poi dopo vari spostamenti approdano a Las Vegas. La piccola Jena però odia la città e, dopo aver iniziato a seguire i primi corsi di recitazione, persuade la madre a trasferirsi a Los Angeles, in California.

Qui, nella città del cinema, inizia ad apparire giovanissima in video musicali e pubblicità, lavorando molto anche in televisione. Balza infine alle attenzioni del pubblico per il suo piccolo ruolo di "Contact" di Robert Zemeckis, del 1997, in cui interpreta la versione più giovane della protagonista, Jodie Foster.

Nel 1999, a soli quindici anni, vince una causa di emancipazione legale contro la madre, rea di aver sperperato i suoi guadagni a causa di alcuni investimenti sbagliati: a lei viene vietato di interferire con la carriera e i soldi della giovane Jena, che ora può dirsi definitivamente  autonoma.

Una carriera in bilico tra il blockbuster e il cinema indipendente

Il ruolo che veramente rende popolare Jena Malone è quello di Gretchen, la bella fidanzata di Jake Gyllenhaal nel cult del 2001 "Donnie Darko". Dopo questo film la carriera dell'attrice è tutta in crescita: partecipa al dramma storico "Ritorno a Cold Mountain", all'acclamato "Orgoglio e pregiudizio" di Joe Wright, e a "Into the Wild" di Sean Penn.

Dopo molte prove convincenti nel cinema indipendente e impegnato, Jena Malone sbarca anche nel mondo dei blockbuster, recitando nel film di Zack Snyder "Sucker Punch", e entrando nel cast del famoso franchise di "Hunger Games" a partire dal secondo capitolo "Hunger Games: la ragazza di fuoco" (2013), nel ruolo dell'arrogante Johanna Mason.

Fino da giovane, a causa del suo lavoro e della sua vita nomade ha ricevuto un' istruzione da casa, ma ha poi frequentato la Professional Children's School di New York. La Malone, appassionata di fotografia, ha da anni una relazione con il fotografo Ethan DeLorenzo, che nel Maggio del 2016 gli regala anche il suo primo figlio, Ode Mountain DeLorenzo Malone.

Alternando il suo lavoro nel cinema commerciale, negli ultimi anni ha comunque continuato a partecipare, anche in piccoli ruoli, a fianco di grandi nomi del cinema del nostro tempo: possiamo citare dunque i suoi ruoli in "Vizio di forma" di Paul Thomas Anderson (2014), "Animali notturni" di Tom Ford (2016) e la sua inquietante interpretazione in "The Neon Demon" di Nicolas Winding Refn (2016).

Nicolò Piccioni

 

Jena Malone Filmografia - Cinema

Jena Malone

  • Bastard Out of Carolina, regia di Anjelica Huston (1996)
  • Contact, regia di Robert Zemeckis  (1997)
  • Nemiche amiche, regia di Chris Columbus (1998)
  • The Book of Stars, regia di Michael Miner (1999)
  • Gioco d'amore, regia di Sam Raimi (1999)
  • Donnie Darko, regia di Richard Kelly (2001)
  • L'ultimo sogno, regia di Irwin Winkler (2001)
  • The Dangerous Lives of Altar Boys, regia di Peter Care (2002)
  • The Badge - Inchiesta scandalo, regia di Robby Henson (2002)
  • Confessions of an American Girl, regia di Jordan Brady (2002)
  • Il delitto Fitzgerald, regia di Matthew Ryan Hoge (2003)
  • Ritorno a Cold Mountain, regia di Anthony Minghella (2003)
  • Saved!, regia di Brian Dannelly (2004)
  • Corn, regia di Dave Silver (2004)
  • Il castello errante di Howl, regia di Hayao Miyazaki (2004) - Voce
  • Orgoglio e pregiudizio, regia di Joe Wright (2005)
  • La storia di Jack & Rose, regia di Rebecca Miller (2005)
  • Lying, regia di M. Blash (2006)
  • Four Last Songs, regia di Francesca Joseph (2007)
  • American Sunshine, regia di Martin Hynes (2007)
  • Into the Wild - Nelle terre selvagge, regia di Sean Penn (2007)
  • Rovine, regia di Carter Smith (2008)
  • Oltre le regole - The Messenger, regia di Oren Moverman (2009)
  • Sucker Punch, regia di Zack Snyder (2011)
  • In Our Nature, regia di Brian Savelson (2012)
  • Hunger Games: La ragazza di fuoco, regia di Francis Lawrence (2013)
  • Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 1, regia di Francis Lawrence (2014)
  • Time Out of Mind, regia di Oren Moverman (2014)
  • Vizio di forma, regia di Paul Thomas Anderson (2014)
  • Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 2, regia di Francis Lawrence (2015)
  • Animali notturni, regia di Tom Ford (2016)
  • The Neon Demon, regia di Nicolas Winding Refn (2016)
  • Lovesong, regia di So Yong Kim (2017)

Jena Malone Filmografia - Televisione

  • Hidden in America, regia di Martin Bell (1996)
  • Hope, regia di Goldie Hawn (1997)
  • Ellen Foster, regia di John Erman (1997)
  • Truffa al liceo, regia di John Stockwell (2000)
  • The Ballad of Lucy Whipple, regia di Jeremy Kagan (2001)
  • Il giovane Hitler, regia di Christian Duguay (2003)
  • Hatfields & McCoys, regia di Kevin Reynolds (Miniserie TV) (2012)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *