James Foley

James Foley, il regista della 'truffa perfetta'

(Brooklyn, USA, 23 dicembre 1957)

James Foley sfondo neroFamoso regista cinematografico quanto di videoclip James Foley nasce il 23 dicembre del 1957 sulle frastagliate coste di Brooklyn, di fronte alla città che non dorme mai, New York.

Il primo film della sua carriera è “Reckless” tradotto in italiano come “Amare con rabbia” del 1984. Dopo due anni torna sul grande schermo con la pellicola “At Close Range” tradotto nella versione italiana con “A distanza ravvicinata” con Sean Penn e Christopher Walken, distribuito dalla Columbia Pictures. Nello stesso anno il regista americano inizia a collaborare con un astro nascente della musica pop, Madonna. Dirige l’artista in tre video clip: “Live to Tell”, “Papa Don’t Preach” e “True Blue”. Reso forte questo sodalizio artistico decide di dirigerla anche in “Who’s that Girl?” del 1987. In questo film la cantante interpreta Nikki Finn, una ragazza incarcerata ingiustamente con l’accusa di aver ucciso il fidanzato che viene presa in custodia dal giovane avvocato Louden Trott (Griffin Dunne) che la deve scortare, accertandosi che ritorni a Philadelphia.

Tra pause e ritorni in TV fino alle Cinquanta Sfumature

James Foley primo pianoPer tre anni James Foley si allontana dal mondo del cinema a cui torna solo nel 1990 con “Più tardi al buio” (“After Dark, My Sweet”). Nel 1992 gira “Glengarry Glen Ross”, uscito nel nostro paese con il titolo “Americani”.
Tre anni dopo torna di nuovo nelle sale cinematografiche con “Un giorno da ricordare” con Al Pacino e Mary Elizabeth Mastrantonio. L’anno successivo firma la regia di “Paura” e “L’ultimo appello” mentre nel 1999 dietro la macchina da presa per “The Corruptor – Indagine a Chinatown”.

Nel 2003 si occupa di “Confidence – La truffa perfetta” e nel 2007 dirige Halle Berry e Bruce Willis in “Perfect Stranger”, in cui il premio Oscar Halle Berry interpreta una giornalista che indaga su un omicidio dell’amica di infanzia e si imbatte durante le sue ricerche in Bruce Willis, nei panni di un noto pubblicitario.
Nel 2013 si deedica alle serie televisive girando un episodio di "Hannibal" e sette episodi di "House of Cards".

Nel 2017 e 2018 firma gli attesi capitoli del franchise "Cinquanta sfumature" dirigendo "Cinquanta Sfumature di Nero" e "Cinquanta Sfumature di Rosso".

Salvatore Buellis

James Foley Filmografia - Cinema

James Foley filmografia

  • Amare con rabbia (1984)
  • A distanza ravvicinata (1986)
  • Who's That Girl? (1987)
  • Più tardi al buio (1990)
  • Madonna: The Immaculate Collection, (Video) (1990)
  • I segreti di Twin Peaks, (Serie TV 1 episodio) (1991)
  • Americani, (1992)
  • Un giorno da ricordare, (1995)
  • Paura, (1996)
  • L'ultimo appello, (1996)
  • Gun, (Serie TV 1 episodio) (1997)
  • The Corruptor - Indagine a Chinatown (1999)
  • Confidence - La truffa perfetta (2003)
  • Hollywood Division (Film TV) (2004)
  • Perfect Stranger (2007)
  • Madonna: Celebration - The Video Collection, (Video) (2009)
  • Hannibal (Serie TV 1 episodio) (2013)
  • House of Cards (Serie TV) (2013-2014)
  • Cinquanta sfumature di nero (2017)
  • Cinquanta sfumature di rosso (2018)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *