Jason Schwartzman

Dalle percussioni dell’alternative rock californiano, il figliol prodigo d’arte Jason Schwartzman abbandona le bacchette dei Phantom Planet per ripercorrere  le orme cinematografiche tracciate dai suoi parenti.

Jason Schwartzman, attore per discendenza

(Los Angeles, 26 giugno 1980)

Jason Schwartzman bio

Figlio dell'attrice Talia Shire e del produttore Jack Schwartzman, nipote del regista Francis Ford Coppola, nonché cugino di Nicolas Cage e Sofia Coppola, Jason debutta davanti alla macchina da presa nel 1998, quando in “Rushmore” di Wes Anderson, si cala nei panni del drammaturgo Max Fischer, personaggio che, secondo la cugina Sofia (che per questa parte lo aveva segnalato al casting director), sembra avere molte affinità con lui, intellettuale con un debole per le donne più grandi.

Dal cinema indipendente al successo

Amante del cinema indipendente Jason lavora nel primo film del cugino Roman Coppola “CQ” (2001), in “Spun” (2002) e “Slackers” (2002), per giungere poi a commedie famose, interpretate da grandi star, quali Al Pacino in “S1m0ne” (2002) e Nicole Kidman in “Vita da strega” (2005). È un ecologista in “I Love Huckabees” (2004) e un imbranato in competizione con Steve Martin in “Shopgirl” (2005) di Anand Tucker. Nel 2004 partecipa inoltre alla serie TV “Cracking Up”.

Nel 2006 Sofia Coppola lo utilizza per rappresentare un freddo Luigi XVI nel raffinato “Marie Antoinette”. È presente in seguito nel cast di “Walk Hard: La storia di Dewey Cox” (2007) e, a distanza di quasi dieci anni, torna a lavorare per Anderson ne “Il treno per il Darjeeling” (2007), partecipando alla sceneggiatura insieme al cugino Roman e allo stesso Anderson e recitando, vicino a Owen Wilson e Adrien Brody, nella parte di uno dei tre fratelli a zonzo per l’India.

Il 2009 vede Jason impegnato in diversi lavori per il grande schermo, recita infatti in “Un microfono per due” di Todd Louiso, e in "Funny People" di Judd Apatow; inoltre presta la voce per il film d'animazione "Fantastic Mr. Fox". Per quanto concerne i passati successi da musicisti ricordiamo la canzone “The West Coast”, inserita nella colonna sonora della quarta stagione del telefilm “The O.C.” (il brano è presente nel decimo episodio, “La stagione delle pesche”).

Jason Schwartzman aveva già collaborato alla colonna sonora del telefilm quando era il batterista dei Phantom Planet: la canzone più famosa del gruppo è “California”, utilizzata come sigla di “The O.C.”. Pur avendo lasciato la carriera di musicista Jason ha composto musica per alcuni film tra cui “Slackers” del 2002. Nel 2010 compare in "Scott Pilgrim vs. the World", per la regia di Edgar Wright, a cui si aggiunge il cortometraggio “Scott Pilgrim vs. the World vs. Funny or Die”, seguito nel 2011 da un altro corto intitolato “Fight for Your Right Revisited” di Adam Yauch.

Nel 2012  partecipa a progetti più corposi, come “Moonrise Kingdom - Una fuga d'amore” di Wes Anderson, cui si aggiunge “A Glimpse Inside the Mind of Charles Swan III” di Roman Coppola. Nel 2013, veste i panni di Richard Sherman in "Saving Mr. Banks", pellicola di John Lee Hancock che racconta come Walt Disney ottenne i diritti di sfruttamento del romanzo "Mary Poppins". L'anno successivo prende parte al cast del acclamato film di Wes Anderson "Grand Budapest Hotel".

Massimo Racca

Jason Schwartzman Filmografia - Cinema

Jason Schwartzman scena film
L'attore Jason Schwartzman in una scena di "Grand Budapest Hotel" (2014) di Wes Anderson

 

  • Rushmore, regia di Wes Anderson (1998)
  • CQ, regia di Roman Coppola (2001)
  • Odessa or Bust, regia di Brian Herskowitz (Cortometraggio) (2001)
  • Julius and Friends: Hole in One, regia di Michael Adamo e Obie Scott Wade (Cortometraggio) (2001)
  • Julius and Friends: Yeti, Set, Go, regia di Obie Scott Wade (Cortometraggio) (2002)
  • S1m0ne, regia di Andrew Niccol (2002)
  • Slackers, regia di Dewey Nicks (2002)
  • Spun, regia di Jonas Åkerlund (2002)
  • Just Like Mona, regia di Joe Pantoliano (2003)
  • I ♥ Huckabees - Le strane coincidenze della vita, regia di David O. Russell (2004)
  • Guida galattica per autostoppisti, regia di Garth Jennings (2005)
  • Vita da strega, regia di Nora Ephron (2005)
  • Shopgirl, regia di Anand Tucker (2005)
  • Marie Antoinette, regia di Sofia Coppola (2006)
  • Hotel Chevalier, regia di Wes Anderson (Cortometraggio) (2007)
  • Il treno per il Darjeeling, regia di Wes Anderson (2007)
  • Walk Hard: La storia di Dewey Cox, regia di Jake Kasdan (2007)
  • Funny People, regia di Judd Apatow (2009)
  • Un microfono per due, regia di Todd Louiso (2009)
  • Scott Pilgrim vs. the World, regia di Edgar Wright (2010)
  • Scott Pilgrim vs. the World vs. Funny or Die, regia di Alex Fernie (Cortometraggio) (2010)
  • Fight for Your Right Revisited, regia di Adam Yauch (Cortometraggio) (2011)
  • Moonrise Kingdom - Una fuga d'amore, regia di Wes Anderson (2012)
  • A Glimpse Inside the Mind of Charles Swan III, regia di Roman Coppola (2012)
  • Saving Mr. Banks, regia di John Lee Hancock (2013)
  • Castello Cavalcanti, regia di Wes Anderson (2013)
  • Grand Budapest Hotel, regia di Wes Anderson (2014)
  • Big Eyes, regia di Tim Burton (2014)
  • The Overnight, regia di Patrick Brice (2015)
  • 7 Chinese Brothers, regia di Bob Byington (2015)

Jason Schwartzman Filmografia - Televisione

  • Sabrina, vita da strega (Serie TV, episodio 3x08) (1998)
  • Freaks and Geeks (Serie TV, episodio 1x07) (2000)
  • Cracking Up (Serie TV, 6 episodi) (2004-2006)
  • Bored to Death - Investigatore per noia (Serie TV, 24 episodi) (2009-2011)
  • Sesamo apriti (Serie TV, 1 episodio) (2011)
  • Parks and Recreation (Serie TV, 2 episodi) (2013)
  • Drunk History (Serie TV, 1 episodio) (2013)
  • Ghost Ghirls (Serie TV, 1 episodio) (2013)
  • Tim and Eric's Bedtime Stories (Serie TV, 1 episodio) (2014)
  • Mozart in the Jungle (Serie TV, 2 episodi) (2014)
  • Wet Hot American Summer: First Day of Camp (Miniserie TV, 7 episodi) (2015)
  • Blunt Talk (Serie TV, 2 episodi) (2015)
  • A Very Murray Christmas, regia di Sofia Coppola (2015)

Jason Schwartzman Filmografia - Sceneggiatore

  • Il treno per il Darjeeling, regia di Wes Anderson (2007)
  • Mozart in the Jungle (Serie TV, 10 episodi) (2014)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *