Jeffrey Dean Morgan


Jeffrey Dean Morgan è un attore statunitense noto maggiormente al pubblico per i ruoli svolti in molte serie TV di successo, in particolare quello del perfido Negan in “The Walking Dead”.

Jeffey Dean Morgan: da romantico innamorato a villain spietato e psicolabile

(Seattle, Washington, 22 aprile 1966)

Nasce a Seattle da Sandy Thomas e Richard Dean Morgan ed è l’unico figlio della coppia; le sue origini, però, non sono semplicemente inglesi, ma anche reali per una discendenza illegittima da Edoardo III e Pedro I. Inoltre, tra i suoi antenati ci sono moltissimi nomi illustri, tra cui diversi artisti: il compositore Charles Ives, il drammaturgo Tennessee Williams, la scrittrice Zelda Sayre Fitzgerald (moglie di Francis Scott), gli attori Humphrey Bogart e Katharine Hepburn.

Svolge tutti gli studi fino al liceo nel distretto del Lago Washington. Durante questo periodo di formazione scolastica si dedica molto agli sport, come il calcio, ma si distingue in particolare nel basket, divenendo capitano della squadra. Continua a portare avanti questa passione anche al Skagit Valley College, ma un infortunio, un ginocchio rotto, stronca la sua carriera sportiva nella pallacanestro. L’incidente agonistico offre a Jeffrey l’opportunità di dedicarsi ad altro, s’interessa, infatti, a due somme arti: la pittura e la scrittura.

Terminato il College, l’uomo inizia a lavorare come artista grafico per un’azienda della sua città natale. Il sogno di diventare un attore giunge in modo improvviso; infatti, mentre aiuta un suo amico nel trasferimento a Los Angeles, rimane colpito dalla città hollywoodiana per eccellenza, decidendo così di tentare l’avventura insieme a l’amico Richard Lewis, che diventa il suo manager.

Jeffrey Dean Morgan: la svolta attoriale con serie tv di successo

Nel 1991 avviene il suo esordio al cinema, partecipa a “Uncaged” di Lisa Hunt e in piccoli ruoli di film e soprattutto telefilm nel corso degli anni ’90. Inizia a farsi notare maggiormente nel 1996 nel ruolo del Dr. Edward Marcase nella serie TV “The Burning Zone”.

Il periodo più prolifico di Jeffrey Dean Morgan sono gli anni tra il 2005 e il 2006, in cui è apparso in due serie di successo in onda su due dei maggiori canali televisivi statunitensi. su The CW nel paranormale “Supernatural” recita il ruolo ricorrente di John Winchester, padre dei due fratelli protagonisti; questa parte, che gli dà grande visibilità, entra ben presto in conflitto con un’altra molto importante (e ancora oggi le future apparizioni sono ostacolate dalle attività lavorative dell’attore) per “Grey’s Anatomy”.

Nel medical drama della ABC è Daanny Duquette, un paziente in attesa di un trapianto di cuore, che intreccia una relazione con Izzie (Katherine Heigl) fino a chiederle di sposarlo. L’uomo muore nella seconda stagione a causa di un coagulo di sangue, ma lo ritroviamo nella terza all’interno di un sogno di Meredith e nella quinta, dove Izzie ha delle allucinazioni che lo riguardano.

Da qui in poi fa una serie di comparse come guest-star a livello televisivo in molti drama, dei quali “E.R. – Medici in prima linea”, “The OC”, “Walker Texas Ranger”, “Tru Calling” “CSI: Scena del crimine” sono solo alcuni.

Jeffrey Dean Morgan: tanti ruoli un unico marito

Jeffrey Dean Morgan P.S. I Love You

Una scena di "P.S. I Love You".

Lo troviamo su Showtime con la commedia nera “Weeds”, in un piccolo ruolo come defunto marito della protagonista, l’attrice Mary-Louise Parker, con la quale inizia una relazione di tira e molla.

Senza dubbio la TV lo mette sotto i riflettori e presto viene notato anche da Hollywood. Nel 2007, infatti, si ritrova di nuovo nei panni di un marito passato a miglior vita, ma vivo nei flashback di “P.S. I Love You” di Richard LaGravenese. Un film per il quale impara anche a suonare la chitarra e che sulle orme del successo dell’omonimo best-seller, da cui è tratto, riceve un ottimo riscontro cinematografico.

È ancora un potenziale marito, ma questa volta vivo e promesso sposo in “Un marito di troppo”, protagonista accanto a Uma Thurman e Colin Firth.

Jeffrey Dean Morgan: un interprete eclettico da fama hollywoodiana

Gli anni seguenti lo vedono alle prese con molti progetti dai risvolti meno drammatici e meno coniugali. Si cimenta, infatti, in diversi generi, come il cinecomic “Watchmen” di Zack Snyder del 2009, un adattamento dell’omonima serie di fumetti per il quale veste il costume dell’antieroe Il Comico. Lo stesso anno partecipa alla pellicola di Ang Lee “Motel Woodstock”, che racconta in chiave romanzata gli eventi di uno dei più grandi festival rock del mondo, come Dan, fratello di Billy (Emile Hirsch) contrario alla manifestazione musicale.

Jeffrey Dean MorganIl 2009 è anche l’anno in cui scopre di essere inconsapevolmente padre di un bambino di quattro anni, avuto precedentemente da una sua ex fidanzata. È a questo l’anno a cui risale l’incontro con la sua attuale moglie, l’attrice Hilarie Burton (la bella Peyton di “One Tree Hill”), di sedici anni più giovane, da cui ha avuto un figlio nozze un anno dopo averla conosciuta, nel 2010, e con cui è convolato a nozze nel 2014.

Nel 2011 si trova faccia a faccia con l'horror di “The Possession”, di cui è uno dei protagonisti. Gli impegni si infittiscono sempre più per Morgan, che ormai è una vera stella del panorama cinematografico e televisivo. Sono molte le esperienze che fa, anche accanto ad interpreti di un certo spessore.

Nel cinema si ritrova spesso in pellicole thriller, come “Bus 657” (2015) con Robert De Niro e nel poliziesco “Le paludi della morte” (2011) di Ami Canaan Mann, insieme ad un cast giovane e noto (tra cui Sam Worthington e Jessica Chastain). Anche gli action movie lo coinvolgono spesso, tra i quali spicca il remake del film John Milius, “Red Dawn - Alba rossa” (2012) per la regia di Dan Bradley, nel quale Morgan è il Sergente maggiore Andy Tanner.

Jeffrey Dean Morgan: quando la parte di cattivo calza a pennello

Jeffrey Dean Morgan: Negan The Walking Dead

Nel ruolo di Negan.

Nel 2014 si cimenta nel western con “The Salvation”, accanto a Eva Green, dove inizia la sua strada come cattivo della situazione, come criminale della città. Quello di villain è un ruolo che presto diventa per lui pane quotidiano e che lo consacra definitivamente alla fama mondiale con la parte di Negan in “The Walking Dead”.

Sebbene l’attore compaia sporadicamente come ospite nella sesta stagione e inizi ad avere una parte fissa dalla settima, ha un grande impatto sul pubblico, che lo ama e lo teme come capo e tiranno dei Salvatori con il suo carattere intriso di venature psicopatiche e violente.

Erika Micheli

Jeffrey Dean Morgan Filmografia - Cinema

Jeffrey Dean Morgan Negan

Jeffrey Dean Morgan nel ruolo di Negan in "The Walking Dead".

  • Uncaged, regia di Lisa Hunt (1991)
  • Undercover Heat, regia di Gregory Dark (1995)
  • Dillinger and Capone, regia di Jon Purdy (1995)
  • Legal Deceit, regia di Monika Harris (1997)
  • Road Kill, regia di Matthew Leutwyler (1999)
  • Something More, regia di Devon Gummersall (Cortometraggio) (2003)
  • Dead & Breakfast, regia di Matthew Leutwyler (2004)
  • Six - La corporazione, regia di Kevin Downes (2004)
  • Chasing Ghosts, regia di Kyle Dean Jackson (2005)
  • Jam, regia di Craig E. Serling (2006)
  • Live! - Ascolti record al primo colpo, regia di Bill Guttentag (2007)
  • Kabluey, regia di Scott Prendergast (2007)
  • P.S. I Love You, regia di Richard LaGravenese (2007)
  • Un marito di troppo, regia di Griffin Dunne (2008)
  • Days of Wrath, regia di Celia Fox (2008)
  • Watchmen, regia di Zack Snyder (2009)
  • Motel Woodstock, regia di Ang Lee (2009)
  • The Losers, regia di Sylvain White (2010)
  • Shanghai, regia di Mikael Håfström (2010)
  • Jonah Hex, regia di Jimmy Hayward (2010)
  • The Resident, regia di Antti Jokinen (2011)
  • Le paludi della morte, regia di Ami Canaan Mann (2011)
  • Peace, Love, & Misunderstanding, regia di Bruce Beresford (2011)
  • The Possession, regia di Ole Bornedal (2012)
  • Red Dawn - Alba rossa, regia di Dan Bradley (2012)
  • The Salvation, regia di Kristian Levring (2014)
  • Premonitions, regia di Afonso Poyart (2015)
  • Desierto, regia di Jonás Cuarón (2015)
  • Heist, regia di Scott Mann (2015)
  • Batman v Superman: Dawn of Justice, regia di Zack Snyder (2016)

Jeffrey Dean Morgan Filmografia - Televisione

  • Pericolo estremo (Serie TV, episodi 1x03-1x04) (1995)
  • JAG - Avvocati in divisa (Serie TV, episodi 1x03-7x22-7x24) (1995-2002)
  • Amiche per la vita, regia di Micki Dickoff (1996)
  • I viaggiatori (Serie TV, episodio 2x05) (1996)
  • The Burning Zone (Serie TV, 11 episodi) (1996-1997)
  • Walker Texas Ranger (Serie TV, episodio 9x09) (2000)
  • E.R. - Medici in prima linea (Serie TV, episodio 7x15) (2001)
  • The Practice (Serie TV, episodio 6x11) (2002)
  • Angel (Serie TV, episodio 3x12) (2002)
  • The Division (Serie TV, episodio 2x05) (2002)
  • CSI - Scena del crimine (Serie TV, episodio 4x02) (2003)
  • Star Trek: Enterprise (Serie TV, episodio 3x11) (2003)
  • The Handler (Serie TV, episodio 1x14) (2004)
  • Tru Calling (Serie TV, episodio 1x06) (2004)
  • Detective Monk (Serie TV, episodio 3x01) (2004)
  • The O.C. (Serie TV, episodio 2x10) (2005)
  • Weeds (Serie TV, episodi 1x02-1x06) (2005)
  • Supernatural (Serie TV, 12 episodi) (2005-2007)
  • Grey's Anatomy (Serie TV, 23 episodi) (2006-2009)
  • Magic City (Serie TV, 16 episodi) (2012-2013)
  • Shameless (Serie TV, episodio 4x12) (2014)
  • Marilyn - La vita segreta (Miniserie TV, 2 episodi) (2015)
  • Texas Rising (Miniserie TV, 5 episodi) (2015)
  • Extant (Serie TV, 13 episodi) (2015)
  • The Good Wife (Serie TV, 18 episodi) (2015-in corso)
  • The Walking Dead (Serie TV) (2016-in corso)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *