Jean-Claude Van Damme

Attore, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico, Jean-Claude Van Damme ha raggiunto il successo internazionale anche grazie al suo fisico da culturista e alle arti marziali, che sono stati strumenti funzionali per renderlo una vera celebrità, icona dei film d'azione e maestro nei combattimenti.

Jean Claude Van Damme, un belga che ama la cultura orientale

(Sint-Agatha, Belgio, 18 ottobre 1960)

Jean-Claude Van Damme BiografiaJean-Claude Van Damme, al secolo Jean Claude Camille François Van Varenberg, nasce il 18 ottobre 1960 a Sint-Agatha, in Belgio. Inizia a praticare il karate in tenerissima età e crescendo si appassiona a tutte le arti marziali, non disdegnando anche lezioni di danza e il body building.

A soli sedici anni vince l’European Professional Karate Association’s e, preso dall'entusiasmo, apre una palestra tutta sua.

Non passa tanto tempo che decide di mollare tutto per trasferirsi negli Stati Uniti, in California, dove, grazie a Bruce Lee, il cinema si interessa sempre di più alle arti marziali.

La disciplina delle arti marziali a servizio del cinema

Improvvisamente sembra non ci sia ruolo di fuorilegge o poliziotto che non contempli, al bisogno, l’uso delle discipline di difesa orientali; le scazzottate di un tempo non bastano più, il ritmo dei film d’azione è sempre più frenetico, e dette tecniche ben si prestano a combattimenti dinamici.

Così Jean-Claude, come altri sportivi, tenta di sfruttare le sue doti fisiche per sfondare nel mondo della celluloide. Il suo esordio risale al 1994 con “Monaco Forever” di William A. Levey, ma la svolta avviene dopo l’incontro con Menahem Golan, già produttore di Chuck Norris, che incanta mostrandogli la sua competenza e abilità, stupendolo con la sua celeberrima spaccata tra due sedie. Inizia per l’atleta belga un’intensa attività cinematografica, non sempre degna di nota, che lo rende popolare in ogni dove.

Dinamismo e combattimenti, queste le costanti della carriera di Jean-Claude Van Damme

Segnaliamo: “Senza esclusione di colpi” del 1987, di Newton Arnold; “Kick Boxer l’ultimo guerriero” del 1989, di David Worth; “Lionheart– Scommessa vincente” e “Impatto mortale” entrambi di Sheldon Lettich del 1990; “Timecop – Indagine dal futuro” del 1994, di Peter Hyams; sempre di Hyams “A rischio della vita” del 1995.

È del 1996 il suo discreto esordio dietro la macchina da presa, con l’avventuroso “La prova”, dove recita a fianco di Roger Moore, che però non riscuote successo al botteghino.

Seguono diverse pellicole fino al 1999, in cui l’attore è protagonista del primo capitolo della fortunata saga di fantascienza “Universal Soldier”, diretto da Mic Rodgers.

La frenesia con la quale vive la vita professionale lo porta spesso ad accettare ruoli insulsi, se non ridicoli, dimostrando di non saper gestire al meglio il suo lavoro, o se non altro di essere mal consigliato dai suoi agenti.

I problemi personali e la parabola discendente

Jean-Claude Van Damme jcvdLa vita privata riflette la stessa insicurezza, matrimoni di breve durata, una fama di playboy, denunce per violenza carnale, uno stuntman che lo porta in tribunale con l’accusa d’avergli causato, durante la lavorazione di un film, la perdita di un occhio. Pare che l’attore, per l’eccessivo realismo che esige nelle scene, trascuri più d’una volta le norme di sicurezza.

Inizia una parabola discendente che lo allontana dai set importanti e lo rende schiavo della cocaina, vicende raccontate da Mabrouk El Mechri nel 2008, nel bellissimo “JCVD”, in cui l’attore, nei panni di se stesso, regala al pubblico la sua migliore interpretazione, non priva di autoironia.

A Jean-Claude è mancata l’opportunità, come lui stesso dice, di cambiare genere, come prima di lui ha fatto Arnold Schwarzenegger, e dopo di lui “The Rock”, che sono riusciti a scucirsi di dosso i ruoli da macho per dedicarsi alle commedie per famiglie, ampliando il bacino degli spettatori, amati anche dai piccini.

Le prove di Jean-Claude Van Damme come regista e produttore

Van Damme, oramai non solo attore, ma anche regista, produttore, sceneggiatore, coreografo, nel 2009 torna dietro alla macchina da presa con “The Eagle Path”, di cui è anche protagonista. Nel 2010 è sul grande schermo con “Universal Soldier: Regeneration”, ennesimo episodio della saga, stavolta diretto da John Hyams.

Del 2011 “Weapon” di Russell Mulcahy e “Karate” di Ross W. Clarkson. L'anno successivo torna a combattere la criminalità a colpi di arti marziali in "Dragon Eyes"(2012) e nel thriller "6 Bullets", in cui recita anche il figlio dell'attore. Sempre nel 2012, prende parte a "I mercenari 2 - The Expendables", sequel di "I mercenari - The Expendables" del 2010 e al quarto capitolo della saga "Universal Soldier", "Universal Soldier - Day of Reckoning" diretto nuovamente da John Hyams.

Il 2013, dopo la commedia "Welcome to the Jungle", lo vede alle prese con gli Ufo, nel fantascientifico "U.F.O." di Dominic Burns.

Maria Grazia Bosu

Jean-Claude Van Damme Filmografia – Attore

Jean-Claude Van Damme Filmografia

  • Monaco Forever, regia di William A. Levey (1984)
  • Rue barbare, regia di Gilles Béhat (1984)
  • Breakdance, regia di Joel Silberg (1984)
  • Rombo di tuono, regia di Joseph Zito (1984)
  • Kickboxers – Vendetta personale, regia di Corey Yuen e David Worth (1985)
  • Senza esclusione di colpi, regia di Newt Arnold (1987)
  • Aquila nera, regia di Eric Karson (1988)
  • Cyborg, regia di Albert Pyun (1989)
  • Kickboxer – Il nuovo guerriero, regia di Mark DiSalle e David Worth (1989)
  • Lionheart – Scommessa vincente, regia di Sheldon Lettich (1990)
  • Colpi proibiti, regia di Deran Sarafian (1990)
  • Double Impact – La vendetta finale, regia di Sheldon Lettich (1991)
  • I nuovi eroi, regia di Roland Emmerich (1992)
  • Accerchiato, regia di Robert Harmon (1993)
  • Senza tregua, regia di John Woo (1993)
  • Last Action Hero – L’ultimo grande eroe, regia di John McTiernan (Cameo)(1993)
  • Timecop – Indagine dal futuro, regia di Peter Hyams (1994)
  • Street Fighter – Sfida finale, regia di Steven E. de Souza (1994)
  • A rischio della vita, regia di Peter Hyams (1995)
  • La prova, regia di Jean-Claude Van Damme (1996)
  • Maximum Risk, regia di Ringo Lam (1996)
  • Double Team – Gioco di squadra, regia di Tsui Hark (1997)
  • Hong Kong colpo su colpo, regia di Tsui Hark (1998)
  • The Legionary – Fuga all’inferno, regia di Peter MacDonald (1998)
  • Universal Soldier: The Return, regia di Mic Rodgers (1999)
  • Fino all’inferno, regia di John G. Avildsen (1999)
  • The Replicant, regia di Ringo Lam (2001)
  • The Order, regia di Sheldon Lettich (2001)
  • Derailed – Punto d’impatto, regia di Bob Misiorowski (2002)
  • Hell – Scatena l’inferno, regia di Ringo Lam (2003)
  • Wake of Death – Scia di morte (2004)
  • The Commander, regia di Simon Fellows (2006)
  • The Hard Corps regia di Sheldon Lettich (2006)
  • Sinav, regia di Ömer Faruk Sorak (Cameo)(2006)
  • Until Death, regia di Simon Fellows (2007)
  • The Shepherd – Pattuglia di confine (2008)
  • JCVD – Nessuna giustizia, regia di Mabrouk El Mechri (2008)
  • Universal Soldier: Regeneration, regia di John Hyams (2009)
  • The Eagle Path, regia di Jean Claude Van Damme (2010)
  • Assassination Games, regia di Ernie Barbarash (2011)
  • Kung Fu Panda 2, regia di Jennifer Yuh (2011)
  • Rzhevskiy protiv Napoleona (Cameo) (2012)
  • Dragon Eyes, regia di John Hyams (2012)
  • 6 Bullets, regia di Ernie Barbarash (2012)
  • I mercenari 2, regia di Simon West (2012)
  • Universal Soldier – Il giorno del giudizio, regia di John Hyams (2012)
  • U.F.O., regia di Dominic Burns (2012)
  • Welcome to the Jungle, regia di Rob Meltzer (2013)
  • Enemies Closer, regia di Peter Hyams (2013)
  • Swelter, regia di Keith Parmer (2014)
  • Full Love, regia di Jean Claude Van Damme (2014)
  • Pound of Flesh, regia di Ernie Barbarash (2015)
  • Jian Bing Man, regia di Chengpeng Dong (2015) – cameo
  • Kickboxer: Vengeance, regia di John Stockwell (2016)
  • Kill 'em All - Uccidili tutti (Kill 'em All), regia di Peter Malota (2017)

Jean-Claude Van Damme Filmografia – Regista

  • La prova (1996)
  • The Eagle Path (2010)
  • Full Love (2014)

Jean-Claude Van Damme Filmografia – Sceneggiatore

  • Kickboxer - Il nuovo guerriero (1989)
  • The Eagle Path (2010)
  • Full Love (2014)

Jean-Claude Van Damme Filmografia - Televisione

  • Friends - serie TV, 1 episodio 2x13 (1996)
  • Jean Claude Van Damme Behind Closed Doors show televisivo - documentario (2011)
  • Jean-Claude Van Johnson cortometraggio, regia di Peter Atencio (2016)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *